pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Il pesce che ha inventato l'acquariofilia

Moderatori: lauretta, Gioele

Avatar utente
Pardio
star3
Messaggi: 194
Iscritto il: 25/09/20, 11:44

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di Pardio » 20/10/2021, 22:13

Buonasera,

mi trovo in confusione, cercando il pH ottimale per i pesci rossi trovo diversi valori che spaziano da 6 a 8 consigliando il 7 o il 7,5.

Nel mio acquario dove ho 6 pesci ho al momento pH intorno a 8 ed ho messo il CO2 per cercare di abbassarlo per non avere problemi di alghe e di quel poco di piante che resistono bloccate.

Il KH che "regolo" tramite acqua di osmosi/rubinetto è 8 ed il GH 12.

Qualè il vero valore di pH in cui questi pesci stanno meglio? 7 o 7,5 ?

Avatar utente
Gioele
Moderatore
Messaggi: 9705
Iscritto il: 13/05/19, 13:54

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di Gioele » 21/10/2021, 9:04

Pardio ha scritto:
20/10/2021, 22:13
Buonasera,

mi trovo in confusione, cercando il pH ottimale per i pesci rossi trovo diversi valori che spaziano da 6 a 8 consigliando il 7 o il 7,5.

Nel mio acquario dove ho 6 pesci ho al momento pH intorno a 8 ed ho messo il CO2 per cercare di abbassarlo per non avere problemi di alghe e di quel poco di piante che resistono bloccate.

Il KH che "regolo" tramite acqua di osmosi/rubinetto è 8 ed il GH 12.

Qualè il vero valore di pH in cui questi pesci stanno meglio? 7 o 7,5 ?
fai conto che qualsiasi pesce cercherai in internet troverai sempre pH tra 6 e 8...qualunque.

i rossi non hanno davvero alcun problema col pH, non misurarlo proprio, fai star bene le piante e fine.
Questi utenti hanno ringraziato Gioele per il messaggio:
Pardio (21/10/2021, 21:39)
Presidente onorario del sacro ordine dei samla
#teamnofilter
#blackwater🖤😎
#moderatorepercaso
Meglio chiedere il perdono che il permesso :D

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 9228
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di Fiamma » 21/10/2021, 11:34

Quanti Carassi hai in 200 litri?
Oltre alle piante, il problema del pH alto è il rischio di ammoniaca che quella sì è tossica anche per i Carassi.
Personalmente per questa ragione, visto l'alto carico organico dei Carassi, e sicuramente anche per le piante che già con loro hanno vita dura, preferisco tenere il pH in zona neutra o poco sopra.

Aggiunto dopo 3 minuti 2 secondi:
Leggo ora che i pesci sono 6, anche omeomorfi o solo Oranda? Comunque troppi per la tua vasca

Avatar utente
malù
Pro altri
Messaggi: 1496
Iscritto il: 18/04/21, 23:50

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di malù » 21/10/2021, 14:44

Pardio ha scritto:
20/10/2021, 22:13
Il KH che "regolo" tramite acqua di osmosi/rubinetto è 8
Con KH 8 difficile che il pH scenda, anche se hai la CO2.
Comunque sia per loro va bene anche 8, tieni d'occhio l'ammoniaca.

Posted with AF APP

Avatar utente
Pardio
star3
Messaggi: 194
Iscritto il: 25/09/20, 11:44

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di Pardio » 21/10/2021, 21:37

Buonasera, mi sono accorto di non aver aggiornato il profilo sul numero di acquari e le dimensioni.

In quello da 200 litri ci sono quattro pesci, in quello da 300 sei.

Ho tenuto per buona la regola di 50 litri a pesce che non ricordo dove ho letto.....

Ma a mio parere, magari mi sbaglio, visto i nitrati come salgono e le piante malconce a causa della voracità dei pesci era meglio se facevo 70 litri a pesce ...... sto per cambiare casa penso che farò un acquario più grande e li metto tutti insieme, magari un 200x80x50h con area piante isolata da una rete o pannello forato così potrò godere di piante più belle a vedersi che queste rosicchiate.

Quindi mi confermate che posso portare il pH a 7 con la CO2 senza problemi?

Ora faccio un po' di prove col calcolatore e vedo fino a quanto posso realmente scendere mantenendo KH ad 8 che ho letto che è il valore ideale per i carassi (8-10 ho letto) con GH tra 10 e 16.

Il resto dei valori sono ok, aggiungo continuamente ferro per le piante ma fanno sempre orrore a causa della voracità delle belve =))

Posted with AF APP

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 9228
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di Fiamma » 22/10/2021, 11:51

Pardio ha scritto:
21/10/2021, 21:37
mantenendo KH ad 8 che ho letto che è il valore ideale per i carassi (8-10 ho letto) con GH tra 10 e 16.
Questi valori dati come ideali lasciano il tempo che trovano, va bene pure se hai 5/6 di KH ad esempio..meno bene se gasi i pesci con un eccesso di CO2.
Per quanto riguarda la vasca: quanti Carassi hai? Omeomorfi
o eteromorfi? Grandezza della vasca? Le dimensioni contano quasi quanto i litri.
Potresti mettere delle foto?
Pardio ha scritto:
21/10/2021, 21:37
li metto tutti insiem
Sarebbe meglio non mettere insieme omeomorfi ed eteromorfi, troppa competizione per il cibo e problemi nei momenti di fregola, gli eteromorfi sono in genere goffi e lenti rispetto agli omeomorfi.
La regola dei 50lt a pesce si può applicare agli eteromorfi, fermo restando che contano anche le dimensioni della vasca e in meno di un metro non metterei neanche un solo pesce viste le dimensioni raggiunte da adulti.
Per gli eteromorfi ci vuole più spazio.
Io ne ho 6 ( omeomorfi e piuttosto grandi) in una vasca da 2 metri e 650 litri.
Se non lo hai ancora letto dai un'occhiata a questo articolo https://acquariofilia.org/pesci-rossi-acqua-fredda/acquario-pesce-rosso-carassio/

Per le piante si tratta di trovare quelle meno appetibili o di metterne in gran quantità e rapide in modo che riescano a crescere più di quanto sono mangiate, ma con loro scordati il plantacquario :))
Piante emerse, Pothos in primis, aiutano molto.

Avatar utente
Pardio
star3
Messaggi: 194
Iscritto il: 25/09/20, 11:44

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di Pardio » 24/10/2021, 18:09

CiaoFiamma,

allora ci ho visto giusto che è piccolo l'acquario ..... azz... e dire che mi era balenata l'idea (tanto l'ho fatto io, mobile compreso) di allargarmi a 2 metri ...... avevo lo spazio ma poi mi han convinto che 50 litri a pesce era più che buono ....... vabbè, amen, in primavera conto di cambiar casa, venderò questi due acquari e ne farò uno bello grosso.

Allora, ne ho uno da 120x60 50h e dentro ci sono 4 normali e due oranda.

download/file.php?id=336617&mode=view
download/file.php?id=336619&mode=view

Ecco le foto di quello da 300 netti.

L'altro è un 200 netti (100x50 50h) ed ha dentro un black moor, un testa di leone, un oranda ed un rosso orifiamma.
Anche li ho rispettato i 50lt a pesce..... ed infatti mi salgono i nitrati spesso e volentieri.

I pesci sono piccini, sono cresciuti molto ma si attestano, senza coda, nei 6-7cm di lunghezza circa.
Riguardo la competizione, gli do abbastanza da mangiare, li vedo mangiare tutti, forse do anche tanto cibo e quindi il problema non si pone.

Secondo te, se faccio un mega-acquario, non è consigliabile metterli insieme? dici che è meglio dividerli mettendo i "classici" da una parte divisi da una paratia dagli oranda, orifiamma e black moor più una che divida le piante?....

Sai cosa mi era balenato in mente? di fare un acquario esagonale di grosse dimensione, ma non so se è fattibile ...... non saprei neppure a chi chiedere per farmi un idea, mi piacerebbe un qualcosa del tipo 2 metri di diametro .... ma mi chiedo mentre i lati si siliconano tra loro, il fondo immagino pezzo unico ma non so basarmi con i soliti calcolatori che prevedono lunghezza-altezza per avere un idea dello spessore dei vetri da usare.

Il mobile sarebbe comunque un esagono di pari dimensioni, magari con rinforzi in ferro.

Avatar utente
HCanon
star3
Messaggi: 1342
Iscritto il: 15/02/19, 22:44

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di HCanon » 24/10/2021, 19:17

@Pardio oltre alla competizione alimentare, alla quale rimedi distribuendo tanto cibo, che a mio avviso rischia di diventare troppo, ce n'è uno ancora più grave: se ti trovi un omeomorfo maschio ed un eteromorfo femmina, lo stress che subirà la poveretta, assolutamente non in grado di disimpegnarsi dalle avance del corteggiatore, rischierà di portarla ad una morte prematura. :((
Se nel mega acquario metti un divisore non è più un mega acquario!
Guarda che anche con gli omeomorfi puoi avere più varietà, con colori e pinnaggi molto differenti.
Questi utenti hanno ringraziato HCanon per il messaggio:
Fiamma (24/10/2021, 21:51)

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 9228
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di Fiamma » 24/10/2021, 21:52

Quoto in pieno HCanon,

Avatar utente
Gioele
Moderatore
Messaggi: 9705
Iscritto il: 13/05/19, 13:54

pH pesci rossi, oranda e simili: confusione

Messaggio di Gioele » 25/10/2021, 9:24

Pardio ha scritto:
21/10/2021, 21:37
Ho tenuto per buona la regola di 50 litri a pesce che non ricordo dove ho letto
sai qual'è il problema?
in 100L un carassio omeomorfo ci sta strettissimo, non si dovrebbe fare.
metterne 20 in 1000L va benissimo, anzi, sarebbe una vasca ottima.

i litri a pesce hanno molto poco senso davvero, perchè pure un singolo esemplare in meno di 300L non ha senso, ma, in 300 ce ne metti tre

Aggiunto dopo 2 minuti 4 secondi:
sul mischiare le razze ti han già detto, ma su quello, per quanto sia potenzialmente un problema, ho visto delle convivenze del genere funzionare, in vasconi però, davvero vasconi
Presidente onorario del sacro ordine dei samla
#teamnofilter
#blackwater🖤😎
#moderatorepercaso
Meglio chiedere il perdono che il permesso :D

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti