fosforo - aggiungere o meno?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: fosforo - aggiungere o meno?

Messaggio di Rox » 09/04/2014, 18:23

Piper ha scritto:come interpretare il fatto che ho dovuto inserire 3 gocce per cominciar ad avere solo 0,50 mg/l?
Guarda che "solo 0.50" va benissimo.
Potresti arrivare a 1 mg, se vuoi, ma quel valore va superato solo in presenza di alcune specie, che tu non hai.

Non stiamo parlando di nitrati, che possono arrivare a 50 e oltre; con i fosfati il caso limite è il Myriophyllum tuberculatum, unica specie con cui si superano i 2 mg.

Quindi, come hai appena visto, il consiglio di usare il contagocce è stato ottimo.
Pensa se lo avessi dosato a millilitri, come per gli altri prodotti. :ymdevil:
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Piper
star3
Messaggi: 573
Iscritto il: 27/02/14, 15:01

Re: fosforo - aggiungere o meno?

Messaggio di Piper » 09/04/2014, 21:14

ah perfetto, credevo di dover arrivare almeno ad 1. mi fa piacere sapere di essere nel range giusto.

per quanto riguarda invece il monitoraggio dell'assorbimento quando mi consigli di rifare il test per vedere questo 0,50 come si è evoluto? va bene già domani passate 24 ore dal primo inserimento, oppure devo attendere tempi maggiori per avere un dato significativo?

rox aiutami a comprendere. se quando monitorerò il fosforo questo sarà diminuito vuol dire che le piante lo hanno assorbito, che quindi c'è attività da parte delle piante e che il fosforo potrebbe essere stato effettivamente un elemento di carenza,cosa che dovrebbe essere poi comprovata da un risveglio della crescita da parte della vegetazione, ovvero se dopo aver inserito il fosforo le piante ripartono possiamo asserire con relativa sicurezza che era lui il problema.

se invece questo fosforo inserito non dovesse essersi ridotto quando farò di nuovo il test allora decade dallo status di indiziato e ci dice che c'è qualche altro elemento ancora che manca alle piante e le blocca nella crescita.

sto ragionando correttamente?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: fosforo - aggiungere o meno?

Messaggio di Rox » 09/04/2014, 23:20

Piper ha scritto:se dopo aver inserito il fosforo le piante ripartono possiamo asserire con relativa sicurezza che era lui il problema.
Secondo questa frase, dovresti guardare le piante, non il test.

Comunque, io non credo che vedrai grosse differenze in 24 ore, da nessuno dei due.
Se il tuo test segnalerà un calo significativo, non saranno state le piante ad assorbire quel fosforo... forse il fondo...

Ci vorrà un paio di settimane, per capire.
La regola è sempre quella: "Se il test dice una cosa e la pianta ne dice un 'altra... ha sempre ragione la pianta."
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Piper
star3
Messaggi: 573
Iscritto il: 27/02/14, 15:01

Re: fosforo - aggiungere o meno?

Messaggio di Piper » 09/04/2014, 23:34

Rox ha scritto:
Piper ha scritto:se dopo aver inserito il fosforo le piante ripartono possiamo asserire con relativa sicurezza che era lui il problema.
Secondo questa frase, dovresti guardare le piante, non il test.

Comunque, io non credo che vedrai grosse differenze in 24 ore, da nessuno dei due.
Se il tuo test segnalerà un calo significativo, non saranno state le piante ad assorbire quel fosforo... forse il fondo...
tutto chiaro.

ma se il test mi dovesse dire nei prossimi giorni che il fosforo è tornato a zero io devo reintrodurlo, anche ipotizzando che sia finito nel fondo e non tutto nelle piante?
Ci vorrà un paio di settimane, per capire.
La regola è sempre quella: "Se il test dice una cosa e la pianta ne dice un 'altra... ha sempre ragione la pianta."
ovvio, ma proprio per questo ho cominciato a pensare che il problema fosse il fosforo. piante visibilmente bloccate, in particolare la rotala, tutti gli altri elementi in vasca li ho introdotti (CO2, potassio, ferro, azoto, magnesio), il test mi diceva sempre che il fosforo era a zero...tutto cominciava a quadrare.
poi magari non risolvo nulla, ma nel caso avrei comunque chiarito che il problema non è strettamente il fosforo

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: fosforo - aggiungere o meno?

Messaggio di Rox » 10/04/2014, 0:38

Piper ha scritto:ma se il test mi dovesse dire nei prossimi giorni che il fosforo è tornato a zero io devo reintrodurlo
Certo! :-bd
Tieniti sempre lì... al massimo 1 mg/litro.
Se vai oltre, sospendi finché non torni sotto.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Piper
star3
Messaggi: 573
Iscritto il: 27/02/14, 15:01

Re: fosforo - aggiungere o meno?

Messaggio di Piper » 11/04/2014, 20:58

aggiornamento.

il giorno dopo il fosforo era sceso sotto i 0,25 mg, quindi ho rimesso un altro paio di gocce e sono risalito a quasi 1 mg.

continuo a monitorare la situazione.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: fosforo - aggiungere o meno?

Messaggio di Rox » 12/04/2014, 1:22

Piper ha scritto:il giorno dopo il fosforo era sceso sotto i 0,25 mg
Che fame!!! :))
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gallo88, Ghepi, trotasalmonata e 5 ospiti