Devo rifertilizzare?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Devo rifertilizzare?

Messaggio di Masatomo » 28/11/2015, 1:37

Ciao,

due sere fa ho fertilizzato per la prima volta col PMDD. Ovviamente ho sbagliato, esagerando col Cifo AZOTO. Ho quindi fatto un cambio d'acqua di 10 litri su 46.

Qualche ora dopo la fertilizzazione avevo conduttività a 334. Oggi, dopo il cambio effettuato ieri sera, ho rilevato 277. Usando un calcolatore online, ho visto che tale conduttività dovrebbe essere dovuta proprio al cambio d'acqua. Ciò significherebbe che, per qualche motivo, tutto è fermo. Mi sembra (ma non ne sono sicuro) che tra ieri ed oggi ci sia anche stato un leggero aumento di alghe filamentose, che potrebbe confermare il blocco.

Ora, visto e considerato cos'è successo, cosa sarebbe meglio fare? Dovrei fare i test per vedere come sono messo e poi valutare se fertilizzare? Oppure fertilizzo e amen (tranne magari l'azoto)?

Cosa mi consigliate?

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di Specy » 28/11/2015, 6:23

Masatomo ha scritto: due sere fa ho fertilizzato per la prima volta col PMDD. Ovviamente ho sbagliato, esagerando col Cifo AZOTO.
Quindi hai inserito, la prima volta, tutti i componenti del pmdd compreso azoto e fosforo?
Ti ricordo che il Cifo Azoto va somministrato a gocce, e che con esso introduci azoto in 3 forme diverse di cui si riesce a misurarne soltanto una, quella sotto forma di nitrato.
Masatomo ha scritto:Ho quindi fatto un cambio d'acqua di 10 litri su 46.
Non solo mi chiedo quanto ne hai inserito, ma come mai lo hai utilizzato?
Masatomo ha scritto:Qualche ora dopo la fertilizzazione avevo conduttività a 334. Oggi, dopo il cambio effettuato ieri sera, ho rilevato 277. Usando un calcolatore online, ho visto che tale conduttività dovrebbe essere dovuta proprio al cambio d'acqua. Ciò significherebbe che, per qualche motivo, tutto è fermo.
Se hai utilizzato acqua RO (quindi a conducibilità intorno a 0 µS/cm ) oppure acqua con conducibilità inferiore a quella della vasca, la conducibilità risultante in vasca diminuisce obbligatoriamente.
Masatomo ha scritto:Ciò significherebbe che, per qualche motivo, tutto è fermo.
Perché mai?
Masatomo ha scritto:Mi sembra (ma non ne sono sicuro) che tra ieri ed oggi ci sia anche stato un leggero aumento di alghe filamentose, che potrebbe confermare il blocco.
le filamentose sono una tappa quasi obbligata nelle vasche da poco allestite in quanto queste non sono completamnete mature, oppure quando la flora batterica risulta debilitata per un qualsiasi motivo. Il recente cambio potrebbe averle favorite. Ti suggerisco di leggerti il nostro articolo nel quale è spiegato molto bene perché arrivano in vasca.
Masatomo ha scritto:Ora, visto e considerato cos'è successo, cosa sarebbe meglio fare? Dovrei fare i test per vedere come sono messo e poi valutare se fertilizzare? Oppure fertilizzo e amen (tranne magari l'azoto)?
La prima cosa da fare secondo me è aspettare se le piante mostrano qualche carenza, e nel caso affermativo procedere di conseguenza come suggerito dall'articolo sul PMDD.
Mi permetto di ricordarti, scusami se insisto, ma la fertilizzazione non dipende dai test, bensi dalle carenze delle piante. Quello del controllo dei test è in una fase successiva, non di certo alla prima fertilizzazione [-x
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
RiccardoMazzei
Top User
Messaggi: 1045
Iscritto il: 26/12/14, 18:47
Contatta:

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di RiccardoMazzei » 28/11/2015, 7:21

Ciao Masatomo, elenca prodotti e quantità che hai inserito, e dicci quanti litri hai cambiato, su 46, e con che acqua.

Se hai esagerato con il Cifo Azoto immagino che tu abbia fatto bene a cambiare l'acqua, ed è chiaro che la tua domanda era semplicemente "dopo aver fertilizzato ho cambiato l'acqua per un problema, devo rifertilizzare?", però direi che vale la pena di capire meglio l'evento.

Le filamentose possono essere aumentate banalmente in conseguenza del sovradosaggio di Cifo Azoto (si sono fiondate sull'ammonio!).

Comunque per vedere le reazioni delle piante devi aspettare almeno una settimana!

Se vuoi un suggerimento, oggi fai una foto generale e qualche scatto di dettaglio delle piante che vuoi seguire (e magari fai un post apposito).
Tra una settimana ripeti il servizio fotografico :)
In una / due settimane, confrontando le immagini, qualche indicazione la ottieni di sicuro.
Poi non sarà facile, con tutte quelle piante, trovare la quadratura, ma almeno ti stai attrezzando!
Immagine
Keep It Simple Stupid

I cannolicchi sono la tana dei nostri amici batteri che non dobbiamo disturbare (cicerchia80)

Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di Masatomo » 28/11/2015, 10:58

Rispondo a punti:
- ho somministrato 1.5 ml di Cifo azoto perché arrivato di nuovo a 0. Ne ho messo così tanto per un mio errore di calcolo :)
- delle filamentose ne stiamo parlando da più di un mese in un altro post (otto pagine, poverini coloro che mi stanno aiutando): siamo passati da riduzione del fotoperiodo a luci spente per quasi una settimana, perché sembrava effettivamente ce ne fossero troppe, ma probabilmente era dovuto ad una luce che ha accentuato il problema di fondo, che non ho ancora capito quale sia.. Probabilmente vasca ancora immatura.
- non è stata la prima fertilizzazione, ma la prima con PMDD.. Ho la conducibilità che, ad un certo punto, si fissa ad un valore e da lì non si sposta. Poi glossostigma comincia a bucherellarsi e ingiallire un pochino nonostante K ce ne sia, alcune foglie della ceratophyllum hanno parti più scure, anubias e Cryptocoryne sembra arriccino le foglie nuove, quindi mano ai test e vedo che alcuni valori non si schiodano da qualche tempo e azoto è a zero. Quindi, a causa di tutti 'sti casini, le piante che, nonostante quanto descritto prima, crescono ma sembrano avere qualche carenzina, le alghe che forse approfittano del fatto che qualcuno non stia mangiando ma non ne sono sicuro, quindi alla fine mi esplode la testa e non capisco più che fare :)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20425
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di Rox » 30/11/2015, 13:11

Hai aggiunto anche il ferro?
Da cosa deduci che il potassio c'è, visto che la conducibilità è così bassa?
Forse manca anche il magnesio... Come stiamo a GH e KH?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di Masatomo » 30/11/2015, 18:36

Sì, avevo aggiunto anche un goccio di ferro, più che altro per gli elementi traccia.

Per il potassio uso un test della JBL: l'avevo anche fatto sull'acqua di osmosi, che mi aveva dato 0 mg/l, correttamente, quindi probabilmente non sarà preciso, ma perlomeno dovrebbe dirmi anche solo se c'è o non c'è potassio. Si misura in base a quanto risulta torbida l'acqua.

Adesso ho appena finito di fare il secondo cambio d'acqua cospicuo, che probabilmente avrà azzerato un sacco di cose (avevo i nitrati ad oltre 100 mg/l). Ne ho approfittato per farlo con metà acqua di osmosi e metà di rubinetto, che, come mi avevate detto, dovrebbe essere buona dal punto di vista delle sostanze contenute.

Ho fatto due cambi del 50% (oggi avevo i nitrati ancora oltre i 50 mg/l).

Oggi lascio tutto così com'è, domani (dopodomani?) faccio i test.. pensavo di fare pH, GH, KH, NO3-, PO43-. Devo fare altro? Poi ve li posto e, se vi va, si può valutare insieme cosa fare.

Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di Masatomo » 01/12/2015, 12:20

Ok, l'allarme sembra rientrato (vorrei ben vedere, con due cambi così pesanti):

pH: 6.5
GH: 6
KH: 4
NO3-: 10
PO43-: 1
K: 0 (finalmente!!!)

Fe non l'ho misurato, dato che mi dite sempre che non serva a nulla.

Quindi, mi sembra di capire, in questo momento ho l'acqua poverissima.

Va bene se faccio così?
- un paio di gocce di Cifo FOSFORO
- qualche ml di Rinverdente
- un po' di Cifo S3 (magari non fino a farlo diventare leggermente rosso, dato che ho ancora le neocaridina)

Cifo AZOTO lo eviterei, per il momento, dato che dai test ancora ne risulta ed è solo azoto nitrico.

C'è però un problema con il potassio, poiché il mio Super K contiene N nitrico. Come fare? La composizione della polvere a secco è 13% N nitrico e 46% K2O, di cui ho disciolto 250 g in 750 ml di acqua (come da articolo PMDD) Dato che ho già fatto stupidate, non vorrei fare di nuovo casini. Quanti mg di NO3- vado ad inserire con un ml di soluzione?

Per quanto riguarda invece magnesio e calcio? Quel GH 6 dovrebbe dirmi che comunque non sono completamente assenti e che non c'è bisogno di aggiungerli dato che saranno presenti dall'acqua di rubinetto?

Il pH così basso immagino sia dovuto ai cambi, quindi col passare dei giorni dovrebbe tornare a livelli normali oppure rimane così basso? Per le piante sarebbe un problema? Per i pesci direi di no..

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20425
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di Rox » 01/12/2015, 17:47

Masatomo ha scritto:il mio Super K contiene N nitrico.
E' ovvio, visto che si chiama "nitrato di potassio".
C'è un'appendice in fondo all'articolo sul PMDD, ti consiglio di leggerla. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di Masatomo » 01/12/2015, 20:52

Letta, me l'ero totalmente persa :)

Allora aggiungerò anche un po' di Super K. A 'sto punto aspetterò domani, dato che le piante si stanno già chiudendo.

Avatar utente
Masatomo
star3
Messaggi: 550
Iscritto il: 18/10/15, 10:46

Re: Devo rifertilizzare?

Messaggio di Masatomo » 02/12/2015, 10:53

Copio e incollo l'altra domanda:

Per quanto riguarda invece magnesio e calcio? Quel GH 6 dovrebbe dirmi che comunque non sono completamente assenti e che non c'è bisogno di aggiungerli dato che saranno presenti dall'acqua di rubinetto?

Ho ancora un sacco di Mg della JBL.. ci metto dentro un pochino di quello o non serve? Posso stare tranquillo che non contenga azoto? Ho la paranoia :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gaby, Ketto, sa.piddu, Simone88z e 7 ospiti