Iniziamo da 0 con il pmdd

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2804
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 03/11/2015, 22:46

:-? Come faccio a prelevare 0,75 ml??

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5618
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 03/11/2015, 22:49

Giordano16491 ha scritto:Il cambio lo facevo per eliminare le tracce di Excell come mi era stato consigliato
si, ma credo che con i tuoi cambi recenti ormai tu l'abbia eliminato quasi tutto. Quel poco che resta pian pianino si degraderà in composti meno problematici se i batteri si daranno da fare.
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5618
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 03/11/2015, 22:52

Giordano16491 ha scritto: Come faccio a prelevare 0,75 ml??
per questo ti avevo chiesto:
Artic1 ha scritto:Domanda... lo hai il contagocce graduato per i dosaggi?
;)
se li cerchi li trovi ad un costo irrisorio. Io ne ho comprate 100 (le uso anche per altro) su internet a 5 € ma a te ne bastano poche ;)
Cerca "pipette pasteur plastica"
Questi utenti hanno ringraziato Artic1 per il messaggio:
Giordano16491 (03/11/2015, 23:11)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2804
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 03/11/2015, 23:13

Mi sono riletto la ricetta del pmdd e volevo chiedere la quantità di ferro da miscelare in 1/2litro d'acqua?
L'acqua deve essere di osmosi?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di ersergio » 03/11/2015, 23:57

Artic1 ha scritto:si, ma credo che con i tuoi cambi recenti ormai tu l'abbia eliminato quasi tutto. Quel poco che resta pian pianino si degraderà in composti meno problematici se i batteri si daranno da fare.
Su questo sono in disaccordo con te Artic ,i cambi che ha fatto Giordano ,sono quelli suggeriti dai protocolli commerciali,quindi se fosse come dici tu,chiunque usasse l'excell o easy carbo che sia e seguisse le istruzioni sui cambi settimanali ,non avrebbe problemi di flora batterica decimata...cosa che invece sappiamo benissimo non è così....
Poi anche la ferilizzazione giornaliera....ma cos'è una penitenza ? :))
Io credo che se dovessi fertilizzare giornalmente ,forse avrei abbandonato il mio acquario in soffitta già da un pò.
Secondo il mio punto di vista la gestione dovrebbe essere il piu naturale,snella possibile, senza interventi continui, d'altronde il nostro motto è "mani in tasca!!!...pensa se tutti i santi giorni dovessimo introdurre fertilizzanti ,fare test misurare conducibilità,potare...
No ,non sarebbe un hobby ma un lavoro...e ben presto la passione iniziale diventerebbe un peso che col tempo ti farebbe , con buone possibilità, far abbandonare tutto...
Con questo non voglio dire che io non dedico tempo alla mia vasca, però a tutto c'è un limite...
Tornando in tema ,sono d'accordo invece sulla quantità iniziale di 1/4 rispetto alla dose di partenza ,ma senza l'inserimento del magnesio,visto che le sue durezze sono KH 7 e GH 11,quindi statisticamente il magnesio dovrebbe essere presente...
Poi Giordano, per gli NO3- e i PO43- vicini allo zero dovresti usare i soliti stick NPK compo ,magari sbriciolando 1/3 di stick direttamente in vasca dopo il cambio...
Non ricordo se lo hai gia detto,ma eroghi CO2?
Immagine
Giordano16491 ha scritto:Mi sono riletto la ricetta del pmdd e volevo chiedere la quantità di ferro da miscelare in 1/2litro d'acqua?
L'acqua deve essere di osmosi?
La dose dell'articolo è 1/2 litro di acqua demineralizzata, con una bustina da 10 grammi di cifo s5 ;)
Un saluto Sergio :-h
Ps. Se ti serve dosare piccole quantità di liquidi,basta una siringa da insulina da 1 ml ,che trovi in farmacia ;)
Questi utenti hanno ringraziato ersergio per il messaggio:
Giordano16491 (04/11/2015, 6:40)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2804
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 04/11/2015, 5:27

Si erogo CO2..
Il ferro non ho quello della cifo ma questo:
image.jpeg
Uso la stessa dose del Cifo?

Dite di usare un quarto di dose totale... Ma parliamo settimanalmente??
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2804
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 04/11/2015, 6:27

Altra cosa... Ho letto che per vedere se bisogna o no fertilizzare bisogna controllare l'acqua con un conduttivimetro.. Io ho un rifrattometro che usavo nel marino per verificare la giusta densità dell'acqua prima del cambio. Posso usare quello o serve a tutt'altra cosa? Scusate ma non ho ben capito la differenza tra i 2

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17413
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di cuttlebone » 04/11/2015, 7:00

Per il conduttivimetro, leggii questo articolo:
Utilizzo del conduttivimetro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5618
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 04/11/2015, 10:08

Giordano16491 ha scritto:Uso la stessa dose del Cifo?
SI, hai sempre il 6% di ferro, semplicemente il cifo lo dava al 6% chelato mentre tu lo hai chelato al 4,8%. Nulla di grave! ;)
Giordano16491 ha scritto:Ma parliamo settimanalmente??
Si, ma il calcolo che ho fatto io sopra è giornaliero
ersergio ha scritto:pensa se tutti i santi giorni dovessimo introdurre fertilizzanti ,fare test misurare conducibilità,potare...No ,non sarebbe un hobby ma un lavoro...e ben presto la passione iniziale diventerebbe un peso che col tempo ti farebbe , con buone possibilità, far abbandonare tutto...
Infatti ho suggerito solo per questa fase di transizione di introdurre gli elementi giornalmente ;)
ersergio ha scritto:i cambi che ha fatto Giordano ,sono quelli suggeriti dai protocolli commerciali
a quanto ho capito lui ha fatto anche un bel cambio recente e dopo aver smesso di somministrare l'excel... Quindi nella sua vasca di Excel ormai dovrebbero essercene solo briciole.
Ho capito male??? ~x(
ersergio ha scritto:se fosse come dici tu, chiunque usasse l'excell o easy carbo che sia e seguisse le istruzioni sui cambi settimanali ,non avrebbe problemi di flora batterica decimata...cosa che invece sappiamo benissimo non è così....
io non ho detto questo, ho detto che se la flora batterica si riprende, ora che ha tolto gran parte dell'excel con il cambio dell'acqua, possiamo sperare in una ripresa... ma ripeto io avevo capito che avesse già cambiato l'acqua... Non ricordo chi gli consigliava di farlo quanto prima e pensavo avesse fatto... :-??
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20421
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Rox » 04/11/2015, 10:15

Sono d'accordo con Ersergio, sul metodo.
Trovo che Artic, forse per deformazione professionale, tenda ad essere un po' troppo scientifico/matematico... ;) con i suoi "zerovirgola".

Personalmente, il potassio lo butto dentro "a pizzichi" in forma solida, mentre per il ferro uso il tappo della bottiglietta. :D

Comunque, Ersergio, bisogna riconoscere che Artic non ha tutti i torti.
Stiamo parlando con qualcuno che inizia adesso un nuovo metodo, dopo essere passato per i protocolli commerciali.
Non possiamo iniziare subito con "tappi" e "pizzichi". :))
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti