Carenza piante

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 589
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: Carenza piante

Messaggio di rafforello » 05/04/2015, 17:19

Tra poco vi indico i valori.
La vaschetta contiene del quarzo e una piccola piantina (ultima rimasta in tutta la vasca) di sagittaria, facente parte di un esperimento sull'allelopatia fra questa e crypto. E' rimasta lì perchè ancora non ha cominciato a crescere e moltiplicarsi

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Carenza piante

Messaggio di Rox » 05/04/2015, 17:41

darioc ha scritto: ha 30 w su 130 l
Credo che quel "36 W", nel profilo, sia un errore di battitura.
C'è scritto che ci sono 4 tubi... dovrebbero essere da 9 W cadauno, se fosse vero. :-?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 589
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: Carenza piante

Messaggio di rafforello » 05/04/2015, 18:01

Nono. Sono 36. Due tubi sono disattivati perchè ho problemi con l'impianto. Prima di potenziare nuovamente il parco luci, togliendo i neon e mettendo 6 CLF da 23 W (20 effettivi?) da 6500 K, vorrei stabilizzare la fertilizzazione e aspettare che arrivi il kit per la CO2. Lo so che con tutta quella luce in più la fertilizzazione attuale non sarà sufficiente e ci dovrò andare per gradi (anche col tempo d'illuminazione), ma almeno vorrei avere una base solida di partenza

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Carenza piante

Messaggio di darioc » 05/04/2015, 18:28

Se non hai CO2 e così poca luce abbiamo trovato il fattore limitante...
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 589
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: Carenza piante

Messaggio di rafforello » 05/04/2015, 20:39

NO2- 0 mg/l
NO3- 50 mg/l
pH 6,8
KH 6
GH 8
PO43- 0.5-2 mg/l (più 0.5 che 2)
cond 735 µS
CO2 35 mg/l

Sono dell'idea che la luce sia poca, ma la CO2 è presente in quantità ottimale. Inoltre il cospicuo numero di radici avventizie (non so se si notano in foto) denotano carenza di elementi, non di luce.
Prendendo come riferimento sempre l'egeria:
Mi sapreste dire qualcosa in merito allo stelo con macchie nere? Clorosi ferrica forse?
Le foglie più giovani tendono ad essere un po' trasparenti. Potrebbe esserci una carenza di magnesio? Non lo somministro mai.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Carenza piante

Messaggio di Rox » 06/04/2015, 14:14

rafforello ha scritto:Mi sapreste dire qualcosa in merito allo stelo con macchie nere?
Tirala leggermente verso l'alto.
Se ti resta in mano, senza resistenza, quello stelo sta marcendo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Carenza piante

Messaggio di darioc » 06/04/2015, 14:30

Rox ha scritto: Tirala leggermente verso l'alto.
Se ti resta in mano, senza resistenza, quello stelo sta marcendo.
Non ho avuto il coraggio di dirlo ma stavo pensando la stessa cosa...
Tutto lo stelo ha un colore beigetto che non mi piace per niente...
Con quella luce le piante assorbono pochissimo ferro. Il suo assorbimento dipende moltissimo dalla luce.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 589
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Re: Carenza piante

Messaggio di rafforello » 06/04/2015, 14:31

Intanto ho somministrato 10 ml di potassio e 10 di magnesio, così magari le foglie trasparenti riprendono colore. Anche i fusti, per esempio quello con le macchie nere, tendono ad essere un po' trasparenti.
Dovrei inserire quache altro elemento? Non ho dato rinverdente per via delle GDA che si sono presentate, anche se non sembrano moltiplicarsi. Magari un po' di fosforo e ferro?

La parte annerita si trova quasi a pelo d'acqua

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9505
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Carenza piante

Messaggio di GiuseppeA » 06/04/2015, 15:22

Anche se hai alghe il rinverdente devi farlo.. Poco poco ma ce bisogno anche di lui.. Per il ferro vai di arrossamento se non lo inserisci da un po'
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Carenza piante

Messaggio di darioc » 06/04/2015, 15:41

Non capisco sulla base di cosa hai buttato detto tutta quella roba invece di fare la verifica che ti abbiamo detto. La differenza tra il pmdd e i protocolli commerciali è che bisogna pensare prima di agire e cercare di interpretare i segnali delle piante, non buttare dentro un po di roba sperando di integrare anche il fattore limitante.
Se tu ci confermi che lo stelo è trasparente è molto probabile che sia marcio. Prova a tirare e vedi se ti resta in mano.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Marta e 5 ospiti