Acquario da ufficio

Mbuna, Haplos, conchigliofili, ...

Moderatori: Giueli, marko66

Avatar utente
Eddie78
star3
Messaggi: 75
Iscritto il: 10/09/17, 23:36

Acquario da ufficio

Messaggio di Eddie78 » 08/02/2020, 19:20

Ciao!

Mi è stato offerto di ritirare gratuitamente un acquario da 120 litri completo di mobile.
Dal momento che a casa mia non ho lo spazio per installarlo, l'unica possibilità sarebbe di portarlo in ufficio. Lì, però, non posso certo dedicare troppo tempo a fertilizzare / potare piante / regolare parametri / fare analisi chimiche ecc... Pertanto pensavo di orientarmi su un allestimento Malawi o Tanganica.
Da quello che ho letto sul forum, con questo litraggio la scelta è quasi obbligata sul Tanganica.

Riuscite a darmi consigli su come progettarlo? Mi piacerebbe:
  • Fare convivere sia una specie conchigliofila che una rocciofila o da acqua aperta
      Avere cmunque qualche piantina (Anubias e Vallisneria mi sembra di capire che sono le uniche possibili)
        Impostare l'allestimento in modo da non tribolare eccessivamente, sia perchè in ufficio il tempo da dedicare all'acquario sarebbe limitato, sia perchè sono neofita
          Scegliere tra le specie una che si nutre anche di alghe. Senza piante rapide e fertilizzazione immagino che le alghe prospererebbero felici ricoprendo anche le povere piante, e l'aspetto estetico che ne deriverebbe non mi attira molto...
        Difficoltà derivanti dalla collocazione in ufficio:
        • Acqua di acquedotto estremamente dolce (KH = 1,9). L'acqua di casa mia invece è un po' più dura (KH = 4)
            Periodi in cui la ditta è chiusa ed il riscaldamento spento (in inverno la temperatura può scendere anche a 6°C). Essendo la ditta di famiglia ho accesso anche nei periodi di chiusura, ma il riscaldamento fuori dall'orario di lavoro proprio non può funzionare
          Cosa ne dite, si può fare?
          Aspetto con trepidazione vostri pareri! ;)

          Avatar utente
          Giueli
          Moderatore Globale
          Messaggi: 12565
          Iscritto il: 21/01/17, 22:27

          Acquario da ufficio

          Messaggio di Giueli » 08/02/2020, 19:46

          Misura vasca :-

          Italia problemi potrebbero essere l'acqua troppo tenera e la temperatura. .. :-?

          Ma iniziamo dalle misure :D
          Il Dao di cui si può parlare non è l'eterno Dao...
          Daodejing.

          Seguo...😎

          Guarda che anche le scorregge al vento non vanno perse , casomai si trasformano.... cit. Marcello.

          Avatar utente
          Eddie78
          star3
          Messaggi: 75
          Iscritto il: 10/09/17, 23:36

          Acquario da ufficio

          Messaggio di Eddie78 » 08/02/2020, 23:59

          Quando ho chiesto le misure mi hanno dato quelle comprensive di supporto 115x100 (altezza con mobile)x30 cm...
          Comunque è un'acquario della Pet Company, a giudicare dalle foto credo si tratti di un Antille 100. Da internet le misure dovrebbero essere 100x30x45 cm.
          Anche dalla foto comunque risulta piuttosto lungo e stretto.

          Aggiunto dopo 11 minuti 8 secondi:
          IMG-20200203-WA0008_584654862941356303.jpg
          Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

          Avatar utente
          Gavino
          star3
          Messaggi: 278
          Iscritto il: 29/12/19, 11:02

          Acquario da ufficio

          Messaggio di Gavino » 09/02/2020, 18:58

          non sono molto esperto ma una cosa che ho imparato subito e che sotto i 120 cm lineari non puoi andare sul malawi ..mi dispiace ..aspetta più esperti di me per varie opinioni [-(

          Avatar utente
          Giueli
          Moderatore Globale
          Messaggi: 12565
          Iscritto il: 21/01/17, 22:27

          Acquario da ufficio

          Messaggio di Giueli » 09/02/2020, 21:30

          Eddie78 ha scritto:
          08/02/2020, 19:20
          Fare convivere sia una specie conchigliofila che una rocciofila
          Ok viste le misure ci può stare :-bd
          Eddie78 ha scritto:
          08/02/2020, 19:20
          in inverno la temperatura può scendere anche a 6°C). Essendo la ditta di famiglia ho a
          Possiamo inserire un riscaldatore in acquario senza problemi :-bd
          Il Dao di cui si può parlare non è l'eterno Dao...
          Daodejing.

          Seguo...😎

          Guarda che anche le scorregge al vento non vanno perse , casomai si trasformano.... cit. Marcello.

          Avatar utente
          rargoth
          star3
          Messaggi: 239
          Iscritto il: 11/10/19, 21:37

          Acquario da ufficio

          Messaggio di rargoth » 10/02/2020, 9:46

          Giueli ha scritto:
          09/02/2020, 21:30
          Possiamo inserire un riscaldatore in acquario senza problemi
          Direi meglio due e sovraddimensionati, 17° di differenza non sono pochi :-

          Avatar utente
          Eddie78
          star3
          Messaggi: 75
          Iscritto il: 10/09/17, 23:36

          Acquario da ufficio

          Messaggio di Eddie78 » 10/02/2020, 22:55

          @rargoth pensavo lo stesso... dovrebbe essere più sicuro in caso di guasto. :-bd

          Per quanto riguarda la durezza dell'acqua, cosa mi consigliate di fare?

          C'è anche un un'ulteriore difficoltà: l'acquario me lo regalerebbero a patto di prendermi cura dei pesci che ci sono già. Per i tetra neon la soluzione è semplice: potrei spostarli facilmente nel mio 60 litri amazzonico assieme ai cardinali.

          Molto più problematico sarebbe gestire il pleco di 12 anni... sebbene nel negozio di acquari vicino a casa da anni fanno convivere un pleco gigante con ciclidi da Malawi e Tanganica.

          Secondo voi sarebbe una convivenza possibile in qualche modo?

          Posted with AF APP

          Avatar utente
          marko66
          Moderatore
          Messaggi: 3484
          Iscritto il: 27/11/17, 14:58

          Acquario da ufficio

          Messaggio di marko66 » 11/02/2020, 3:11

          Eddie78 ha scritto:
          10/02/2020, 22:55
          Secondo voi sarebbe una convivenza possibile in qualche modo?
          Coi conchigliofili no,si disturberebbero a vicenda e sono di acque con valori opposti.

          Avatar utente
          Eddie78
          star3
          Messaggi: 75
          Iscritto il: 10/09/17, 23:36

          Acquario da ufficio

          Messaggio di Eddie78 » 13/02/2020, 22:51

          Riguardo ai pesci cosa mi dite?

          Che specie mi consigliereste? Ricordo che mi piacerebbe avere una specie conchigliofila ed una rocciofila. Sarebbe perfetto se una delle due fosse anche un mangiatore di alghe, perchè nel mio allestimento mi piacerebbe mettere anche qualche vallisneria e aubias e temo che in assenza di CO2 e fertilizzanti finirebbero presto ricoperte dalle alghe...

          Aggiunto dopo 5 minuti 43 secondi:
          marko66 ha scritto:
          11/02/2020, 3:11
          Eddie78 ha scritto:
          10/02/2020, 22:55
          Secondo voi sarebbe una convivenza possibile in qualche modo?
          Coi conchigliofili no,si disturberebbero a vicenda e sono di acque con valori opposti.
          Allora cercherò di barattare con il negoziante il ritiro del pleco gigante a fronte dell'acquisto del materiale per l'allestimento dell'acquario nel suo negozio. Un pesce così grande mi sembra in ogni caso sacrificato in un acquario da 120 litri, forse starebbe comunque meglio nelle vasche grandi del negoziante.

          Avatar utente
          Giueli
          Moderatore Globale
          Messaggi: 12565
          Iscritto il: 21/01/17, 22:27

          Acquario da ufficio

          Messaggio di Giueli » 14/02/2020, 14:12

          Eddie78 ha scritto:
          13/02/2020, 22:57
          Ricordo che mi piacerebbe avere una specie
          Classicone ... Julidochromis e multifasciatus oppure similis ;)
          Eddie78 ha scritto:
          13/02/2020, 22:57
          finirebbero presto ricoperte dalle alghe...
          Na... le piante le inseriamo in seguito ;) ... i pesci pulitori non esistono :D
          Il Dao di cui si può parlare non è l'eterno Dao...
          Daodejing.

          Seguo...😎

          Guarda che anche le scorregge al vento non vanno perse , casomai si trasformano.... cit. Marcello.

          Rispondi

          Chi c’è in linea

          Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite