cifo ferro... il misterioso...

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di exacting » 28/04/2014, 17:03

ciao a tutti

da qualche settimana ho delle perplessità sul ferro del pmdd.
a gennaio ho iniziato a fertilizzare con il nuovo protocollo, e usavo i test a reagente della jbl,in precedenza ho sempre avuto ferro a 0, o almeno con l'eca della ada, vuoi per la quantità vuoi perchè il test non leggeva quel tipo di ferro, il valore restituito del test era sempre 0. la prima volta che inserii 2ml su 100lt netti, il test balzò a 0,5, quindi questo ferro del cifo lo legge, e fino a marzo lo tenevo sempre tra 1 e 0,8. anzi la cosa strana in primis è che il valore sembrava restare troppo facilmente su queste quantità (0,8/1 somministrandone 2ml ogni 10 giorni) :-?
comunque a marzo per 3 settimane non ho proprio fertilizzato, nulla di nulla, solo potato heternanthera e ludwigia che crescavano in continuazione... prima di riprendere il pmdd vado a misurare il ferro e... 0, ok giusto sarà stato ciucciato dalle piante, ma ora è quasi un mese che somministro ferro 3ml ogni 5 giorni e il test è sempre a 0, una volta ho messo 3ml e dopo 5 ore ho rifatto il test, nada, sempre 0, il test a reagente ha 4 mesi, e dovrebbe scadere nel 2016.
di solito mi regolo con le foglie alte della ludwigia che in carenza di ferro si accartocciano, quelle dell'Alternanthera si macchiano con puntini verdi e poi si bucano, la Staurogyne Repens si buca, e le foglie di heternanthera si anneriscono...

consapevole che tra le piante e i test bisogna sempre guardare quello che ci dicono le piante, ma come mai il mio test non rileva più quello che il mese precedente sembrava leggere tranquillamente?
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di lucazio00 » 28/04/2014, 17:41

exacting ha scritto:questo ferro del cifo lo legge, e fino a marzo lo tenevo sempre tra 1 e 0,8
Diciamo che il salvagente del cifo che tiene a galla il ferro (il chelante) è a prova di foratura.
Potremmo dire che quella polverina nera della cifo ci da le garanzie di uno pneumatico da TIR, mentre l'ECA potrebbe essere paragonato a una ...ciambella o un ...canotto.

Come chelante, quello della CIFO non affonda neanche col mare di "Maracaibo" mare forza 9, cioè pH molto alti, tipo 9-10.
E' il più affidabile nel caso di allestimenti con acque dure e alcaline, ma purtroppo, se paragonato ad altri, risulta essere tra i più costosi e purtroppo tende a fare come il miracolo del vino di Gesù, ma poco importa perché il ferro che serve alle piante è una quantità minima.
Della serie "non si può avere la moglie ubriaca e la botte piena." [-(

Quindi quando usavi l'ECA il ferro non lo rilevavi probabilmente perché la "ciambella" si bucava, facendo affondare (=precipitare per i chimici) il nostro caro ferro. ;)
In pratica faceva come Lupin III, che era sempre alle prese con l'ispettore Zenigata, cioè il test del ferro.
Ultima modifica di lucazio00 il 28/04/2014, 17:55, modificato 3 volte in totale.
Questi utenti hanno ringraziato lucazio00 per il messaggio:
Rox (28/04/2014, 17:49)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di Rox » 28/04/2014, 17:49

lucazio00 ha scritto:Potremmo dire che la polverina nera della cifo ci da le garanzie di uno pneumatico da TIR, mentre l'ECA potrebbe essere paragonato a una ...ciambella o un ...canotto.
Grandissimo esempio! :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di lucazio00 » 28/04/2014, 17:52

:ymparty:
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di Uthopya » 28/04/2014, 20:33

exacting ha scritto:consapevole che tra le piante e i test bisogna sempre guardare quello che ci dicono le piante
lucazio00 ha scritto:Quindi quando usavi l'ECA il ferro non lo rilevavi probabilmente perché la "ciambella" si bucava
Ed è per questo che, come hai detto anche tu, i migliori test li abbiamo già in vasca e basta "seguire loro" senza scervellarci su numeri e numeretti di test (tra l'altro imprecisissimi)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di lucazio00 » 28/04/2014, 22:09

Uthopya ha scritto:
exacting ha scritto:consapevole che tra le piante e i test bisogna sempre guardare quello che ci dicono le piante
lucazio00 ha scritto:Quindi quando usavi l'ECA il ferro non lo rilevavi probabilmente perché la "ciambella" si bucava
Ed è per questo che, come hai detto anche tu, i migliori test li abbiamo già in vasca e basta "seguire loro" senza scervellarci su numeri e numeretti di test (tra l'altro imprecisissimi)
Eh si...le piante! :D :D :D
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di exacting » 29/04/2014, 11:43

tutto chiaro ma il dubbio rimane:

perchè a febbraio 3ml di cifo il test reagente li rilevava e oggi 5ml di cifo ferro non li vede?

ps: quanto cifo ferro dovrei versare settimanalmente con queste assatanate che i ritrovo?
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di lucazio00 » 29/04/2014, 11:58

exacting ha scritto:queste assatanate
La differenza è tutta lì:
a febbraio le tue piante avevano richieste ben minori rispetto a quelle che hanno oggi!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di Rox » 29/04/2014, 13:36

lucazio00 ha scritto:avevano richieste ben minori rispetto a quelle che hanno oggi!
E anche questa è un'ipotesi interessante, ma ce ne sono altre.

Tendiamo sempre a pensare che siano solo le piante ad assorbire i sali disciolti... o al massimo le alghe.
In realtà, pesci e invertebrati assorbono dall'alimentazione solo una parte di ciò che gli serve. Il resto viene dall'osmoregolazione.

Infine, nell'acquario, la vita che si vede è una minima parte di quella che non si vede.

Poi ci sono tutti gli effetti del fondo... è lì scateniamo un casino.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: cifo ferro... il misterioso...

Messaggio di lucazio00 » 29/04/2014, 17:02

Infatti al massimo riesco a vedere qualche copepode! :D
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti