come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Senza essere scienziati: spiegazioni facili per tutti

Moderatori: cicerchia80, lucazio00

Avatar utente
paolo80
star3
Messaggi: 48
Iscritto il: 10/05/16, 16:04

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di paolo80 » 03/09/2016, 10:15

no aspetta "artu" io non butto dentro di tutto , butto cio che serve a ME , adesso e' cosi' perche esempio le ludwigia , ne ho circa 6 7 specie vanno mille , crescono anche 5 cm a settimana con ramificazioni continue nuovi getti quotidiani, escono pure e si sviluppano in emersione , le hygrophile pure , hererantera gia citata, che ne butto mezzo secchio a settimana, Cabomba e bacopa uguale....egeria avevo problemi di punte rosse e internodi lunghi , risolto arrivano a pelo d'acqua e continuano a svilupparsi belle verdi ..... vedrai che con l'inverno le cose cambieranno

allora il concetto e' fare lavorare la piante in modo che ossigeni , per farla lavorare io ho potenziato il tutto , NON C'HO MESSO UNA SETTIMANA O DUE , e' un processo di circa 3 MESI.......

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 15789
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di Diego » 03/09/2016, 10:37

paolo80 ha scritto:scusate non sono molto pratico di forum , come faccio a ricopiare la frase in bianco e rispondere ai vari commenti?
Evidenzi la parte che ti interessa copiare e poi clicchi su quota (da computer) o sul simbolo " (da app o da cellulare)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 15789
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di Diego » 03/09/2016, 10:38

paolo80 ha scritto: COSA MOLTO INTERESSANTE FACENDO I TEST DI PO43- PER PIU DI UN MESE HO NOTATO CHE SE FERTILIZZI IN UN CERTO MODO I VALORI DI FOSFORO RIMANGONO COSTANTI , PERO COME DICEVA ROX NEL SITO , IL MANGIME IN FLAKE LI ALZA IN MODO NATURALE....QUELLO IN SCAGLIE NO
Per cortesia, non scrivere in maiuscolo. Oltre ad essere difficilmente leggibile, per la netiquette equivale ad urlare.
Grazie :)
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Paky
Ex-moderatore
Messaggi: 5469
Iscritto il: 06/09/14, 18:48
Contatta:

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di Paky » 03/09/2016, 10:57

Vorrei ripartire da questa affermazione
paolo80 ha scritto:Partendo dal presupposto che il nemico numero 1 per le alghe in acqua e' l'ossigeno
È la prima volta che la sento... certo, l'acqua ossigenata distrugge le alghe.
L'acqua ossigenata, contiene perossido d'idrogeno H2O2, molto reattivo. Nella reazione, uno dei due atomi di ossigeno (che si ritrova libero) và a ossidare le proteine delle cellule delle alghe.
Ma l'ossigeno rilasciato dalle piante è in forma di molecola O2, che è poco reattivo...
Da dove viene la tua affermazione??
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10534
Iscritto il: 29/03/16, 21:14

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di FedericoF » 03/09/2016, 11:00

Paky ha scritto:È la prima volta che la sento... certo, l'acqua ossigenata distrugge le alghe.
L'acqua ossigenata, contiene perossido d'idrogeno H2O2, molto reattivo. Nella reazione, uno dei due atomi di ossigeno (che si ritrova libero) và a ossidare le proteine delle cellule delle alghe.
Ma l'ossigeno rilasciato dalle piante è in forma di molecola O2, che è poco reattivo...
Da dove viene la tua affermazione??
Io sull'allevamento delle artemie ho un pearling favoloso dato dalle alghe, ed esse crescono benissimo :D
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 11820
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di lucazio00 » 03/09/2016, 18:10

Paky ha scritto:È la prima volta che la sento... certo, l'acqua ossigenata distrugge le alghe.
L'acqua ossigenata, contiene perossido d'idrogeno H2O2, molto reattivo. Nella reazione, uno dei due atomi di ossigeno (che si ritrova libero) và a ossidare le proteine delle cellule delle alghe.
Ma l'ossigeno rilasciato dalle piante è in forma di molecola O2, che è poco reattivo...
Da dove viene la tua affermazione??
Tra i due, è il perossido di idrogeno che è tossico per ogni organismo, infatti fa parte dei ROS, specie reattive dell'ossigeno, i temuti radicali liberi!
Acqua limpidissima = assenza di infezioni batteriche nei pesci
Cloro (libero e totale), ammonio e nitriti assenti!
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
Non infastidite i pesci nell'acquario! Si ammaleranno più difficilmente!

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 11820
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di lucazio00 » 03/09/2016, 18:11

paolo80 ha scritto:il magnesio , ti dico prima non lo mettevo neppure io , in quanto a KH piu alto intorno ai 7, 8 ...si trova gia' nell'acqua a sufficenza......se pero cali il KH e il pH , allora e' consigliabile ..per fare un esperimento prova il pH o KH alzalo con magnesio solfato , adotta pure una una fertilizzazione settimanale o ogni 15 giorni .....se il KH cala significa che quello che butti se lo ciucciano tutto......il KH e l'acqua acida fanno si che le piante a massimo regime di fotosintesi assimilino il doppio di cio che immetti ....
Per me non è il KH, ma il GH!
Acqua limpidissima = assenza di infezioni batteriche nei pesci
Cloro (libero e totale), ammonio e nitriti assenti!
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
Non infastidite i pesci nell'acquario! Si ammaleranno più difficilmente!

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10534
Iscritto il: 29/03/16, 21:14

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di FedericoF » 03/09/2016, 18:12

lucazio00 ha scritto:Quoto, è tossico per ogni organismo, infatti fa parte dei ROS, specie reattive dell'ossigeno, i temuti radicali liberi!
Non capisco chi quoti... Paky dicendo che l'acqua ossigenata è tossica oppure paolo che dice che l'ossigeno sciolto in acqua è tossico per le BBA :-? :-?
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 11820
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di lucazio00 » 03/09/2016, 18:46

Il perossido di idrogeno...l'acqua ossigenata!
Acqua limpidissima = assenza di infezioni batteriche nei pesci
Cloro (libero e totale), ammonio e nitriti assenti!
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
Non infastidite i pesci nell'acquario! Si ammaleranno più difficilmente!

Avatar utente
paolo80
star3
Messaggi: 48
Iscritto il: 10/05/16, 16:04

Re: come ho eliminato definitivamente la bba e le alghe nere

Messaggio di paolo80 » 04/09/2016, 0:13

scusate mi e' successo un casino con il paludario nuovo , si e' crepato il vetro sotto del nuovo paludario che ho costruito ..allagato mezza casa ....oggi giornata no, adesso devo pensare come risolvere ......

no ossigeno come frutto di un buon lavoro della vasca e delle piante , forse mi sono espresso frettolosamente , volendo essere sintetico per non fare una filastrocca ....diciamo che da quello che ho capito seguendo anche il vostro forum , se la pianta ha tutto cio che gli occorre lavora e con la fotosintesi giusta produce ossigeno , in tal senso e' in un momento dove visivamente si vede che sta bene , e se sta bene riesce a cibarsi prima delle alghe ..... tutto cio' e' dovuto molto a KH basso e CO2 consistente ....e' chiaro che deve esserci equilibrio fra ossidazione e riduzione ,l'idrogeno ,.....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Pyromeo66 e 3 ospiti