Vorrei riprovarci.

M. ramirezi, Apistogramma, Pelvicachromis...

Moderatori: scheccia, Giueli

Rispondi
Avatar utente
Lupoagain
star3
Messaggi: 777
Iscritto il: 25/03/16, 19:51

Vorrei riprovarci.

Messaggio di Lupoagain » 23/09/2017, 16:37

Ce l'ho fatta questa volta?
20170923163423-311115973.jpg
Ieri sera il maschio l'attaccava oggi non se la fila.


Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ...

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Vorrei riprovarci.

Messaggio di FedericoF » 23/09/2017, 16:48

Son abbastanza convinto sia una femmina di agassizi, vediamo nei prossimi giorni
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Lupoagain
star3
Messaggi: 777
Iscritto il: 25/03/16, 19:51

Vorrei riprovarci.

Messaggio di Lupoagain » 27/09/2017, 13:54

È molto bella, è spesso tutta gialla con una fascia nera. Ha deciso di abitare sotto la radice alle spalle dell'anubias. Esce un bel po' e sa farsi rispettare sia col maschio che con gli altri.
20170927134958-105022219.jpg
Ultimo quesito, poi apro un altro topic:
In quel sacchetto sotto lanubias c'è un pezzetto di stick. Posso lasciarlo o meglio toglierlo?
Da quando c'è mi sembra in netta ripresa la pianta.


Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ...

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Vorrei riprovarci.

Messaggio di FedericoF » 27/09/2017, 18:46

Io non farei fertilizzazioni del genere con i ciclidi nani. Preferisco fertilizzare blandamente e sotto il fondo. In modo da diminuire il più possibile i nutrienti in acqua (le piante han radici e prendono anche dal fondo)


Posted with AF APP
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Ananas
star3
Messaggi: 512
Iscritto il: 13/04/16, 9:49

Vorrei riprovarci.

Messaggio di Ananas » 30/09/2017, 19:50

FedericoF ha scritto: Io non farei fertilizzazioni del genere con i ciclidi nani. Preferisco fertilizzare blandamente e sotto il fondo. In modo da diminuire il più possibile i nutrienti in acqua (le piante han radici e prendono anche dal fondo)


Posted with AF APP
Mi intrometto... il tuo dubbio è sulla fertilizzazione “pesante” o sul metodo? Perché anche io fertilizzo blandamente (in tutte le mie vasche) ma ho trovato uno stick completo che mi soddisfa e lo uso (usavo in realtà... ormai non fertilizzo nulla) senza problemi alcuni... nè su ciclidi (nani e non) nè su anabatidi nè crostacei nè balitoridi

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Vorrei riprovarci.

Messaggio di FedericoF » 30/09/2017, 20:51

Ananas ha scritto:
FedericoF ha scritto: Io non farei fertilizzazioni del genere con i ciclidi nani. Preferisco fertilizzare blandamente e sotto il fondo. In modo da diminuire il più possibile i nutrienti in acqua (le piante han radici e prendono anche dal fondo)


Posted with AF APP
Mi intrometto... il tuo dubbio è sulla fertilizzazione “pesante” o sul metodo? Perché anche io fertilizzo blandamente (in tutte le mie vasche) ma ho trovato uno stick completo che mi soddisfa e lo uso (usavo in realtà... ormai non fertilizzo nulla) senza problemi alcuni... nè su ciclidi (nani e non) nè su anabatidi nè crostacei nè balitoridi
Sia sul pesante che sul metodo. Lo stick in infusione porta veramente tanti nutrienti. Secondo me è meglio fertilizzare sul fondo e pochissimo in colonna.
Anch'io lascio stick in infusione. Ma mai più di mezzo ogni 3 settimane. Tra l'altro controllo la conducibilità che deve scendere. Mentre con lo stick di solito tende a stabilizzarsi o salire.


Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato FedericoF per il messaggio:
Ananas (30/09/2017, 22:19)
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Lupoagain
star3
Messaggi: 777
Iscritto il: 25/03/16, 19:51

Vorrei riprovarci.

Messaggio di Lupoagain » 06/06/2018, 21:32

cicerchia80 ha scritto: È che shadow romperà per il fondo....ma io degli altaspinosa li proverei
FedericoF ha scritto: Ma scusa ha 30 cm di sabbia in un angolo, ha più sabbia il mio caridinaio! Li avevo pensati anch'io ma non mi pare il caso..
Anche perché come base era perfetto, poteva tenere un gruppo..
Shadow ha scritto: Gli altispinosa io li avevo in akadama e hanno rischiato di morire perché non si nutrivano. Messi con la sabbia si sono riprodotti. Non é consigliata, é indispensabile.
cicerchia80 ha scritto: Se era metà e meta in una base da 300 litri che cambiava?

Non é che ci si suiciderebbero nell'akadama
Ananas ha scritto: Ormai li ho da un anno... non vanno particolarmente d'accordo ma non si ammazzano nè sono particolarmente stressati (DIPENDE ANCHE DALL'ALLESTIMENTO)... secondo me per fare branco dovrebbero esserci vari punti in accordo: il numero giusto in rapporto alle dimensioni dell'acquario, l'età dei pesci e il periodo, se crescono assieme, ecc... io li ho fatti riprodurre più volte ma quando una coppia ha i piccoli l'altra coppia glieli mangia... sono riuscito a prelevarli e ne ho portati avanti due che inserirò in acquario appena raggiunte le dimensioni adatte... spero di ripetere questo processo per vedere se aumentano il gruppo (fino a 8-10 pensavo) si instaurano delle dinamiche di branco... consigliavo nel caso di prendere una coppia e farla riprodurre in monospecifico così da portare avanti la riproduzione un maniera più semplice
Salve a tutti, queste sopra sono un sunto dell vostre osservazioni in merito all'introduzione di Altispinosa. A causa di qualche maledetta infestazione non ancora debellata dovrò ripopolare la vasca, sono morti tutti gli abitanti tranne i guppy ed ancora qualcuno mi abbandona. Oltre al fatto che non si riproducono, ma questo non è l'oggetto del mio quesito.
Qualche mese fa si discuteva della possibilità di introdurre degli Altispinosa, ma a causa del fondo dell'acquario desistei. Ora ho deciso di cambiare la parte sabbiosa che ha una granulometria di circa 1 mm con sabbia ocra e granulometria inferiore a 0,2 mm, e eventualmente pensavo di allargare una delle due zone sabbiose. La zona esposta alla luce arriverebbe a 50x30 cm, la zona in ombra a 60x25 cm avrei quindi il 40% di vasca a sabbia finissima e la restante ad Akadama ben piantumata. Che ne dite? Gli altri inquilini oltre ai guppy dovrebbero essere P. scalare.
Il tutto ovviamente quando sarò convinto di aver risolto i problemi in vasca e comunque non prima di settembre in modo da far passare il caldo.
Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ...

Avatar utente
Lupoagain
star3
Messaggi: 777
Iscritto il: 25/03/16, 19:51

Vorrei riprovarci.

Messaggio di Lupoagain » 13/06/2018, 13:49

Lupoagain ha scritto:
cicerchia80 ha scritto: È che shadow romperà per il fondo....ma io degli altaspinosa li proverei
FedericoF ha scritto: Ma scusa ha 30 cm di sabbia in un angolo, ha più sabbia il mio caridinaio! Li avevo pensati anch'io ma non mi pare il caso..
Anche perché come base era perfetto, poteva tenere un gruppo..
Shadow ha scritto: Gli altispinosa io li avevo in akadama e hanno rischiato di morire perché non si nutrivano. Messi con la sabbia si sono riprodotti. Non é consigliata, é indispensabile.
cicerchia80 ha scritto: Se era metà e meta in una base da 300 litri che cambiava?

Non é che ci si suiciderebbero nell'akadama
Ananas ha scritto: Ormai li ho da un anno... non vanno particolarmente d'accordo ma non si ammazzano nè sono particolarmente stressati (DIPENDE ANCHE DALL'ALLESTIMENTO)... secondo me per fare branco dovrebbero esserci vari punti in accordo: il numero giusto in rapporto alle dimensioni dell'acquario, l'età dei pesci e il periodo, se crescono assieme, ecc... io li ho fatti riprodurre più volte ma quando una coppia ha i piccoli l'altra coppia glieli mangia... sono riuscito a prelevarli e ne ho portati avanti due che inserirò in acquario appena raggiunte le dimensioni adatte... spero di ripetere questo processo per vedere se aumentano il gruppo (fino a 8-10 pensavo) si instaurano delle dinamiche di branco... consigliavo nel caso di prendere una coppia e farla riprodurre in monospecifico così da portare avanti la riproduzione un maniera più semplice
Salve a tutti, queste sopra sono un sunto dell vostre osservazioni in merito all'introduzione di Altispinosa. A causa di qualche maledetta infestazione non ancora debellata dovrò ripopolare la vasca, sono morti tutti gli abitanti tranne i guppy ed ancora qualcuno mi abbandona. Oltre al fatto che non si riproducono, ma questo non è l'oggetto del mio quesito.
Qualche mese fa si discuteva della possibilità di introdurre degli Altispinosa, ma a causa del fondo dell'acquario desistei. Ora ho deciso di cambiare la parte sabbiosa che ha una granulometria di circa 1 mm con sabbia ocra e granulometria inferiore a 0,2 mm, e eventualmente pensavo di allargare una delle due zone sabbiose. La zona esposta alla luce arriverebbe a 50x30 cm, la zona in ombra a 60x25 cm avrei quindi il 40% di vasca a sabbia finissima e la restante ad Akadama ben piantumata. Che ne dite? Gli altri inquilini oltre ai guppy dovrebbero essere P. scalare.
Il tutto ovviamente quando sarò convinto di aver risolto i problemi in vasca e comunque non prima di settembre in modo da far passare il caldo.
Toc toc ... Ci riprovo

Posted with AF APP
Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ...

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7258
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Vorrei riprovarci.

Messaggio di scheccia » 13/06/2018, 16:33

Ok, che dubbi avevi? Gli altospinosa se riesci a metterli prima degli altri è meglio. Nel senso che con il periodo estivo non avresti problemi di temperature e intanto diverrebbero i "padroni"... Gli P. scalare sono brutti compagni per tutti.

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato scheccia per il messaggio:
Lupoagain (13/06/2018, 22:58)
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Lupoagain
star3
Messaggi: 777
Iscritto il: 25/03/16, 19:51

Vorrei riprovarci.

Messaggio di Lupoagain » 14/06/2018, 14:17

scheccia ha scritto: Gli altospinosa se riesci a metterli prima degli altri è meglio.
Nemmeno a farlo apposta ne ho trovati 5 disponibili su Subito da 5/6 cm a 20 euro
Ps eliminata la foto perché non originale ma presa da altro sito
Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite