Puntini bianchi e macchia sulle squame

Il pesce che ha inventato l'acquariofilia

Moderatori: lauretta, Gioele

Rispondi
Avatar utente
Moxy
star3
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/08/20, 18:08

Puntini bianchi e macchia sulle squame

Messaggio di Moxy » 07/03/2021, 21:25

Buongiorno a tutti.
Tempo fa avevo chiesto aiuto nella pagina relativa all'allestimento nuovi acquari per due carassi che i miei genitori hanno portato inavvertitamente a casa. Grazie ai vostri preziosissimi consigli sono arrivata a una gestione accettabile dei due pesci ma dato che nel frattempo si era fatto inverno enon potevo spostarli all'esterno (vivo al confine con la Svizzera), ho allestito un acquario temporaneo per farli "svernare", dato che a partire dalla bella stagione allestirò un laghetto/pond in giardino in cui farli vivere al meglio (ipoteticamente ad aprile iniziamo i lavori, contando di poter spostare poi i pesci per maggio-giugno).
Per cui chiedo venia se le dimensioni attuali dell'acquario sono effettivamente troppo piccole, ma è una soluzione temporanea.

Finita questa premessa, ho un problema: oggi, durante il cambio dell'acqua settimanale mi sono accorta che uno dei due carassi aveva una "macchia" bianca su un lato, guardando con più attenzione, più che una macchia sembra aver perso alcune squame e mi son detta che forse poteva "solo" essersi sfregato contro le decorazioni interne della vasca e ho deciso di controllare anche l'altro. Orrore, orrore: ho visto che l'altro pesciolino ha dei piccolissimi puntini bianchi sulle pinne ventrali e uno sulla dorsale.

Cercando sul web ho letto che potrebbe essere Ictioftiriasi ma ho letto millemila modi diversi per liberarsene (dal sale, al solo cambio di temperatura, alla sola aggiunta dell'aeratore, all'utilizzo di medicinali, alcuni dicono di mettere tutto in vasca perché il parassita si è diffuso nell'acquario, altri di farlo in vasca separata) e sono abbastanza confusa, per cui ho pensato di chiedere di nuovo aiuto qui.

Parametri della vasca:
Avviato il 20 ottobre, pesci inseriti il 19 novembre.
60 litri
Filtro esterno a zainetto sovradimensionato (leggevo che è adatto per un 100 l e, essendo i carassi degli sporcaccioni, ho voluto "star larga") portata della pompa 500 l/h, 1 scomparto di spugne "grosse", 1 di lana di perlon e 3 scomparti di cannolicchi (praticamente ci ho infilato tutta la confezione+ un po' di un'altra confezione di mini cannolicchi che avevo).
Non ho MAI cambiato i cannolicchi, 1 volta al mese cambio una parte delle spugne e sempre 1 volta al mese ma a distanza di 1 settimana cambio una parte della lana di perlon. Da un mesetto ho iniziato a inserire alcuni batteri della amtra proclean x (che mi avevano rifilato durante l'allestimento e che avevo ancora) con il cambio dell'acqua perché c'era stato un innalzamento dell'NO3- (che per 2 settimane è rimasto sopra i 25) e per una settimana ho fatto cambi del 20% un giorno sì e due no finché l'NO3- non è tornata fra i 10 e i 20).
Effettuo cambi d'acqua settimanali del 20% dell'acqua e sifono leggermente il fondo con un tubicino poco pratico (proprio l'altro ieri ho ordinato un sifone migliore del mio perché quello che ho si "intasa" sempre con la ghiaia del fondo e va bene solo per svuotare la vasca).

Illuminazione: LED 5050 SMD bianco+blu 8.4 watt (non ci capisco molto per cui non so essere più specifica) che tengo acceso 6h al giorno (anche solo così sto avendo un problema con le diatomee per cui volevo restare bassa)

Piante:
1 Anubias barteri e 2 anubias barteri nana
1 Vallisneria gigantea (prima erano 2, ma 1 sono riuscita a farla morire perchè avevo una illuminazione adeguata, l'altra aveva perso le foglie e ora si è ripresa, si sta anche per "riprodurre)
Svariate Hygrophila Polysperma
Fertilizzante: 1 pastiglia per la Vallisneria (messa 2 mesi fa per farla riprendere), fertilizzante liquido (metà della dose consigliata perché due-tre settimane sto avendo un problema di alghe) 1 volta a settimana con il cambio dell'acqua.

Valori (misurati oggi prima e dopo il cambio dell'acqua con i test a reagente):
NO2-: 0
NO3-: 15/20 prima del cambio, 10 dopo il cambio
pH: 7,5
KH: 7
GH: 8-9

Aeratore: No (il filtro fa abbastanza "corrente" e bollicine per cui non mi sembrava fondamentale)
CO2: No (non ho piante con grosse necessità mi sembra)
Riscaldatore: No (essendo carassi "normali" e stando in casa non mi sembrava necessario)

Allego 1 foto del pesce con la "perdita di squame" (cerchiato in rosso) e 3 foto del pesce con i puntini bianchi e ringrazio in anticipo chiunque voglia darmi una mano a capire cosa fare ^:)^ (anche perché non sono sicurissima che sia Ictioftiriasi) anche perché questi sono i miei primi pesci.

P.S. Dimenticavo: mentre cercavo di fare le foto, ho notato che le feci di quello coi puntini sono un po' strane: invece che essere un unico filo scuro, usciva un filo "trasparente" con dentro dei pezzettini scuri, come se attorno alle feci scure ci fosse una membrana traspareny filamentosa...o come se fosse una salsiccia (?)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gioele
Moderatore
Messaggi: 9344
Iscritto il: 13/05/19, 13:54

Puntini bianchi e macchia sulle squame

Messaggio di Gioele » 08/03/2021, 11:15

Moxy ha scritto:
07/03/2021, 21:25
Orrore, orrore: ho visto che l'altro pesciolino ha dei piccolissimi puntini bianchi sulle pinne ventrali e uno sulla dorsale.
quindi probabilmente è un maschio.
Riproduzione Pesci Rossi in acquario
qui dovrebbe esserci un'immagine dei tubercoli. se non sono quelli, foto del pesce, vediamo se è ictio, nel caso tranquilla che per uccidere un carassio l'ictio devi avere un mix di sfiga e incuria
l'ictio comunque non deriverebbe da una "vasca sporca", te lo dico perché col cambio settimanale e l'enfasi sul filtro mi sembri molto spaventata dalla cosa, hai un filtro performante e vuoi tenerli in quella vasca solo qualche mese, i cambi falli quando i nitrati superano tipo 100/150, tranquilla che alla soglia di tolleranza non ci sei nemmeno vicina, uno a settimana è un bell'impegno.
Presidente onorario del sacro ordine dei samla
#teamnofilter
#blackwater🖤😎
#moderatorepercaso
Meglio chiedere il perdono che il permesso :D

Avatar utente
Moxy
star3
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/08/20, 18:08

Puntini bianchi e macchia sulle squame

Messaggio di Moxy » 08/03/2021, 17:01

Gioele ha scritto:
08/03/2021, 11:15
quindi probabilmente è un maschio.
Riproduzione Pesci Rossi in acquario
qui dovrebbe esserci un'immagine dei tubercoli. se non sono quelli, foto del pesce, vediamo se è ictio, nel caso tranquilla che per uccidere un carassio l'ictio devi avere un mix di sfiga e incuria
Ah, ecco! In effetti dopo aver inserito il post mi è venuto il dubbio potessero essere i tubercoli ma non avendoli mai visti in vita mia mi è un po' difficile distinguerli dall'ictio...cioè, a me sembrano sempre puntini bianchi e in più che pensavo che i tubercoli venissero solo vicino alle branchie, invece mi hai fatto scoprire che possono venire anche sulle pinne :D

Per ora sono solo in quei punti e sono piuttosto piccolini, non sono "bianchi scintillanti", nel senso che sono solo dei pallini molto piccolini che si notano solo con le luci dell'acquario accese (anche quando la stanza è abbastanza illuminata, senza luci dell'acquario quasi non si vedono)...in più, ora che mi hai fatto venire il dubbio ho notato che il "piccolino" coi puntini rincorre spesso l'altro pesce (che è più grosso di lui) colpendolo ogni tanto sul corpo, per cui potrebbe effettivamente trattarsi di un maschio e che l'altro sia una femmina.

Forse l'unica cosa da fare è aspettare e vedere se aumentano per evitare di curare un pesce che non è malato? (leggevo che l'ictio si diffonde su tutto il corpo e i tubercoli dovrebbero rimanere in delle zone specifiche)
Gioele ha scritto:
08/03/2021, 11:15
l'ictio comunque non deriverebbe da una "vasca sporca", te lo dico perché col cambio settimanale e l'enfasi sul filtro mi sembri molto spaventata dalla cosa, hai un filtro performante e vuoi tenerli in quella vasca solo qualche mese, i cambi falli quando i nitrati superano tipo 100/150, tranquilla che alla soglia di tolleranza non ci sei nemmeno vicina, uno a settimana è un bell'impegno.
Eh, sì, son un po' imparanoiata dalla pulizia dato che appena presi e prima di preparare questo acquario temporaneo erano in una situazione molto grama, cercherò di darmi una calmata ed evitare di pulire se i nitrati non sono abbastanza alti :-bd

Grazie mille! ^:)^

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 15965
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

Puntini bianchi e macchia sulle squame

Messaggio di lauretta » 10/03/2021, 9:52

Ciao :)

@Moxy esattamente questi puntini di cui parli si trovano sul bordo esterno delle pinne, dove c'è il primo raggio (quello più spesso, per intenderci), oppure nel mezzo, tra i raggi?
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Moxy
star3
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/08/20, 18:08

Puntini bianchi e macchia sulle squame

Messaggio di Moxy » 09/06/2021, 13:05

Ciao @lauretta ! Scusami ma ho visto solo ora la tua risposta ^:)^
I puntini si trovavano in mezzo fra i raggi, ma sono completamente spariti tutti da circa un mesetto ormai :-?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite