pH basso, devo preoccuparmi?

Senza essere scienziati: spiegazioni facili per tutti

Moderatori: cicerchia80, lucazio00

Avatar utente
AlTer
star3
Messaggi: 410
Iscritto il: 03/10/18, 16:21

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di AlTer » 30/04/2021, 17:34

Ciao a tutti,
mi ricordo che, qualche tempo fa, vi ho tediato col problema opposto: non riuscivo ad avere un pH inferiore a 7,5.
La situazione si è capovolta da quando ho cambiato vasca e fondo (quello in profilo) e ad oggi ho un pH stabile tra 6,1 e 6,4.
Non effettuo cambi d'acqua da un po' (ma il pH era a 6.4 quando ho riempito la vasca con acqua di rubinetto) e rabbocco con demineralizzata commerciale.
In vasca ho parecchie piante, 2 Caca, 4 Rasbore arlecchino e 4 Cardinali.
So che un pH del genere, nella maggior parte dei casi, è invidiabile, ma mi è sorto un atroce dubbio quando ho usato il calcolatore di CO2.
Con un pH a 6,1 e un KH che oscilla tra 3 e 6, ad una temperatura di 25°, il calcolatore mi da un'eccessiva e pericolosa quantità di CO2.
Io non erogo CO2.
Devo fare qualcosa, come alzare il pH in qualche modo?
Questi i valori dell'acqua del 25/4/2021->
24° - µS/cm= 549 (23,2°) - NO3-= 20 - NO2-=0 – GH= 7° – KH= 3°/6°? (il test a gocce è fallato e uso le strisce) – pH = 6.1 – CL2=0 – PO43-= 0,5/1 – FE= 0,2
Tutti i test sono effettuati con test liquidi, tranne il KH.
Grazie :-h
"Vivere è come volare; atterrare, un giorno, con solo qualche graffio sulle ali dipende anche dalla dose di impegno che hai versato nella coppa della fortuna che ti spetta." AlTer

Avatar utente
mmarco
star3
Messaggi: 20014
Iscritto il: 13/06/19, 8:35

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di mmarco » 30/04/2021, 20:38

AlTer ha scritto:
30/04/2021, 17:34
Con un pH a 6,1 e un KH che oscilla tra 3 e 6, ad una temperatura di 25°, il calcolatore mi da un'eccessiva e pericolosa quantità di CO2.
Io non erogo CO2.
Devo fare qualcosa, come alzare il pH in qualche modo?
È un aspetto che sarebbe tanto bello è utile se venisse (e verrà ne sono sicuro) chiarito da utenti esperti.
Penso io che se non eroghi CO2 artificiale, CO2 in vasca ne avrai poca ma seguo e mi metto da parte.
@Certcertsin segui che qui c'è da studiare.
Buonanotte

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato mmarco per il messaggio:
AlTer (01/05/2021, 12:05)
"Fra i tuoi amici, cerca sempre quelli che sanno qualcosa più di te"
R. Schumann

Avatar utente
Certcertsin
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 7597
Iscritto il: 11/04/18, 16:10

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di Certcertsin » 30/04/2021, 21:27

AlTer ha scritto:
30/04/2021, 17:34
KH= 3°/6°? (il test a gocce è fallato e uso le strisce)
Io inizierei a capire questo...

Aggiunto dopo 5 minuti 2 secondi:
Se non tamponi eviti la constatazione amichevole ma il pH..
Si imbizzarrisce..
Seguo..

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Certcertsin per il messaggio:
AlTer (01/05/2021, 12:05)
tenete sempre d'occhio le piante, i test scadono.. le piante no...
Cit Marta
È il tempo che hai perduto per la tua vasca che ha fatto la tua vasca così importante...
Cit il Piccolo acquariofilo...

Avatar utente
AlTer
star3
Messaggi: 410
Iscritto il: 03/10/18, 16:21

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di AlTer » 01/05/2021, 12:17

mmarco ha scritto:
30/04/2021, 20:38
È un aspetto che sarebbe tanto bello è utile se venisse (e verrà ne sono sicuro) chiarito da utenti esperti.
Penso io che se non eroghi CO2 artificiale, CO2 in vasca ne avrai poca ma seguo e mi metto da parte.
@Certcertsin segui che qui c'è da studiare.
Buonanotte
@mmarco Quindi, se non erogo CO2, il calcolatore mi sta dando una quantità non realmente presente in vasca. Ho capito bene?
@Certcertsin ti spiego: il mio test a gocce non mi da nessun viraggio di colore, semplicemente l'acqua nella provetta si scurisce sempre di più con le gocce versate, quindi penso sia "rotto", così uso le strisce, ma i quadratini assumono un colore che sta tre 3 e 6 nella scala. Tutto qui. Ad osservare il comportamento dei pesci, sembra che tutto vada per il meglio, ma il pH basso si fa vedere attraverso la morte di parecchie lumache. Non sembra una situazione tragica, però, nemmeno per le lumache perché molte sembrano star bene.
Per cui, 1) è veramente necessario che alzi il pH? - 2) il calcolatore è attendibile solo se erogo CO2? :-?
"Vivere è come volare; atterrare, un giorno, con solo qualche graffio sulle ali dipende anche dalla dose di impegno che hai versato nella coppa della fortuna che ti spetta." AlTer

Avatar utente
mmarco
star3
Messaggi: 20014
Iscritto il: 13/06/19, 8:35

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di mmarco » 01/05/2021, 12:58

AlTer ha scritto:
01/05/2021, 12:17
Ho capito bene?
Io ritengo di sì....
Anche perché, se così fosse, io potrei tentare di non spendere più un pfennie per comprare la CO2.
:((

Aggiunto dopo 50 secondi:
AlTer ha scritto:
01/05/2021, 12:17
il calcolatore è attendibile solo se erogo CO2?
Esatto
@Certcertsin la lavagna dove è?

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato mmarco per il messaggio:
AlTer (01/05/2021, 13:04)
"Fra i tuoi amici, cerca sempre quelli che sanno qualcosa più di te"
R. Schumann

Avatar utente
AlTer
star3
Messaggi: 410
Iscritto il: 03/10/18, 16:21

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di AlTer » 17/05/2021, 9:40

@cicerchia80 @lucazio00 @tutti - Ripresa della discussione: ho letto che gli A. Cacatuoides vivono bene con un pH da 6,5 a 7,5, può danneggiarli il pH a 6,1? :-?
"Vivere è come volare; atterrare, un giorno, con solo qualche graffio sulle ali dipende anche dalla dose di impegno che hai versato nella coppa della fortuna che ti spetta." AlTer

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 11808
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di lucazio00 » 20/05/2021, 19:51

Direi proprio di no, però si ostacola la nitrificazione! Il passaggio da ammoniaca a nitriti e quindi nitrati!
Questi utenti hanno ringraziato lucazio00 per il messaggio:
AlTer (25/05/2021, 16:12)
Acqua limpidissima = assenza di infezioni batteriche nei pesci
Cloro (libero e totale), ammonio e nitriti assenti!
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
Non infastidite i pesci nell'acquario! Si ammaleranno più difficilmente!

Avatar utente
AlTer
star3
Messaggi: 410
Iscritto il: 03/10/18, 16:21

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di AlTer » 25/05/2021, 16:13

lucazio00 ha scritto:
20/05/2021, 19:51
Direi proprio di no, però si ostacola la nitrificazione! Il passaggio da ammoniaca a nitriti e quindi nitrati!
Quindi, che mi consigli di fare?
"Vivere è come volare; atterrare, un giorno, con solo qualche graffio sulle ali dipende anche dalla dose di impegno che hai versato nella coppa della fortuna che ti spetta." AlTer

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 11808
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di lucazio00 » 28/05/2021, 16:50

L'importante è avere un'acqua limpida (=con bassissima carica batterica), nitriti e ammoniaca assenti, un pH e GH normali.
Un piccolo pezzo di osso di seppia (2-3 grammi) e passa la paura!
Questi utenti hanno ringraziato lucazio00 per il messaggio:
AlTer (31/05/2021, 9:39)
Acqua limpidissima = assenza di infezioni batteriche nei pesci
Cloro (libero e totale), ammonio e nitriti assenti!
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
Non infastidite i pesci nell'acquario! Si ammaleranno più difficilmente!

Avatar utente
AlTer
star3
Messaggi: 410
Iscritto il: 03/10/18, 16:21

pH basso, devo preoccuparmi?

Messaggio di AlTer » 31/05/2021, 9:40

lucazio00 ha scritto:
28/05/2021, 16:50
L'importante è avere un'acqua limpida (=con bassissima carica batterica), nitriti e ammoniaca assenti, un pH e GH normali.
Un piccolo pezzo di osso di seppia (2-3 grammi) e passa la paura!
Lo grattugio sulla superficie dell'acqua?
"Vivere è come volare; atterrare, un giorno, con solo qualche graffio sulle ali dipende anche dalla dose di impegno che hai versato nella coppa della fortuna che ti spetta." AlTer

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti