Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con la CO2

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di darioc » 27/02/2015, 14:06

Rox ha scritto: La Cabomba sembra avere la solita "marcescenza dal basso", dal colore dello stelo.
Si cura solo potando e ripiantando, ma devi eliminare completamente la parte marcia.
Il fatto è che quello della foto è un apice, non una base. È comunque indice del fatto che anche la base sta marcendo? Ho provato a tirare per vedere ma la base non si rompe. Comunque devo poterla e ovviamente farò potature dal basso(che se non sbaglio è l'unica che si può fare con la cabomba).

Per l'inizio della fertilizzazione col pmdd speriamo che le piante regnano un'altra settimana in Quell'acqua senza una fertilizzazione bilanciata. :-s. Già sono molto in dubbio per farne uno, di sicuro due cambi pesanti sto fine settimana non c'è la faccio a farlo. Poi prima di mercoledì non avrò il cifo azoto.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di darioc » 27/02/2015, 17:54

Ho provato a tirare nuovamente e mi sono rimasti in mano 2-3 steli. Guarda caso a tutti quelli che mi sono rimasti in mano era marcito l'apice. Le due cose sono correlate? Poi ho il sospetto che alcuni rimangano giù anche se hanno il marciume dalla base trattenuti da radici aeree poco sopra la superficie del manado (uno di quelli che mi sono rimasti i mano era tenuto così. Mi sono accorto che qualcosa non andava perché era inclinato in modo innaturale.)
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di Rox » 27/02/2015, 19:12

darioc ha scritto:tutti quelli che mi sono rimasti in mano era marcito l'apice.
Allora sei arrivato tardi.
Quella specie di cancrena si era mangiata tutto lo stelo, quando ce ne siamo accorti.
Se hai dei sospetti sulle altre, pota e ripianta.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di darioc » 27/02/2015, 22:35

Rox ha scritto:
darioc ha scritto:tutti quelli che mi sono rimasti in mano era marcito l'apice.
Allora sei arrivato tardi.
Quella specie di cancrena si era mangiata tutto lo stelo, quando ce ne siamo accorti.
Se hai dei sospetti sulle altre, pota e ripianta.
Veramente nella parte intermedia lo stelo è verde e per nulla molle, non mi sembra marcio.... :-? :-\ :-\
Per quel che sembra a me quel marciume non è risalito dal basso ma è comparso di punto in bianco a pochi centimetri d all'apice, poi ho asportato l'apice e la discesa si è arrestata. Alcuni steli a cui è marcito la punta erano galleggianti. Pensi ci sia possibilità di recuperarli o devo aspettarmi che non riportano più?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di darioc » 28/02/2015, 11:13

Aggiornamento: ho fa fatto un'altra modifica al venturi. Speriamo che stavolta aumenti un po di più la concentrazione della CO2. Appena torno a casa misuro il pH così vediamo se ho ottenuto un risultato.

Per la cabomba faccio una foto allo stelo in questione?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9554
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di GiuseppeA » 28/02/2015, 11:43

Bene..controlla il pH e poi vediamo come va..

Per la foto se riesci magari si capisce meglio il problema :-bd :-bd
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di darioc » 28/02/2015, 15:20

Il pH non è sceso per niente. :( :(
Aumentero l'erogazione.

Ho fatto le foto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di Rox » 28/02/2015, 18:40

A differenza dell'Egeria, sulla Cabomba la parte marcia può trovarsi a qualsiasi altezza.
In basso è più frequente, ma non è una regola matematica.

Comunque l'unica soluzione possibile resta quella: eliminare la marcescenza per salvare il resto dello stelo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3207
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di Rob75 » 01/03/2015, 20:57

Hai più tolto quel vasetto che era rimasto? E i cambi li sei riusciti a fare?!
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Diario di fertilizzazione del mio 120 l: si inizia con l

Messaggio di darioc » 02/03/2015, 13:18

Ragazzi, sto fine settimana non ho avuto tempo neanche per respirare, :( :( figuriamoci per cambiare 60 l da un acquario. Non sono neanche riuscito a togliere il vasetto ma forse quello lo faccio già oggi pomeriggio.
Devo pure ancora ripiantare la cabomba.
Quindi mi sa che per l'inizio della fertilizzazione tocca aspettare sabato prossimo.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: supersix e 8 ospiti