Ferro &. Fosfati

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Taux
star3
Messaggi: 502
Iscritto il: 08/01/16, 11:58

Re: Ferro &. Fosfati

Messaggio di Taux » 12/02/2016, 23:33

Artic1 ha scritto:Allora... i Chelanti hanno azioni ed efficace differenti, sia nel grado di difficoltà che la pianta incontra per "staccare" la parte chelata, sia per il pH di stabilità. Ad esempio io uso l' EDDHA perché ha un ampio range di stabilità dei pH, anche se è un po' più difficile per le piante assorbire il chelato. :)
Chelante più leggero ad esempio...
Meglio una gallina oggi che un uovo domani.
Firmato . Il Gallo

Una mela al giorno leva il medico di torno
Una cipolla al giorno leva tutto di torno

Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura....
Guidava la mia ragazza....

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30503
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Ferro &. Fosfati

Messaggio di cicerchia80 » 12/02/2016, 23:44

Per uso acquaristico commerciale si usa il ferro gluconato

Quello che usiamo nel PMDD è EDDHA,che si dosa con l'arrossamento

Oppure c'è il DTPA,che é il più difficile da scomporre per le piante,ma rimane più a lungo assimilabile(io lo uso per iniettarlo nel terreno)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Ferro &. Fosfati

Messaggio di ersergio » 12/02/2016, 23:44

Taux ha scritto:
Artic1 ha scritto:Allora... i Chelanti hanno azioni ed efficace differenti, sia nel grado di difficoltà che la pianta incontra per "staccare" la parte chelata, sia per il pH di stabilità. Ad esempio io uso l' EDDHA perché ha un ampio range di stabilità dei pH, anche se è un po' più difficile per le piante assorbire il chelato. :)
Chelante più leggero ad esempio...
Eccoti una tabella sui vari chelanti con relativi range di pH...;)
Range piu ampio=chelante più forte...
Immagine
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
Taux (12/02/2016, 23:46)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Taux
star3
Messaggi: 502
Iscritto il: 08/01/16, 11:58

Re: Ferro &. Fosfati

Messaggio di Taux » 12/02/2016, 23:47

ersergio ha scritto:
Taux ha scritto:
Artic1 ha scritto:Allora... i Chelanti hanno azioni ed efficace differenti, sia nel grado di difficoltà che la pianta incontra per "staccare" la parte chelata, sia per il pH di stabilità. Ad esempio io uso l' EDDHA perché ha un ampio range di stabilità dei pH, anche se è un po' più difficile per le piante assorbire il chelato. :)
Chelante più leggero ad esempio...
Eccoti una tabella sui vari chelanti con relativi range di pH...;)
Range piu ampio=chelante più forte...
Immagine
E si trovano tutti in commercio......facilmente!
Meglio una gallina oggi che un uovo domani.
Firmato . Il Gallo

Una mela al giorno leva il medico di torno
Una cipolla al giorno leva tutto di torno

Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura....
Guidava la mia ragazza....

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti