Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali ??

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20426
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di Rox » 29/10/2015, 14:44

luigi66 ha scritto:purtroppo ho capito dopo che pacco propina la seachem
Non è "un pacco", ma un diverso metodo di gestione.
Per loro, le alghe si combattono con gli alghicidi; ognuno di noi, legittimamente, è libero di aderire oppure no.

Secondo me, il tuo problema più grosso non sarà la maggior concentrazione di nutrienti.
Quella è così evidente che basta leggere le etichette.

Ciò che ti mancherà davvero è il foglietto delle istruzioni, che fornisce dosaggi e tempistiche standardizzati, per poi farti rimuovere gli eccessi con i cambi d'acqua.

Il PMDD ti costringerà a capire l'acquario, le sue esigenze, i suoi problemi, aggiungendo quello che serve e quando serve.

Quella sì... che diventerà una "vaschetta studio". :-bd
Finora non hai avuto nulla da studiare, solo istruzioni da seguire.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di ocram » 29/10/2015, 14:57

Personalmente parlando, questo il forum mi ha aiutato moltissimo.
Basta che pubblichi una foto e in un'ora hai tre persone che dicono la loro idea, e tutti insieme ci si fa un'idea delle carenze. Poi ci sono carenze più diffuse e altre più particolari. Senza nemmeno accorgermene, sono passato dal fertilizzare con la siringhetta, attento al ml, al dosare "a tappi" solo sapendo quali piante guardare e dove guardarle. :-bd
Per te sarà molto traumatico, ma so che in fondo il sangue eretico ce l'hai sempre avuto. :))
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 29/10/2015, 15:01

Rox ha scritto: Non è "un pacco", ma un diverso metodo di gestione.
Per loro, le alghe si combattono con gli alghicidi; ognuno di noi, legittimamente, è libero di aderire oppure no.
Ma sai Rox per pacco intendevo dire che loro esplicitamente non dicono cosa effettivamente sia e definirlo come " fonte di carbonio organico di facile utilizzo" quando solo poi dopo approfondimenti leggendo e documentandoti ti rendi conto che ti hanno detto una emerita scemenza diciamo che mi sa tanto di pacco...bastava essere più onesti e dire semplicemente alghicida.
Rox ha scritto: Secondo me, il tuo problema più grosso non sarà la maggior concentrazione di nutrienti.
Quella è così evidente che basta leggere le etichette.
Ciò che ti mancherà davvero è il foglietto delle istruzioni, che fornisce dosaggi e tempistiche standardizzati, per poi farti rimuovere gli eccessi con i cambi d'acqua.
Il PMDD ti costringerà a capire l'acquario, le sue esigenze, i suoi problemi, aggiungendo quello che serve e quando serve.
Beh sarà cmq interessante questa cosa, capire cosa realmente serve e di conseguenza regolarsi con i dosaggi, ovvio che all'inizio sarà difficile ma vorrà dire che vi romperò le scatole :D :D :D
Rox ha scritto: Quella sì... che diventerà una "vaschetta studio". :-bd
Finora non hai avuto nulla da studiare, solo istruzioni da seguire.
Noo vaschetta studio nel senso che è posizionata in uno studio non che la studi, con i protocolli come dici te non hai nulla da studiare, le case infatti ti dicono loro cosa fare ci manca solo che ti mandino l'omino a casa a farti i cambi d'acqua :)) :)) :)) :))
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 29/10/2015, 15:55

ocram ha scritto:Fotoooo! :D
Eccole al momento sono le uniche che mi trovo qui sul cell.... mi scuso ovviamente per la qualità non eccelsa.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di ocram » 29/10/2015, 16:46

L'acquario di Robocop. :))
Bella vaschetta Luigi, ma secondo la mia visione c'è troppa roba in giro. Col tempo e con tanti thread capirai come ridurre all'essenziale la tecnica sia molto appagante e soddisfacente. Sicuramente il futuro allestimento della vasca grande ti aiuterà moltissimo, a me è successa la stessa cosa avendo iniziato con un 30 l per poi passare al 90 l, ma fortunatamente ho conosciuto questi matti prima di comprare troppe cose inutili.
Ribadisco che la Limno ti aiuterà molto nel passaggio, togliendo i nutrienti alle alghe che ne vorranno approfittare. Fossi in te prenderei anche un'altra specie galleggiante, che poi toglierai se non ti piace. Se vai nel Mercatino di acquariofilia te le tirano dietro. Altrimenti lascia crescere quella che mi sembra Elodea canadensis, puoi lasciare anche lei galleggiante. :-bd

Un consiglio per aiutare noi ad aiutare te: il profilo cerca di tenerlo aggiornato. ;)
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 29/10/2015, 17:02

ocram ha scritto:L'acquario di Robocop. :))
Bella vaschetta Luigi, ma secondo la mia visione c'è troppa roba in giro. Col tempo e con tanti thread capirai come ridurre all'essenziale la tecnica sia molto appagante e soddisfacente. Sicuramente il futuro allestimento della vasca grande ti aiuterà moltissimo, a me è successa la stessa cosa avendo iniziato con un 30 l per poi passare al 90 l, ma fortunatamente ho conosciuto questi matti prima di comprare troppe cose inutili.
Ribadisco che la Limno ti aiuterà molto nel passaggio, togliendo i nutrienti alle alghe che ne vorranno approfittare. Fossi in te prenderei anche un'altra specie galleggiante, che poi toglierai se non ti piace. Se vai nel Mercatino di acquariofilia te le tirano dietro. Altrimenti lascia crescere quella che mi sembra Elodea canadensis, puoi lasciare anche lei galleggiante. :-bd

Un consiglio per aiutare noi ad aiutare te: il profilo cerca di tenerlo aggiornato. ;)
Perchè di robocop :)) :)) :)) :)) ti riferisci alla tecnica certamente....beh sai quella ce l'avevo e pittosto che tenerla inutilizzata ho pensato di ricicalrla su questa vaschetta...
Si in effetti è un po stracolma x_x x_x x_x x_x
Cmq oltre al limno c'è anche la riccia che ho preferito tenerla galleggiante .. mi rendo conto solo ora che non si vede molto bene dalle foto.

P.S. Cosa intendi per tenere aggiornato il profilo ??
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di ocram » 29/10/2015, 17:07

Di Robocop perché la prima cosa che si vede è quella luce rossa sopra l'orologio, in più ci si mettono pHmetro e termometro, ci manca la macchina del caffè. :))
luigi66 ha scritto:P.S. Cosa intendi per tenere aggiornato il profilo ??
Nel profilo ci sono specie che non ci sono in vasca, per esempio l'"Eleocharis sp. mini", e viceversa come per l'Elodea canadensis. :-bd
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 29/10/2015, 17:33

ocram ha scritto:Di Robocop perché la prima cosa che si vede è quella luce rossa sopra l'orologio, in più ci si mettono pHmetro e termometro, ci manca la macchina del caffè. :))
luigi66 ha scritto:P.S. Cosa intendi per tenere aggiornato il profilo ??
Nel profilo ci sono specie che non ci sono in vasca, per esempio l'"Eleocharis sp. mini", e viceversa come per l'Elodea canadensis. :-bd
Ti spiego la lucina che vedi sopra l'orologio non è nient'altro che un timer luci ovviamente riflette molto.
Il phmetro è l'unica cosa in funzione e il termometro è staccato nel senso che nascendo per cavetto e riscaldatore al momento misura solo la temperatura in vasca.

Ah non avevo capito cosa intendessi per profilo aggiornato ... l' Eleocharis sp. mini menzionato nel profilo è sulla vasca che al momento è quella principale.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Avatar utente
Jack Sparrow
star3
Messaggi: 971
Iscritto il: 15/03/15, 21:24

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di Jack Sparrow » 29/10/2015, 18:26

Vasca stupenda complimenti!!! Ti dico la mia.... Con i prodotti commerciali fai quello che ti dicono loro senza capire (tante volte) come funziona.... Spendi un botto e secondo me non hai gli stessi risultati.... Con il Pmdd spendi pochissimo, gestisci l' acquario in base a quello che manca nella vasca, e capisci quello che fai....butta tutto ar secchio!!!!!
Chi sono io?!... Sono il capitano Jack Sparrow!!!

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 29/10/2015, 20:01

Jack Sparrow ha scritto:Vasca stupenda complimenti!!! Ti dico la mia.... Con i prodotti commerciali fai quello che ti dicono loro senza capire (tante volte) come funziona.... Spendi un botto e secondo me non hai gli stessi risultati.... Con il Pmdd spendi pochissimo, gestisci l' acquario in base a quello che manca nella vasca, e capisci quello che fai....butta tutto ar secchio!!!!!
Grazie ma circa i prodotti commerciali non affondare il coltello nella piaga perchè veramente costano tanto ...ci aggiungerei rispetto a quello che offrono.. :(( :(( :(( :((
E calcola che i protocolli commericiali li ho testati un pò tutti da dupla a dennerle a seachem solo per menzionartene alcuni.
Stasera ho fatto un giro al brico ma stranamente non ho trovato nulla o meglio ho trovato un rinverdente però non sapevo se potesse andar bene e quindi non mi son ofidato a prenderlo ....me sa che devo fare un giro al le roy marlin di solito loro su prodotti da giardinaggio sono molto forniti.
Vi avverto :D :D non vogliatemene se vi romperò apesso anzi spessissimo su come procedere e come regolarmi appena preparate le dosi del pmdd di rox :) :)
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti