dosaggio CO2

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: dosaggio CO2

Messaggio di roberto » 12/12/2014, 10:33

che durata si ha con il sistema senza gel e con i dosaggi descritti da rox?....un mesetto circa?...
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: R: dosaggio CO2

Messaggio di gibogi » 12/12/2014, 11:12

roberto ha scritto:che durata si ha con il sistema senza gel e con i dosaggi descritti da rox?....un mesetto circa?...
Si dovrebbe durare dai 20 ai 40 giorni circa.
Vi sono molti fattori che possono far variare il periodo, eventuali perdite ma soprattutto la temperatura, in estate la damigiana dura di meno.

inviato dalla mia Harley
Questi utenti hanno ringraziato gibogi per il messaggio:
roberto (12/12/2014, 11:55)
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1723
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: dosaggio CO2

Messaggio di Forcellone » 12/12/2014, 12:50

Confermo, con il caldo la fermentazione è maggiore.

Con circa 16°/18° gradi nella stanza per un pochino di tempo, la mia si era fermata, ho spostato tutto altrove ed è ripartita.
Con troppo caldo aumenta e con il freddo si ferma.

Nel mio caso ho visto che la cosa è confermata anche tra giorno e notte.
La notte di norma fa più fresco e la CO2 va di poco più piano rispetto il giorno.
Non regolo nulla ed il giorno con l'aumentare della temperatura va quel filino in più.
:-bd

Non so bene i limiti legati alla temperatura li sto verificando.

Per sicurezza e comodità proteggi la damigiana dai sbalzi importanti di temperatura e urti accidentali e non dovresti avere problemi.
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: dosaggio CO2

Messaggio di roberto » 12/12/2014, 13:47

si parla anche di non erogare CO2 la notte....in quanto le piante stesse ne producono con la fotosintesi.
cosa ne pensate?
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1723
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: dosaggio CO2

Messaggio di Forcellone » 12/12/2014, 14:50

Ti dico quel poco che so io, ci sono diversi pareri anche legati a certe esigenze e forme di risparmio ecc.

Io ho letto che alla fine è peggio aprire e chiudere per la salute della vasca crei continui sbalzi del pH e non so se anche di altro, e poi la vedo anche una rogna per noi.

Alla fine mi sembra che vada per la maggiore si lascia punto. Per cui lo faccio anche io e non ho problemi (e neppure esigenze particolari.) :D

Aspetta anche gli esperti. :-bd
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: dosaggio CO2

Messaggio di cuttlebone » 12/12/2014, 14:55

Io sono stato per anni un convinto sostenitore della teoria dello "spento la notte"
Poi, misurazioni alla mano, gli sbalzi giorno/notte sono simili tra le due scuole di pensiero.
Anzi, in molti casi il pH è risultato quasi più stabile con un erogazione costante.
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: dosaggio CO2

Messaggio di Stifen » 12/12/2014, 16:49

cuttlebone ha scritto:Io
ho un apple e una plafo LED... :) e a tenere la CO2 sempre accesa fa bene.

Io (che ho un telefono taroccato e uso le CFL) di notte invece la tengo spenta più che altro per risparmiare CO2 visto che ho una bomboletta da 500 gr, ma non è che abbia chissà quali sbalzi... nell'ordine di 0.2 punti di pH... la bombola va da oltre un anno per 7 ore al giorno a 7/8 bolle al minuto.

Poi sia ben chiaro che io e Cuttle :x
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: dosaggio CO2

Messaggio di roberto » 12/12/2014, 16:53

ascoltare uno e l'altro ti fa' ponderare il tutto.
credo anch'io che apri e chiudi non sia il massimo.
se riesci a trovare il giusto dosaggio con l'acqua che hai dentro (KH) credo che sia meglio.
poi a sentire in giro ti dicono addirittura che ammazzi i pesci con la CO2 di notte.
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: dosaggio CO2

Messaggio di Uthopya » 12/12/2014, 18:12

Chiudere l'erogazione di notte serve soltanto per risparmiare CO2 per chi utilizza impianti canonici...ma l'effetto sulla fauna potrebbe essere deleterio nel lungo periodo per lo sbalzo di pH
L'anidride carbonica prodotta in più dalle piante durante la fase buia è talmente esigua da non alterare i parametri chimici mentre una brusca interruzione di un forte acidificante si... :-bd
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

dosaggio CO2

Messaggio di cuttlebone » 12/12/2014, 18:26

Stifen dice che la chiude di notte perché deve risparmiare per comprarsi un iPhone ed una plafoniera a LED ;) ;) ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: salvaggente e 8 ospiti