Fondo

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20425
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fondo

Messaggio di Rox » 09/07/2014, 11:30

pantera ha scritto:sia più facile da gestire per un principiante
Pante'... dimentichi una cosuccia... :D
E' proprio il principiante che sbaglia la collocazione delle piante, di solito.

Non mi riferisco a Gallo, parlo in generale.
L'inesperto non sa quanto crescono, con che velocità, come si potano, in che forme si sviluppano, di quanta luce hanno bisogno...

Capita spesso che dopo qualche mese sia costretto a spostarle, e proprio perché principiante, si rende conto soltanto dopo di cosa significhi sradicare un'Hygrophila corymbosa... con il terriccio fertile! :ymdevil:
...E ho detto Hygrophila, non Cryptocoryne ! @-)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: Fondo

Messaggio di WilliamWollace » 09/07/2014, 11:39

Io ho dovuto sradicare delle Cryptocoryne dalla sola sabbia, senza fondi fertili :D , avevano le radici in tutto l'acquario e si sono portate dietro quasi tutto il fondo.
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Fondo

Messaggio di pantera » 10/07/2014, 5:20

se si vogliono sradicare piante con tutta tranquillità allora niente fondo fertile ma sono casi limite che non dovrebbero essere una regola che fa sconsigliare il fondo fertile,io a 2 anni dal allestimento non ho ancora notato carenze nelle Cryptocoryne anzi...che ho sradicato diverse volte perchè invadevano l'acquario e senza problemi(ovviamente lasciando le più grosse)

al contrario del fondo fertile uno stick in acquario credo che duri davvero poco rendendoti alla fine schiavo

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20425
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Fondo

Messaggio di Rox » 10/07/2014, 10:09

pantera ha scritto:non dovrebbero essere una regola
No, non dovrebbero...
Ma di solito, quelli che sanno a memoria come posizionare le piante non chiedono consigli sul fondo.
Sono già competenti sul loro sviluppo, sulle esigenze di luce, su forme e colori... perfino sull'aquascaping.
Quelli sanno esattamete dove deve andare ogni specie, ma hanno già qualche acquario e qualche anno alle spalle; i materiali di fondo li conoscono tutti.

Chi invece fa queste domande, di solito è al suo primo acquario.
Potrebbe dover spostare tutto 3 o 4 volte, nei prossimi 6 mesi, perché le piante le posiziona così come gli viene.
Per questo motivo, soprattutto per innumerevoli esperienze precedenti, mi sono abituato a consigliare il materiale unico, quando ho di fronte un neofita alla prima esperienza.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
raffa269 (21/08/2018, 9:42)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google Adsense [Bot], maikky, Wavearrow e 10 ospiti