Prima esperienza Malawi

Mbuna, Haplos, conchigliofili, ...

Moderatori: marko66, Azius

Rispondi
Avatar utente
piedus
star3
Messaggi: 934
Iscritto il: 29/04/19, 12:56

Prima esperienza Malawi

Messaggio di piedus » 27/05/2019, 19:29

Buongiorno a tutti!
Mi chiamo Salvatore e vivo a L’Aquila.
Ho preso un acquario usato completo per cimentarmi col mio primo MALAWI, ho alle spalle una piccola esperienza in acquariologia, nulla di realmente rilevante causa consigli errati dei negozianti...stavolta mi sono documentato in rete (per fortuna).

Ho preso un JUWEL RIO 240 usato con filtro esterno (pratiko new generation 400) che era già allestito Malawi (il venditore, molto gentile, voleva darmelo con i pesci ed il filtro già avviato ma ho preferito partire da zero per evitare decessi ed anche per cimentarmi in tutto e per tutto nella costruzione del layout). Mi verrà consegnato anche l'allestimento (sabbia, rocce calcaree e qualche radice), il tappetino per il fondo ed il kit per i test della Sera. Misure 121*55*41. Vado a ritirarlo sabato, quindi farò il test sull'acqua del rubinetto.

Ho letto guide per i neofiti e, poichè ho da tempo in testa quest'idea, nell'ultimo mese ho seguito gruppi su facebook e letto anche altri forum.

La sabbia è questa, dalla foto non riesco a capire quanto sia fine :
Immagine
Le Rocce calcaree (foto della tipologia) non mi sembrano moltissime valuterò prima di avviare se aggiungerne altre, anche in funzione di cosa metterò dentro:
Immagine



Ho varie domande, alcune potrebbero risultare sicuramente stupide…

1) Dovrò lavare accuratamente la sabbia e le rocce che mi verranno consegnate o basterà sciacquarle?
2) Il filtro me lo pulisce il precedente proprietario, è necessario sostituire i materiali filtranti/cannolicchi?
3) E' consigliabile isolare i tubi di mandata/ritorno del filtro, se non in estate quantomeno in inverno?
4) L'illuminazione è sicuramente sovradimensionata per quello che dovrò farci. Poichè i collegamenti sono in serie (per oscuri motivi...) posso mettere in corto i collegamenti di uno dei due neon (ovviamente isolando) o in questo rischio di bruciare il driver? La soluzione alternativa sarebbe una modifica "fai da te", tanto ho un mese abbondante prima di popolare la vasca, potrei realizzare un circuito per un solo neon appoggiandolo fissandolo sulla struttura attuale, la cosa è abbastanza semplice.
5) Popolazione : ho letto che in vasche come la mia (filtro esterno e nessuno sfondo 3d) si consigliano max 3 trii 1/2, è corretto? Ho anche letto una breve discussione su altro forum, dove si consigliano due trii e 6/7 demasoni…suppongo che questa specie particolare sia compatibile in questa numerosità con altri due trii accuratamente scelti o sbaglio?

Per la scelta dei pesci attendo la risposta al punto 5 che mi interessa per i Demasoni, sarei comunque orientato su 3 specie cromaticamente differenti…l’importante è che siano compatibili tra loro.

Grazie a chiunque vorrà consigliarmi!

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 15290
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Prima esperienza Malawi

Messaggio di marko66 » 27/05/2019, 22:56

Ciao Salvatore,benvenuto :-h Vedo che un infarinatura gia' ce l'hai,ottimo :-bd Non esistono domande stupide e le tue non lo sono cmq.
1)La sabbia è meglio se la lavi bene,anzi puoi anche cambiarla.Va' bene quella edile o vagliata fine,la devi cmq lavare bene.Le rocce se non sono rimaste a secco da molto basta sciacquarle(non vedo le foto),altrimenti le spazzoli con una spazzola di ferro e le lavi bene.
2)Puoi recuperare i canolicchi,le spugne cambiale
3)Se la vasca è all'interno non ne vedo la necessita'
4)che tipo di neon T8 o T5?Che temperatura di luce K?
5)Il consiglio di mettere i demasoni in gruppo lo condivido, ne limita in parte l'aggressivita'(li ho anch'io),ma non è facile abbinarli per questioni di alimentazione.Comunque se vuoi mettere 3 specie di m'buna si puo' trovare una quadratura,ma col giusto layout(doppia rocciata).Io in generale preferisco il rapporto 1m/3f(o gruppi giovanili) ma dipende dalla specie.Io ho demasoni e caeruleus in gruppo da sempre,ma ci va' un layout molto roccioso e ben studiato e con tre specie è piu'complicato.
Questi utenti hanno ringraziato marko66 per il messaggio:
piedus (28/05/2019, 6:57)

Avatar utente
piedus
star3
Messaggi: 934
Iscritto il: 29/04/19, 12:56

Prima esperienza Malawi

Messaggio di piedus » 28/05/2019, 10:44

Ciao Marco e innanzitutto grazie!

L'acquario girava fino a domenica scorsa, quindi mi limiterò a sciacquare le pietre e la sabbia (a meno che non sia troppo chiara, ma dai video che mi ha inviato il proprietario così non sembra, tra l'altro mi piace quanto basta per tenerla). La vasca ha già il tappetino di gomma spesso 1cm sul fondo.

I neon sono due t5 della Juwel (misure atipiche) collegati in serie (questa scelta è realmente misteriosa), la soluzione più semplice per ridurre la luminosità sarebbe un bypass di uno dei due neon (con mammuth e fili, da rendere stagna con un qualsiasi tubo di gomma di diametro pari agli alloggiamenti), non vorrei però creare problemi al driver (in teoria non dovrei averne). Non so quale sia la temperatura di luce, ma comunque 100W mi sembrano veramente troppi, secondo me con la metà sarei a posto e dimezzerei anche i consumi. Mal che vada faccio un impiantino volante per un solo neon e lo fisso sulla struttura attuale, senza siliconarlo perchè al momento non mi va di fare modifiche troppo hard.

Dal manuale delle istruzioni il filtro ha:
4 spugne per la filtrazione meccanica
2 spugne per la filtrazione fine
4 sacchetti da 70 g di carbone ADSORBOR,
2 sacchetti da 130 g di cannolicchi PUREMAX,
2 sacchetti da 150 g di PURELAVA
Ho chiesto al proprietario da quanto tempo sta girando il filtro, ma in rete riesco a trovare solo questo ricambio per la parte meccanica, non c'è scritto se è filtrazione meccanica o fine :
http://acquariomania.net/askoll-spugna- ... p-929.html (è anche su https://www.amazon.it/Askoll-ricambio-s ... B00URTKLFI )
Se puoi, mi dici che devo comprare e dove? ^:)^

Riguardo alla popolazione, avevo già pensato ad una configurazione con doppia rocciata, i demasoni da un lato mi incuriosiscono e mi darebbero la possibilità di avere una vasca più popolata, dall'altro però non vorrei strafare alla prima esperienza creando una situazione per me poco comprensibile/leggibile. Avevo anche letto che le specie andrebbero scelte tenendo presenti le abitudini alimentari delle stesse ("vegetariani", "carnivori", "onnivori"), ma in questo mi serve il tuo/vostro aiuto.

La configurazione che avrei pensato ha come base specie di 3 colorazioni different, a base gialla, blue e rossa/arancio; le prime idee sono le seguenti:
LIVREA BLUE 2/6 Pseudotropheus demasoni (oppure 1/3 pseudotropheus enlongatus mpanga)
LIVREA ROSSA/ARANCIO 1/3 Aulonocara rubin red (oppure 1/3 Iodotropheus Sprengerae Makokola Reef )
LIVREA GIALLA 1/3 Aulonocara stuartgranti Maleri gold (vorrei evitare i "prezzemolini" - Labidochromis species yelow , che tanto piacciono a mia moglie, però se devo per motivi di convivenza li metto in 1/3)

Ho letto le schede ed ho già escluso altri pesci che avrebbero necessità di vasche più grandi (es. Aulonocara Firefish Red Dragon , aulonocara baenschi , ecc.), ovviamente è una prima idea e sono assolutamente aperto a qualsiasi consiglio. Tra l'altro sono ancora indeciso se andare su abbinamenti 1/2 o 1/3.

Infine, con le radici che mi da cosa faccio? ho letto opinioni discordanti. I "puristi" sono contrari, tra chi li usa c'è chi sostiene che siano funzionali e chi invece sostiene che abbiano una mera funzione estetica...

Grazie ancora ^:)^ ^:)^ ^:)^ ^:)^ ^:)^


P.S.
sulla possibilità di inserire Mbuna ed Aulonocara assieme ho letto pareri discordanti, quindi chiedo consigli che saranno ben accetti. Per farlo full mbuna dovrei mettere gli pseudotopheus con iodotropheus e labidocromis, giusto? Però il maleri gold mi piace di più del prezzemolino eheheh O:-)

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 15290
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Prima esperienza Malawi

Messaggio di marko66 » 28/05/2019, 12:26

Ottimo,stai partendo bene :-bd Per i neon non ti stupire,la maggioranza sono collegati in serie,se hai bisogno di aiuto(ma non mi pare)puoi aprire una discussione in tecnica.Come temperatura di luce se lo metti singolo 6000/8000 K volendo anche 10000 è solo una questione personale di percezjone dei colori (alle alghe frega poco :D ).Per il filtro idem,chiedi in tecnica,comunque Puremax e Purelava recuperali,il carbone attivo toglilo e le spugne se le lavi bene potresti anche recuperarle,o prendere i fogli interi (grossa e fine la JBL li vende per es.) e ritagliarli di misura.Al posto del carbone se avanzi spazio mettici altri canolicchi o sfere (siporax).
Discorso pesci;parto col dirti che il secondo abbinamento (quello tra parentesi) andrebbe bene cosi' com'è senza cercare oltre :-bd Mpanga,sprengerae e caeruleus(guarda che ha ragione tua moglie :)) ) vanno bene insieme :-bd
Il primo abbinamento invece non si puo' fare,o meglio non con i demasonii per questioni proprio di alimentazione diversa.I demasonii sono vegetariani puri,se li nutri col mangime adatto alle aulo o muoiono di bloat,o diventano dei tonni ed avere un maschio dominante fuori taglia ,è come avere un serial killer in vasca…. =)) =)) =)).
L'abbinamento m'buna /haps non te lo consiglio cmq come prima esperienza,se opti per le aulo abbinale ad uno psammofilo tipo il lethrinops o simili,acquario con meno rocce e piu' spazio sabbioso con monoliti a separare i territori.
I legni non hanno nessuna funzione in questo tipo di vasche(come le piante),io li metterei incastrati nelle rocciate solo nel caso volessi riprodurre un habitat della zona dove i fiumi immissari sfociano nel lago e li' è l'unico caso in cui metterei la vallisneria,ma in quel caso alleverei gli acei in monospecifico.Le radici le terrei per il prossimo amazzonico... ;)
Se opti per le aulo,evita ti prego quelle prodotte da incroci assurdi,tipo le "red dragon" visto che le hai citate,ce ne sono di bellissime presenti in natura con colorazioni stupende di loro.
Le due foto centrali sono per te :-h ....le altre per la moglie :ymdevil: :ymdevil: :ymdevil:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato marko66 per il messaggio:
piedus (29/05/2019, 9:40)

Avatar utente
piedus
star3
Messaggi: 934
Iscritto il: 29/04/19, 12:56

Prima esperienza Malawi

Messaggio di piedus » 28/05/2019, 13:33

Il vecchio proprietario mi ha detto che le spugne sono in buono stato perchè non gira da molto (tra l'altro aveva cerulei e mpanga nella vasca). Comunque le compro, tanto mi serviranno.Lui aveva messo solo cannolicchi "super poroso" (riempendo tutto il lato biologico) e due spugne nel lato meccanico, puremax e purelava non li ha (stasera verificava meglio). Mi ha detto che ha sempre fatto così e non ha avuto problemi in vasca...che faccio, compro pure max e pure lava?

Per i neon apro il topic su tecnica, che di bruciare la plafoniera (tra l'altro bella costosa e che potrebbe tornare utile per l'amazzonico :- ) non ho alcuna voglia :-B

Per le foto... i Demasoni sono realmente belli, i prezzemolini non sono male ma il colore uniforme non fa per me (probabilmente faranno impazzire moglie e bimbo di 2 anni e mezzo) :)) :)) :))

Le due opzioni di scelta dei pesci non erano esclusive, nel senso che mi andrebbe bene anche una configurazione mista (es. mpanga/iodo/prezzemolino).
Mi pare di capire che tra i pesci che ho elencato sarebbero ok configurazioni di questo tipo:
- demasoni/iodo/ceruleus
- mpanga/iodo/ceruleus
- altro pesce/rubin red/stuartgranti Maleri gold

Non sapevo il rubin fosse un incrocio di razze x_x ...
Posso chiederti qualche alternativa al ceruleum, con livrea gialla e compatibile con le configurazioni demasoni/iodotropheus/X - oppure mpanga/iodotropheus/X?

Volendo escludere gli mbuna, una configurazione del genere come la vedi :
- 1/3 Aulonocara stuartgranti Maleri Maleri (pesce mi piace davvero tanto, ci sarebbe anche il Baenschi della stessa famiglia...)
- 1/3 Lethrinops sp. Red Cap 'Itungi'
- 1/3 di altra specie compatibile con livrea blue (mi consigli qualcosa? tipo Aulonocara Hueseri, non è che avendo livree simili si azzuffa con aulonocara maleri/baeschi?)

Infine, leggo che lo Iodotropheus è onnivoro ed abbastanza pacifico, quindi potrei volendo abbinarlo agli HAPS o mi sconsigli l'abbinamento haps/mbuna anche in questo caso?

Grazie!!!

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 15290
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Prima esperienza Malawi

Messaggio di marko66 » 28/05/2019, 23:47

Non comprare niente,canolicchi(tanti)+spugne va' benissimo per il filtro :-bd
Si, lo iodo potresti metterlo con le aulo (anche il caeruleus ma non te lo consiglio,secondo me è meglio nutrirlo a vegetale,poi dipende dal tipo di aulo cmq) ma devono essere aulo pacifiche e non tutte lo sono [-x
Gli abbinamenti m'buna vanno bene(doppia rocciata con spazio centrale come allestimento),ma ce ne sono altri possibili.
Per es. tra i labidochromis se non ti piacciono i "gialloni" esistono specie con livree molto diverse(hongi per es.) idem tra gli pseudo (ma non tutti vanno bene nella tua vasca).
In linea generale hai capito :-bd un rappresentante per famiglia,non livree simili ,non pesci con femmine simili come colorazione ,non "barrati" di specie diverse insieme.
Per quanto riguarda le aulo,non ho esperienze dirette di allevamento,comunque mi limiterei ad un solo genere in vasca+2 specie haps o 1 haps+iodo se vuoi.Se scegli iodo+lethrinops ci va un aulo "tranquilla" e la tua preferita andrebbe bene :-bd

Aggiunto dopo 34 minuti 29 secondi:
La rubin è una specie selezionata,quindi non un ibrido,pero'nel lago non esiste.Se vedi "rosso" nel lago non c'è in generale. ;)
Questi utenti hanno ringraziato marko66 per il messaggio:
piedus (29/05/2019, 9:40)

Avatar utente
mauro156
star3
Messaggi: 192
Iscritto il: 08/10/18, 17:58

Prima esperienza Malawi

Messaggio di mauro156 » 29/05/2019, 8:16

Molto interessante! anche io sto ancora pensando a cosa inserire!

Avatar utente
piedus
star3
Messaggi: 934
Iscritto il: 29/04/19, 12:56

Prima esperienza Malawi

Messaggio di piedus » 29/05/2019, 10:39

@marko66 ancora grazie! ^:)^ ^:)^ ^:)^

In caso di full mbuna la configurazione è fatta :-bd , devo solo decidere se è il caso di mettere i demasoni o gli mpanga, li riassumo visivamente per chi come @mauro156 consulta il post e come me sta decidendo cosa inserire in vasca

MPANGA
mpanga.png
DEMASONI
demasoni.png
CERULEUS
ceruleus.png
IODOTHROPHEUS
iodo.png

In caso di HAPS, la configurazione è ancora in ballo, sto cercando di seguire i consigli di Marko e di qualche altro topic letto in giro su configurazioni HAPS per acquari identici al mio . Ovviamente la cosa è in divenire, quindi sono ben accetti consigli/correzioni/cazziatoni x_x x_x x_x :)) :)) :))

LIVREA GIALLA - UNO TRA:
AULONOCARA AUBAENSCHI
baenschi.png
AULONOCARA MALERI GOLD
maleri gold.png
LIVREA ROSSA
LETHRINOPS RED CAP
RED CAP.JPG
LIVREA BLU - UNO TRA :
Otopharynx Lithobates Zimbawe Rock
Otopharynx Lithobates Zimbabwe Rock.JPG
Copadichromis Cyaneus Zimbawe Rock
Copadichromis Cyaneus Zimbawe Rock.JPG
copadichromis chrysonotus
copadichromis chrysonotus.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di piedus il 29/05/2019, 11:10, modificato 2 volte in totale.
Questi utenti hanno ringraziato piedus per il messaggio (totale 2):
marko66 (29/05/2019, 10:42) • Certcertsin (29/05/2019, 21:34)

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 15290
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Prima esperienza Malawi

Messaggio di marko66 » 29/05/2019, 10:54

Ottimo,cosi' è piu' chiaro per tutti su che pesci stiamo discutendo :-bd
Sulle foto di aulo ho pero' un dubbio,a me sembrano due esemplari della stessa specie cosi' ad occhio….
Gli ultimi haps sono "tranquilli",ma vengono delle belle padelle,mi sa che sei un po' al limite come misure di vasca.

Aggiunto dopo 7 minuti 45 secondi:
Ho pero' qualche dubbio su lo p. mpanga,mi sa che è un po' troppo aggressivo rispetto ai compagni che gli hai scelto

Avatar utente
piedus
star3
Messaggi: 934
Iscritto il: 29/04/19, 12:56

Prima esperienza Malawi

Messaggio di piedus » 29/05/2019, 11:09

marko66 ha scritto: Sulle foto di aulo ho pero' un dubbio,a me sembrano due esemplari della stessa specie cosi' ad occhio….
Le foto le ho prese da google, ho cercato ancora ma le due specie paiono molto simili il Baenschi dovrebbe avere i tratti blue più intensi...di più non saprei dire!

Aggiungo un'altro HAPS tra i blue
Protomelas sp. steveni taiwan
Protomelas sp. steveni taiwan.JPG
.

Sono tutti belli, quasi quasi prendo una seconda vasca =)) =)) =)) =)) =))
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite