Soluzione taratura pH 7 o 4 quale scegliere...

Senza essere scienziati: spiegazioni facili per tutti

Moderatori: cicerchia80, lucazio00

Rispondi
Avatar utente
gi81rm
star3
Messaggi: 477
Iscritto il: 08/12/13, 23:31

Soluzione taratura pH 7 o 4 quale scegliere...

Messaggio di gi81rm » 20/03/2014, 0:00

Ciao a tutti, oggi mentre vagavo in rete mi sono imbattuto nelle soluzioni di taratura per phmetro.
Nella scelta della soluzione liquida o in polvere sono presenti due tipi, una a pH 4,... ed una a pH 7,...

Adesso la mia domanda è quale delle due scegliere?

A cosa servono due soluzioni con pH differente, se taro il phmetro con una e poi privo con la seconda il phmetro non dovrebbe risultare già tarato?

Inviato dal mio Pipo S2 con Tapatalk 2

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 3906
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Soluzione taratura pH 7 o 4 quale scegliere...

Messaggio di gibogi » 20/03/2014, 0:25

Allora andiamo per gradi:

A meno che tu abbia un pHmetro dotato di due o più punti di taratura, prendi la soluzione a pH 7 in quanto più vicina ai valori della tua acqua.
In questo modo, il tuo pHmetro una volta tarato, avrà un errore basso per quelle acque con pH vicino al 7 e man mano che si sposterà verso l'acido o il basico, aumenterà l'errore.
Esempio:
per pH fra 6 e 8 errore 0.1
per pH fra 4 e 6 o 8 e 10 errore 0.3
per pH fra 2 e 4 o 10 e 12 errore 0.5

Se il prezzo fra liquido e polvere è lo stesso e il flacone liquido è da 250ml, prendi quest'ultimo, se il flacone liquido è pochi ml prendi la polvere, dovrai diluirla in acqua demineralizzata (normalmente 250ml, ma controlla le istruzioni) e conservarla in una bottiglia MOOOLTO pulita, consiglio una bottiglietta da mezzo litro di acqua minerale coperta di stagnola per proteggere la soluzione dalla luce.

Per avere un errore il più basso possibile in tutta la scala del pH, alcuni strumenti sono dotati di più punti di taratura, ovvero vengono tarati con più soluzioni, in modo da coprire maggiormente la scala pH.
Stiamo parlando di strumenti professionali, molto precisi.
Ultimamente le case produttrici sono arrivati a costruire strumenti con addirittura 5 punti di taratura.

In commercio si trovano soluzioni per taratura a diversi pH:
1.68
4.01
6.86
7.01
9.18
10.01
12.45

Per i nostri utilizzi sono consigliate le soluzioni a pH 6.86 e 7.01
Questi utenti hanno ringraziato gibogi per il messaggio (totale 2):
gi81rm (20/03/2014, 0:46) • Rox (21/03/2014, 19:16)
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 2597
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Soluzione taratura pH 7 o 4 quale scegliere...

Messaggio di Simo63 » 20/03/2014, 0:35

Alcuni phmetri, più costosi di quelli che usiamo e quindi per ben altri scopi, possono essere tarati su più di un valore di pH . Quelli che di solito abbiamo sono quelli economici, che si tarano su un singolo valore di pH, quindi abbiamo bisogno di una sola soluzione di taratura. Nel nostro caso utilizziamo quella a pH 6.86 25 gradi poiché più vicina ai valori delle nostre vasce e quindi permette di leggere un valore più affidabile.
Edit:
Gibogi scusa la sovrapposizione, ho fatto qualche bisticcio con tapatalk

Stay hungry, stay foolish
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti