Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali ??

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di pantera » 02/11/2015, 17:40

Artic1 ha scritto:A Luigi66 basta tagliare l'acqua da inserire in vasca con un 90% di demineralizzata e tutto è fatto
Ed è questo che dovrebbe fare risparmiando su gli inutili salì che possono provocare carenze

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20421
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di Rox » 02/11/2015, 17:50

pantera ha scritto:è una comodità che solo chi non lo ha mai avuto non può capire
Invece, solo chi ha una moglie può capire quanti mesi ci vogliono, per convincerla a tenere quel coso vicino al lavandino. =))
pantera ha scritto:la sostituzione delle membrane non è così frequente come qualcuno può pensare
La sostituzione della membrana dipende dall'acqua di partenza.
Con quella di Luigi, mi aspetto che duri un quarto d'ora. :))

Scherzi a parte, di acquari marini non capisco una cippa; non saprei distinguere un corallo da un reattore di calcio.
Tutto quello che scrivo si riferisce al dolce.

In ogni caso, se mi dite che il marino richiede quell'impianto, aggiungerò questa informazione al lungo elenco che ho già... per non farmelo mai! :ymdevil:
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 02/11/2015, 17:52

Artic1 ha scritto:Tanto ormai Luigi66 lo ha, quindi lo userà!
Rox ha dato la sua opinione!
Io personalmente credo che lo prenderò un impiantino a osmosi, per usare l'acqua in acquario (con le dovute proporzioni), per il ferro da stiro, per i tergicristalli auto, per lavarci i vetri di casa, per innaffiarci le orchidee epifite, per buona parte delle acidofile che ho in vaso... e perché odio sprecare la plastica delle tanichette :-bd
Rox faceva la valutazione economica per il solo uso in acquario e per la sua condizione e su quello ha ragione lui ;) (io già dovrei aggiungerci 20 km di trasporto ogni volta :-l )

A Luigi66 basta tagliare l'acqua da inserire in vasca con un 90% di demineralizzata e tutto è fatto ;)
Ripeto io lo comprai dopo non poche tribolazioni personali e notti passate a documentarmi al meglio per non effettuare un acquisto che poi si rivelasse poco duraturo nel tempo.
Poi torno a ripetere lo presi in quanto difficilmente avrei tirato su in maniera decente il mio reef con l'acqua di casa e poi metteteci pure che se prendevo l'acqua osmotica dal mio rivenditore alla fine mi diventava una croce senza fine ( parti con la tanica ritorna con la tanica ) prendere acqua demineralizzata alla fine sarebbe cmq stata la stessa impresa vai compra le taniche torna a casa ed alla fine proprio in funzione di ciò lo comprai.
Il reef è dotato di vasca di rabbocco ed anche i miei dolci quando parto per le ferie e l'evaporazione è maggiore rabbocco con delle taniche ad hoc che metto li con pompa e galleggianti in vasca...ci tengo a precisare mai avuto problemi di allagamenti o similia.
Certo un impiantino decente non costa ovviamente € 100 ma qualcosina in più però questo ovviamente rientra sempre tra le valutazioni personali se e quanto spendere per una determinata cosa, cmq preciso che almeno per me il costo d'acquisto è stato ampiamente ripagato in quanto con l'acqua di scarto mia moglie ci annaffia le sue piantine in giardino e spesso con il surplus dell'osmosi che produco ci innaffia anche i suoi bonsai.
Ovviamente preciso che se avessi avuto la fortuna di avere acqua pubblica buona non mi sarei mai lontanamente pensato di acquistarlo ma ahimè non tutti hanno la fortuna di avere acqua decente che sgorga dal rubinetto.
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di Shadow » 02/11/2015, 17:59

Ammetto che mi sto perdendo in tutti questi discorsi, ma nessuno nota l'acqua che va oltre ai "limiti di legge" e ricordiamo che sono già alti quei limiti. Io non la berrei nemmeno.
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20421
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di Rox » 02/11/2015, 18:02

luigi66 ha scritto:con l'acqua di scarto mia moglie ci annaffia le sue piantine in giardino
Con i valori che ci hai mostrato, non oso pensare cosa possa essere l'acqua di scarto...
Tra qualche anno, nel tuo giardino non crescerà più nemmeno l'ortica. :ymdevil:

Consiglierei a tua moglie di innaffiare con quella di Chernobyl.
E' sicuramente più indicata, per la crescita delle piante. :))
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di Shadow » 02/11/2015, 18:06

Rox ha scritto:Tra qualche anno, nel tuo giardino non crescerà più nemmeno l'ortica.
In Compenso potrebbe farsi un pond coi pesci pagliaccio =))
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 02/11/2015, 18:07

Rox ha scritto: Invece, solo chi ha una moglie può capire quanti mesi ci vogliono, per convincerla a tenere quel coso vicino al lavandino. =))
Ahahah dai dopo un attimo di smarrimento iniziale #:-s #:-s ha accettato di buon grado l'acquisto
Rox ha scritto:La sostituzione della membrana dipende dall'acqua di partenza.
Con quella di Luigi, mi aspetto che duri un quarto d'ora. :))
Beh dai adesso non esageriamo la mia è montata da un pò è mi da valori in uscita praticamente a zero.
Ovviamente prima di ogni produzione faccio il lavaggio sia iniziale che finale della membrana nonchè una manutenzione regolare sul prefiltro che ho in ingresso, in quanto dal mio amato rubinetto escono anche dei bellissimi pezzi di ferro o altro che non son mai riuscito a capire con esattezza cosa siano.
Pensa Rox che la manutenzione regolare la debbo fare anche sui filtrini che ho sulle utenze domestiche in maniera abbastanza regolare e non ti dico cosa ne viene fuori.
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 02/11/2015, 18:15

Rox ha scritto: Con i valori che ci hai mostrato, non oso pensare cosa possa essere l'acqua di scarto...
Tra qualche anno, nel tuo giardino non crescerà più nemmeno l'ortica. :ymdevil:
Consiglierei a tua moglie di innaffiare con quella di Chernobyl.
E' sicuramente più indicata, per la crescita delle piante. :))
No questa sinceramente mi rimane difficile capirla in quanto l'acqua di scarto degli impianti osmotici è solo con acqua con un più alto contenuto di sali ( acqua di rubinetto che l'impianto ad osmosi per sua natura non riesce ovviamente a trattare rapporto di scarto 1 a 4 se la pressione è insufficiente o minore se lavora a pressioni adeguate ).
Non vedo perché non usarla per annaffiare.
Mi sfugge sulla base di quale ragionamento deduci quanto esposto.
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Avatar utente
luigi66
star3
Messaggi: 148
Iscritto il: 06/02/15, 22:25

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di luigi66 » 02/11/2015, 18:23

Shadow ha scritto:
Rox ha scritto:Tra qualche anno, nel tuo giardino non crescerà più nemmeno l'ortica.
In Compenso potrebbe farsi un pond coi pesci pagliaccio =))
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
" La perfezione è raggiunta non quando non c'è più niente da aggiungere, ma quando non c'è più niente da togliere"

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5616
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Allora me li fate cestinare i fertilizzanti commerciali

Messaggio di Artic1 » 02/11/2015, 18:43

Rox ha scritto:se mi dite che il marino richiede quell'impianto, aggiungerò questa informazione al lungo elenco che ho già... per non farmelo mai!
=))
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti