Dosaggio magnesio?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17270
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di cuttlebone » 24/10/2014, 11:42

BoFe ha scritto: Sto registrando tutto. Mi scambierete per un pazzo, ma è molto interessante.
Il conduttivimetro è uno strumento veramente utile.
Il mio scopo però è quello di comprendere cosa mi "dicono" le piante e piano piano ci arriverò.
Come ti capisco:) È da giugno che annoto su un diario di bordo tutte le misurazioni che faccio. E ne faccio tante: dalle 6:00 del mattino appena apro gli occhi alle 23:00 quando vado a nanna.
Non ci capisco una mazza, ma le annoto per quando sarò grande ;)
Una volta l'ho misurata anche di notte quando mi sono alzato per mingere...
Ma non ditelo a mia moglie...;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
BoFe
star3
Messaggi: 477
Iscritto il: 15/05/14, 18:24

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di BoFe » 24/10/2014, 18:31

@cuttlebone

Pensa è tutta colpa tua se annoto le misure che faccio.
Ho letto i tuoi thread e li ho trovati interessanti.
Hai notato che generalmente la conducibilità dalla sera al mattino resta costante?

Breve OT:
Hai finito i leggere il libro della Walstad?

Saluti

BoFe

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17270
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di cuttlebone » 24/10/2014, 18:42

Dalla lettura sistemica dei dati possono venire fuori cose interessanti... Dalla sera alla mattina, in effetti, riscontro più o meno regolarmente un piccolissimo aumento, raramente una diminuzione, pari a 5 µS, valore regolare ma insignificante, soprattutto se ragguagliato alla mia conducibilità media di circa 6/700 µS
In realtà trovo ancora molte difficoltà a dosare gli elementi... Col potassio vado giù pesante, perché la mia vasca ne ciuccia parecchio, ma con il resto...vado a naso...
Il libro della Walstad in inglese è oltremodo ostico....
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
BoFe
star3
Messaggi: 477
Iscritto il: 15/05/14, 18:24

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di BoFe » 24/10/2014, 18:57

Confermo la tendenza a rimanere costante.
Alcune volte ho verificato anch'io un incremento della conduttività di 3 µS/cm mentre moltissime volte rimane costante.
Per il dosaggio di potassio sto procedendo per tentativi con l'ausilio del conduttivimetro magari aggiungendolo due volte la settimana. Anche io ho parecchie piante, non così belle come le tue, ma sono delle belve.
Per i nitrati e fosfati non ho problemi, il mangime che uso è scadente ma i corydoras gradiscono volentieri. Devo invece aggiungere parecchio ferro.
Penso che stiamo andando OT.

Presto aprirò un topic con i valori che misurerò, come ha consigliato Rox.
Ci sono però diversi parametri che influenzano la crescita delle piante e moltissime volte mi capita di non sapere se sto agendo bene; questo è anche il bello del nostro hobby.

Saluti

BoFe

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17270
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di cuttlebone » 24/10/2014, 19:18

Io, il magnesio l'ho eliminato in quanto già presente nell'acqua di rete. Il resto lo somministro per dosi quotidiane, ma mi sto rendendo conto che le somministrazioni settimanali sono più efficaci, controllabili e, soprattutto, creano meno scompensi approfittando della capacità delle piante di accumulare nutrienti. Sempre cmq un occhio al conduttivimetro ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di gibogi » 24/10/2014, 19:30

cuttlebone ha scritto:riscontro più o meno regolarmente un piccolissimo aumento, raramente una diminuzione, pari a 5 µS,
BoFe ha scritto:Alcune volte ho verificato anch'io un incremento della conduttività di 3 µS/cm mentre moltissime volte rimane costante.
Boh, :-?
A volte non capisco proprio questa tendenza a cercare il µS.
Ho usato strumenti professionali e posso dire che 3-5 µS/cm in acque la cui conducibilità è 500-700 µS/cm è niente.
Basta agitare la sonda per avere delle variazioni.
Poi magari tra la notte e il giorno c'è pure qualche grado di temperatura di differenza.
I nostri strumenti hanno precisione inferiore, spesso la misura occorre moltiplicarla x 10, state cercando il pelo sull'uovo.
E' vero che il conduttivimetro è uno strumento utilissimo nella fertilizzazione, ma questa è quasi una malattia.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17270
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di cuttlebone » 24/10/2014, 19:51

Hai sostanzialmente ragione, ma il motivo delle rilevazioni così assidue e, almeno per me, un altro:
non sono padrone della materia che però mi incuriosisce molto, vedo gli effetti positivi della fertilizzazione ma non riesco a controllarli al meglio (ma in fondo neanche così male vista la crescita e l'assenza di alghe) e così, misuro e registro per definire, al di là del valore in sé, il trend della vasca. Voglio capire se sto eccedendo, se ci sono accumuli o carenze e, non avendo ancora l'occhio esperto sulle piante, non mi rimane che lo strumento ;)
Oggi è un mese dall'ultimo cambio e sono passato da 627 µS a 698 µS, credo un buon risultato, al quale sono giunto misurando forse un po' maniacalmente... ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
BoFe
star3
Messaggi: 477
Iscritto il: 15/05/14, 18:24

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di BoFe » 24/10/2014, 20:01

Se la curiosità, la voglia di imparare, verificare quello che gli altri scrivono è malattia, ebbene sono malato, molto malato...
Saluti

BoFe

Avatar utente
Max
star3
Messaggi: 116
Iscritto il: 09/10/14, 20:38

Re: Dosaggio magnesio?

Messaggio di Max » 29/10/2014, 7:19

Io ho un GH di 13.5,devo concimare con il magnesio?

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: R: Dosaggio magnesio?

Messaggio di gibogi » 29/10/2014, 7:37

Max ha scritto:Io ho un GH di 13.5,devo concimare con il magnesio?
Non è sufficiente il solo valore del GH per capire se hai bisogno di dosare il magnesio.
Occorre anche sapere il KH.
Possiamo ipotizzare per la maggior parte delle nostre acque potabili che se il GH è maggiore di almeno 3-4 punti rispetto al KH che vi sia una quantità sufficiente di magnesio.
Non è una regola matematica, ma come dicevo si addice alla maggior parte dei casi

inviato dalla mia Harley
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mirko59 e 7 ospiti