Dubbio su ferro chelato

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Dubbio su ferro chelato

Messaggio di Bertocchio » 11/05/2016, 20:09

Ho un dubbio sul ferro chelato da inserire nel protocollo. Non sono riuscito a trovato il "Cifo" ma ho trovato quello postato in foto. Potete dirmi se va bene e come utilizzarlo (diluizione, dosaggi, ect)?

Avatar utente
Marco79
star3
Messaggi: 428
Iscritto il: 14/03/16, 12:47

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di Marco79 » 11/05/2016, 20:14

non vorrei essere troppo puntiglioso, ma manca la foto :))
Discussione tra colleghi:
-ma cos'è questa lumachina che ho in acquario?
-è una melanoides tubercolata
-ma se è tubercolata vuol dire che sta male?

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di Bertocchio » 11/05/2016, 21:00

Marco79 ha scritto:non vorrei essere troppo puntiglioso, ma manca la foto :))
Ahahah ahahah dai marco, non mi dire che non riesci ad usare un po di immaginazione!!!!! Scherzi a parte, ho trovato problemi a caricare le immagini. Già segnalato. Ci riprovo adesso.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Lupoagain
star3
Messaggi: 802
Iscritto il: 25/03/16, 19:51

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di Lupoagain » 11/05/2016, 22:35

Ciao,
dai vari topic del forum risulta che non è la scelta migliore, essendo chelato con EDTA ci sono queste controindicazioni:
  • Non puoi dosarlo con la "tecnica" dell'arrossamento.
  • A pH alcalini è normalmente poco stabile.
  • Potrebbe precipitare troppo velocemente e non arrivare alle piante.
Trovi una simpatica spiegazione dei vari chelanti a questo indirizzo.http://www.acquariofiliafacile.it/chimi ... .html#p656.
Questi utenti hanno ringraziato Lupoagain per il messaggio:
Bertocchio (11/05/2016, 23:41)
Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza ...

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di Bertocchio » 11/05/2016, 23:44

Lupoagain ha scritto:Ciao,
dai vari topic del forum risulta che non è la scelta migliore, essendo chelato con EDTA ci sono queste controindicazioni:
  • Non puoi dosarlo con la "tecnica" dell'arrossamento.
  • A pH alcalini è normalmente poco stabile.
  • Potrebbe precipitare troppo velocemente e non arrivare alle piante.
Trovi una simpatica spiegazione dei vari chelanti a questo indirizzo.http://www.acquariofiliafacile.it/chimi ... .html#p656.
Quindi mi sa che devo rinunciare ad usarlo? Peccato perché volevo tamponare la carenza di ferro che è evidente nel mio acquario i attes di acquistare i prodotti giusti che ho già trovato qui sul sito. Pazienza, aspetterò ad inserire ferro.

Avatar utente
@Kurt1897
star3
Messaggi: 978
Iscritto il: 08/02/16, 17:54

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di @Kurt1897 » 11/05/2016, 23:47

Non sono un espertissimo in fertilizzazione per adesso , ma da quello che ho capito comunque per ora puoi usarlo... Diciamo che non è la scelta migliore ma nel frattempo certo che puoi usarlo.

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di Bertocchio » 11/05/2016, 23:52

@Kurt1897 ha scritto:Non sono un espertissimo in fertilizzazione per adesso , ma da quello che ho capito comunque per ora puoi usarlo... Diciamo che non è la scelta migliore ma nel frattempo certo che puoi usarlo.
Vorrei utilizzarlo vilentieri ma come? Con che dosaggi? se non posso utilizzare il sistema dell'arrosamento, come capisco la quantità da usare?

Avatar utente
@Kurt1897
star3
Messaggi: 978
Iscritto il: 08/02/16, 17:54

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di @Kurt1897 » 11/05/2016, 23:56

Per questo ci sono gli esperti , ma non sei il primo che non prende il Cifo ferro , per quello ho detto che si può usare nel frattempo. ;)
Questi utenti hanno ringraziato @Kurt1897 per il messaggio:
Bertocchio (12/05/2016, 0:01)

Avatar utente
Bertocchio
star3
Messaggi: 692
Iscritto il: 11/03/16, 0:48

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di Bertocchio » 12/05/2016, 0:01

@Kurt1897 ha scritto:Per questo ci sono gli esperti , ma non sei il primo che non prende il Cifo ferro , per quello ho detto che si può usare nel frattempo. ;)
Infatti aspetto qualche consiglio in più così no creo casini.

Avatar utente
For
Ex-moderatore
Messaggi: 4138
Iscritto il: 06/02/16, 1:44

Re: Dubbio su ferro chelato

Messaggio di For » 12/05/2016, 0:35

Bertocchio ha scritto:Vorrei utilizzarlo vilentieri ma come? Con che dosaggi? se non posso utilizzare il sistema dell'arrosamento, come capisco la quantità da usare?
Come al solito, osservando le richieste delle piante b-(
A parte gli scherzi le percentuali sono blande ma, secondo me, va ugualmente diluito. Per avere un'idea però bisognerebbe sapere di quanti ml sono quelle fiale monodose...
Poi sarebbe interessante sapere se metti il rinverdente del PMDD e in che dosi, perché anche lì c'è del ferro solubile
Da piccolo avevo un acquario, ma nonostante cambiassi l'acqua tutti i giorni i criceti continuavano a morire 8-|

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti