conducibilita e pmdd

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
maddimo
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 20/01/14, 21:05

conducibilita e pmdd

Messaggio di maddimo » 08/03/2014, 18:19

Ciao, mi e arrivato il conduttivimetro e il valore della mia vasca e 580 us, fertilizzo con pmdd a meta dose,
come devo procedere visto che la conduvibilita forse e un po alta?
Il carpfishing non e solo una passione, ma uno stile di vita.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10234
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di lucazio00 » 08/03/2014, 19:16

Scusa ma che durezza hai?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di gibogi » 08/03/2014, 19:22

Ottimo, il conduttivimetro è un ottimo alleato per aiutare nella fertilizzazione.
580 µS/cm, è un parametro ancora accettabile per la tua vasca, se fosse più basso sarebbe meglio.

Ora bisogna capire se questa conducibilità è dovuta alla fertilizzazione ridotta, o se era già presente in vasca.
Da quel che ho capito il conduttivimetro è appena arrivato quindi non hai idea del valore di conducibilità prima della fertilizzazione.

direi che la cosa migliore è abbassare un pò quella conducibilità li, e fare quindi un punto zero, io mi porterei sui 400-450 µS/cm.
Da quel valore li inizierai a fertilizzare, così avrai una idea di quanto metti in vasca e quanto viene assorbito, potrai così regolarti nei dosaggi.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
maddimo
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 20/01/14, 21:05

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di maddimo » 09/03/2014, 21:08

Ho il kh6 e GH 9.
Ho aumentato il KH a 6 con il bicarbonato di potassio e inserito osso di seppia , per far maturare meglio il filtro.
puo essere anche questo ad aumentare la conducibilita?
Il carpfishing non e solo una passione, ma uno stile di vita.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di Rox » 09/03/2014, 22:44

maddimo ha scritto:puo essere anche questo ad aumentare la conducibilita?
Qualsiasi cosa che non sia acqua aumenta la conducibilità.
Tra tutti gli elementi chimici che introduciamo in acquario, il record appartiene al potassio.
Nessuno la aumenta come lui, a parità di quantità introdotte.

Nel tuo caso possiamo stare tranquilli.
Se sappiamo che quel valore dipende dal potassio, puoi anche salire a 7-800 µS.
Il problema della conducibilità è che di solito non si sa cosa la provoca; è per quello che si consiglia di rimanere bassi.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
maddimo
star3
Messaggi: 452
Iscritto il: 20/01/14, 21:05

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di maddimo » 09/03/2014, 23:07

Ok allora non faccio nessun cambio d acqua, e continuo a meta dose con il pmdd.
Controllo settimanalmente la conducibilita eche non aumenti troppo.
Il carpfishing non e solo una passione, ma uno stile di vita.

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di exacting » 09/03/2014, 23:56

Rox ha scritto: Nel tuo caso possiamo stare tranquilli.
Se sappiamo che quel valore dipende dal potassio, puoi anche salire a 7-800 µS.
Il problema della conducibilità è che di solito non si sa cosa la provoca; è per quello che si consiglia di rimanere bassi.
rox un chiarimento, nel caso sapessimo che la conducibilità aumenta x il solo potassio possiamo stare tranquilli, però se ho capito bene, questo aumento è comunque anomalo poichè significa che si inserisce più potassio di quanto ne serve, corretto?
per esempio nella mia vasca ho notato che tra una fertilizzazione e l'altra la conducibilità resta invariata, però quando fertilizzo questa aumenta (30ml di k, 10ml magnes, 5ml rinverdente, a settimana pmdd)
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di Rox » 10/03/2014, 1:02

exacting ha scritto:tra una fertilizzazione e l'altra la conducibilità resta invariata
Eccellente. :-bd
Significa che in questo momento hai un equilibrio perfetto.

Il valore aumenta nell'immediato, ma cala progressivamente fino alla volta successiva, quando lo ritrovi com'era.
Con cosa stai fertilizzando?... con la bacchetta di Albus Silente? :D
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di exacting » 10/03/2014, 1:30

magaaari, forse non sono stato chiaro, faccio esempio reale, lunedì ho fertilizzato con le dosi segnate sopra, la conducibilità aumenta di 30/40 punti e resta fissa per 4 giorni, fino alla successiva somministrazione, quindi ho un ulteriore aumento di 30/40 punti...
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: conducibilita e pmdd

Messaggio di Rox » 10/03/2014, 1:48

exacting ha scritto:la conducibilità aumenta di 30/40 punti e resta fissa per 4 giorni
Allora sospendi per due settimane, poi misura di nuovo ed apri un altro topic (dove fai un riassuntino delle varie misure.
Dobbiamo capire se fertilizzi troppo, se hai le piante bloccate, se sono insufficienti o se dài troppo cibo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: adisrl, debbor, Miki00 e 14 ospiti