Acquario per ciclidi africani

Mbuna, Haplos, conchigliofili, ...

Moderatori: marko66, Giueli

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 9961
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Acquario per ciclidi africani

Messaggio di marko66 » 12/10/2021, 22:49

00Ricky00 ha scritto:
12/10/2021, 22:17
Grazie mille, ma diciamo che gruppetto può essere abbastanza ambiguo in un contesto in cui mi sembra di capire che anche un pesce in più o in meno faccia la differenz
Ah, ma tanto questo non lo puoi sapere con sicurezza in ogni caso......Se restiamo con una di quelle 3 specie che ti ho indicato, in monospecifico,è possibile che crescendo possano convivere piu' maschi insieme,ma non è sicuro [-x .Quindi ne metti 7 o 8 poco piu' che avannotti e vedi che succede crescendo.Ma anche mettendoli sessati cambia poco,a meno che tu non ceda subito tutti i piccoli.Piu' è piccola la vasca meno possibilita' si hanno e meno sono i maschi piu'è facile che si scannino.Mi spiego,se sono 3o4 maschi della stessa specie l'aggressivita' si "spalma" su tutti,se sono due uno sara' il dominante e l'altro o si sottomette o lo togli se fai in tempo, o muore.La difficolta' di allevamento in questo genere di pesci è principalmente questa,per questo si consigliano vasche grandi e sviluppate in lunghezza.Io allevo da anni demasoni e caeruleus(prima,ora non ne ho piu') in gruppo con piu' maschi ed in generale funziona nella mia vasca,ma un paio di volte negli anni il dominante dei demasoni è stato scalzato da uno dei suoi figli e ci ha lasciato le pinne.....
Son ciclidi,prendere o lasciare.....Non che per quelli del Tanganica sia diverso il discorso,anzi ci sono specie con ancora +aggressivita' intraspecifica degli m'buna.

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 9961
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Acquario per ciclidi africani

Messaggio di marko66 » 13/10/2021, 9:55

In conclusione se parliamo di m'buna del Malawi in una vasca come la tua ci sono poche opzioni con qualche possibilita' di riuscita nel lungo periodo:
1) monospecifico con una delle tre specie indicate prima inserite in gruppo giovanile
2)caeruleus 1m e 3f con iodotropheus sprengerae 1m e 3f sessati sicuri cedendo eventuali riproduzioni
3)caeruleus 1m 3f con un'aulonocara "tranquilla" 1m 2f
4)caeruleus 1m 3f con demasoni 1m 3f rischioso anche per la difficolta' di sessaggio negli esemplari giovani.
5)caeruleus 1m 3f con acei 1m e 3f idem come sopra con un allestimento un po' diverso
L'opzione saulosi te la sconsiglio anche se sarebbe piu' facile sessarli,ma mancano almeno 20cm di lunghezza per me.
Altre possibilita' io non ne vedo...... :-??

Avatar utente
00Ricky00
star3
Messaggi: 23
Iscritto il: 01/10/21, 21:29

Acquario per ciclidi africani

Messaggio di 00Ricky00 » 13/10/2021, 10:01

Ah grazie, questi sono tutti dettagli utilissimi che effettivamente non avevo trovato così chiaramente facendo ricerche in giro. Domanda forse sciocca, non sarebbe quindi più saggio nel mio caso prendere un solo maschio e magari diverse femmine, evitando così il problema fino alla nascita di eventuali avannotti? se necessario per mantenere la pace, non sarebbe un problema portarli poi in salvo dal negoziante di fiducia una volta cresciuti un poco.
A questo punto mi chiedo, tra queste tre specie una è magari un po' meno aggressiva delle altre? e soprattutto, con che frequenza si riproduce un maschio?

Aggiunto dopo 2 minuti 39 secondi:
Ah bene vedo che in realtà mi hai appena risposto, scusa. Grazie mille per questi suggerimenti, sono davvero utili. Escludendo quelle che mi sconsigli per lunghezza dell'acquario o per difficoltà della specie, credo che le ipotesi 1 e 3 tra tutte siano quelle che mi ispirano di più. ad esempio mi incuriosiva molto l'aulonocara firefish, cerco di capire se può essere considerata più mansueta.

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 9961
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Acquario per ciclidi africani

Messaggio di marko66 » 13/10/2021, 10:28

00Ricky00 ha scritto:
13/10/2021, 10:03
mi incuriosiva molto l'aulonocara firefish, cerco di capire se può essere considerata più mansueta.
No tutt'altro,le selezionate sono normalmente piu' aggressive e la firefish è tra le peggiori per sentito dire,ma sono pesci da non considerare piu' tranquilli degli m'buna cmq e sono anche mediamente piu' grandi.
Io metterei una stuartgranti locata con livrea sul blu con i caeruleus.
Le aulo hanno pero' dieta carnivora e questo è un problema non per loro ma per mantenere in taglia i caeruleus.Bisogna stare attenti ad alimentarli correttamente e non è semplice.
Sposto la discussione nella sezione ciclidi continuiamo li' @gem1978 @roby70

Avatar utente
00Ricky00
star3
Messaggi: 23
Iscritto il: 01/10/21, 21:29

Acquario per ciclidi africani

Messaggio di 00Ricky00 » 13/10/2021, 15:34

Grazie mille per lo spostamento di sezione. Si diciamo che le firefish le avevo prese in considerazione più che altro per il colore ben diverso dai caeruleus, ma colgo il tuo parere al balzo e le escludo allora. Le stuartgranti mi sembra che abbiamo delle sfumature interessanti, me vedo di tendenti al giallo, ma anche al rosso, sembrano belle.
Per quanto riguarda la questione alimentazioni intendi che devo essere sicuro che i caeruleus restino grandi a sufficienza per non essere predati? Il fatto siano carnivore non rende le aulonocara necessariamente inadatte alla convivenza?
Ovviamente si ritieni che un accostamento possa essere anche più semplice di questo, resto aperto anche ad altre soluzioni tra quelle prima elencate

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 18793
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

Acquario per ciclidi africani

Messaggio di gem1978 » 13/10/2021, 18:54

marko66 ha scritto:
13/10/2021, 10:28
Sposto la discussione nella sezione ciclidi continuiamo li'
In effetti ci stavo pensando anch'io... :-bd

Posted with AF APP
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 9961
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Acquario per ciclidi africani

Messaggio di marko66 » 56 minuti fa

00Ricky00 ha scritto:
13/10/2021, 15:34
Per quanto riguarda la questione alimentazioni intendi che devo essere sicuro che i caeruleus restino grandi a sufficienza per non essere predati? Il fatto siano carnivore non rende le aulonocara necessariamente inadatte alla convivenza?
No,i caeruleus hanno una dieta mista,ma io preferisco allevarli solo con vegetale.Intendevo che se vengono troppo grossi aumentano di molto la loro aggressivita',per cui bisogna mantenerli in taglia..

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Pia12 e 3 ospiti