300 Litri : da ADA a PMDD ?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Bloccato
Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5548
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di Artic1 » 21/01/2016, 1:32

Yellowstone1977 ha scritto:4ml di CIFO AZOTO e 4ml di CIFO FOSFORO
4 ml di cifo azoto in 300 litro portano istantaneamente NH3 ad 1.6 mg/l
sommato a quello del CIFO FOSFORO vai a 2,6 mg/l di NH3 ISTANTANEI!!! %-(
con un IPOTETICO picco di nitriti da degradazione di urea ed ammonio a 15.7 mg/l @-) @-)
Pazzooooo ~x(

4 ml di cifo fosforo dovresti aver messo l'esagerazione di 6 mg/l di Fosforo @-) ~x(

spero sinceramente che tu li abbia messi a rate in almeno un paio di settimane... ~x(
Dal tuo messaggio non l'ho capito.
Spero di aver sbagliato a leggere. :-??
Questi utenti hanno ringraziato Artic1 per il messaggio:
Yellowstone1977 (21/01/2016, 10:25)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di Yellowstone1977 » 21/01/2016, 8:05

Hai letto bene , io ho inserito in un colpo solo quei 4+4ml di fosforo e azoto .
Fino a prima del tuo intervento pareva che ne stessi emttendo pochi ... Ragazzi ok che ognuno ha il suo parere , ma se fate cosi mi confondete ulteriormente .

Cmq il problema è per i pesci oppure per le essenze ? Cioè le mie sono piante che prediligono ammonio o nitrati ?
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9167
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di GiuseppeA » 21/01/2016, 8:12

Yellowstone1977 ha scritto:Hai letto bene , io ho inserito in un colpo solo quei 4+4ml di fosforo e azoto .
Fino a prima del tuo intervento pareva che ne stessi emttendo pochi ... Ragazzi ok che ognuno ha il suo parere , ma se fate cosi mi confondete ulteriormente .
Il fosforo non è un problema, quindi su quello vai tranquillo.

L'azoto invece meglio sempre introdurlo per gradi. Inserisci, misuri nitrati e nitriti dopo qualche giorno e se serve reintroduci. Meglio poco ma più spesso che tanto tutto insieme.

Yellowstone1977 ha scritto:Cmq il problema è per i pesci oppure per le essenze ? Cioè le mie sono piante che prediligono ammonio o nitrati ?
Tutte le piante prediligono l'ammonio perchè per assorbirlo fanno meno "fatica" rispetto ad assorbire il nitrato. ;)

Il problema è per i pesci perchè, se hai le piante rallentate, una "botta" di azoto come quella rischia di trasformarsi in nitriti.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di Yellowstone1977 » 21/01/2016, 10:22

GiuseppeA ha scritto:
Yellowstone1977 ha scritto:Hai letto bene , io ho inserito in un colpo solo quei 4+4ml di fosforo e azoto .
Fino a prima del tuo intervento pareva che ne stessi emttendo pochi ... Ragazzi ok che ognuno ha il suo parere , ma se fate cosi mi confondete ulteriormente .
Il fosforo non è un problema, quindi su quello vai tranquillo.

L'azoto invece meglio sempre introdurlo per gradi. Inserisci, misuri nitrati e nitriti dopo qualche giorno e se serve reintroduci. Meglio poco ma più spesso che tanto tutto insieme.
Beh non pensavo che 4ml fossero cosi tanti in 350 litri di acqua cmq ora che lo so mi regolerò di conseguenza . Sappi che con 4ml i NO3- sono appena rilevabili dai test ovvero io non ho mai superato i 15-20 ...
GiuseppeA ha scritto:
Yellowstone1977 ha scritto:Cmq il problema è per i pesci oppure per le essenze ? Cioè le mie sono piante che prediligono ammonio o nitrati ?
Tutte le piante prediligono l'ammonio perchè per assorbirlo fanno meno "fatica" rispetto ad assorbire il nitrato. ;)

Il problema è per i pesci perchè, se hai le piante rallentate, una "botta" di azoto come quella rischia di trasformarsi in nitriti.
Proprio ieri sul libro della Wastald ho letto il contrario ovvero che non tutte le piante preferiscono azoto ammoniacale piuttosto che sottoforma di nitrati . A mezzogiorno se mi ricordo faccio una foto allo stralcio che ho letto .
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9167
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di GiuseppeA » 21/01/2016, 11:06

Yellowstone1977 ha scritto: Beh non pensavo che 4ml fossero cosi tanti in 350 litri di acqua cmq ora che lo so mi regolerò di conseguenza . Sappi che con 4ml i NO3- sono appena rilevabili dai test ovvero io non ho mai superato i 15-20 ...
Dell'azoto che introduci con il CIFO, solo una piccola parte è rilevabile dai nostri test. E per questo che è "pericolo" e va usato con cautela. Se uno lo usa per leggere il numero giusto sul test fa una strage. ;)
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di Yellowstone1977 » 21/01/2016, 11:11

Ah ok , ma allora perchè misurare i NO3- ? per monitorarne l'andamento ?
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9167
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di GiuseppeA » 21/01/2016, 12:30

Perchè l'azoto che introduci si trasforma in NO3- ma solo una parte. L'altra, con piante in salute, se la prendono loro. ;)

Se vuoi spiegazioni più scientifiche ti consiglio un topic in chimica, io sono arrivato alla fine della mia conoscenza. :D
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5548
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di Artic1 » 21/01/2016, 12:35

Yellowstone1977 ha scritto:Ah ok , ma allora perchè misurare i NO3- ? per monitorarne l'andamento ?
Il Cifo Azoto è ricco di Azoto organico (Urea) che impiega tempo per esser liberato dai batteri, quindi il problema è che tu inserisci relativamente poco azoto come Ammonio e Nitrato, vedi il tuo test e sei felice e tranquillo, ma poi...
i batteri ti degradano tutta l'urea in modo quasi esplosivo 3-4 giorni dopo... e ti trovi in vasca un picco di ammonio/ammoniaca e successivamente di Nitriti, e tutti i composti sopra sono tossici per gli animali. Un po' meno per le piante.
Con quelle dosi rischi di mandare i pesci all'altro mondo. :(

Vacci piano con il cifo azoto o fai delle stragi. Non per nulla si consiglia di usarlo a gocce... ;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di Yellowstone1977 » 21/01/2016, 12:38

Ok grazie non avevo pensato ... Davo per scontato che fossero già nitrati ... Meno male che ora so .
Infatti i pesci inizialmente non stavano bene , io davo colpa a troppa CO2 e Rox mi diceva impossibile
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5548
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: 300 Litri : da ADA a PMDD ?

Messaggio di Artic1 » 21/01/2016, 12:55

Consiglio personale, con le fertilizzazioni sempre con calma e pazienza. Se hai una carenza non c'è la bacchetta magica che risolve tutto. Ci vogliono settimane anche per le piante, per riprendere tutto. Se si va con calma le piante si adattano e si riprendono, sbalzi drastici ti favoriscono solo le alghe. ;)
Questi utenti hanno ringraziato Artic1 per il messaggio:
Yellowstone1977 (21/01/2016, 13:01)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti