Iniziamo da 0 con il pmdd

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Rispondi
Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6430
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 04/11/2015, 10:33

Rox ha scritto: forse per deformazione professionale
:- :- :- :-

:D
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 04/11/2015, 11:25

Ho fatto il cambio domenica, ma poi ho rimesso l'excel! :D
Ho scoperto lunedì che non bisognava metterlo..

Comunque andando per ordine:
•Faccio il cambio, (quanti litri cambio?? Metà osmosi metà rubinetto??)
•Imposto le luci a 4 ore
•inserisco 1/3 di stik compo per integrare NO3- e PO43- (va sciolto prima di inserirlo? Devo fare i test dopo per vedere a quanto sono?? Che test usate?)
• inizio la fertilizzazione da subito giornalmente?

Scusate le tante domande ma vorrei fare bene! :D :D

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 04/11/2015, 11:30

Scusate l'OT
Va bene questo conduttimetro?


Non ho capito se posso usare il mio rifrattometro o devo acquistare il conduttimetro?

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6430
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 04/11/2015, 11:48

Giordano16491 ha scritto:Scusate l'OT
Va bene questo conduttimetro?
questa recensione l'ho fatta io ;) avevano sbagliato ad inviarmi il conduttivimentro e mi hanno inviato quello per il TDS invece che quello per i µS.. ho fatto subito il reso tramite amazon ed alla fine mi hanno regalato quello per EC-TDS commutabile :D.
ovviamente la qualità è quella di un conduttivimetro cinese da 5 € ;)
Giordano16491 ha scritto:Ho fatto il cambio domenica, ma poi ho rimesso l'excel! Ho scoperto lunedì che non bisognava metterlo..
allora chiedo venia, avevo capito diversamente. b-(
Giordano16491 ha scritto:quanti litri cambio?? Metà osmosi metà rubinetto?
ti direi di cambiarne almeno la metà, per ridurre notevolmente l'excel in vasca, ma in merito Ersergio è sicuramente più affidabile.
Per quanto devi tagliare l'acqua del tuo rubinetto con quella da osmosi, se trovi dei dati sulla tua acqua del rubinetto riusciamo a darti informazioni più precise. :)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6430
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 04/11/2015, 12:01

Giordano16491 ha scritto:I valori che conosco sono:
Gh11
Kh7
Ph7
anche se in effetti abbiamo già i tuoi parametri in vasca e mi sembrano fossero abbastanza buoni...
In vasca i più sensibili sono gli Otocinclus (li ho anche io :) ) quindi cercherei di rendere l'acqua più idonea per loro, fai un taglio 1/3 rubinetto + 2/3 osmosi, dovrebbe andare un poco meglio in quanto durezze. Eventualmente un poco la potremo correggere anche in seguito.

Prima di mescolarla con l'acqua di osmosi lascia l'acqua del rubinetto a riposare in una bacinella per un giorno intero, in modo da elidere il cloro.
Dopo averla decantata e mescolata con la RO infilaci dentro un riscaldatore (se le temperature son troppo diverse da quelle della tua vasca altrimenti sei già ok) ed aspetta che abbia la temperatura corretta in modo da non usare acqua troppo fredda. ;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 04/11/2015, 13:54

Ok va bene.. Poi procedo come dicevo sopra??
Ma può andare quello da 10€ artic?

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3614
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di ersergio » 04/11/2015, 14:21

Giordano16491 ha scritto:Ok va bene.. Poi procedo come dicevo sopra??
Ma può andare quello da 10€ artic?
Devi controllare che abbia l'ATC, che è la compensazione automatica della temperatura, che per un conduttivimetro è abbastanza importante...
guarda questo...ci deve essere la sigla ATC

Immagine
Per tornare in tema ,un cambio nell'ordine del 50 % può andar bene...per la "frequenza" di fertilizzazione è solo una tua scelta,io non intendevo dire che il sistema che ti ha prposto Artic sia sbagliato concettualmente, ma intendevo solo dire che alla lunga potrebbe diventare pesante a livello di gestione...
Molto probabilmente avremo bisogno anche degli stick npk ;)
Ps.Giordano io te l'ho già detto ma lo ripeto qualora tu non mi avessi capito...
L'interruzione dell'excel molto probabilmente ci porterà ad un aumento delle alghe ,che comunque combatteremo con tutti metodi naturali ;) ed il tuo acquario si trasformerà in un ecosistema che va avanti da solo ;)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Giordano16491 » 04/11/2015, 14:34

Ok ersergio... Grazie nille. Credo che inizierò con la dose giornaliera per la prima settimana o forse 2. Ma sono d'accordo con te ersergio, non posso stare ogni giorno a mettere prodotti e fare test! Poi preferirei fare il settimanale anche se so che fertilizzare poco ogni giorno è cosa più giusta. Veramente sono entrato in questo forum per rendermi la vita più di semplice di prima :)) :))
Se tutto funziona da come ho letto e capito gestire la vasca sarà molto più semplice...

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6430
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 04/11/2015, 17:13

Giordano16491 ha scritto:non posso stare ogni giorno a mettere prodotti e fare test!
io non ti ho detto di fare test ogni giorno [-x
ho detto che fertilizzare a bassi dosaggi per la prima settimana (forse due) in modo giornaliero potrebbe essere utile per evitare proliferazioni algali incontrollate, proprio in conseguenza del tuo uso dell'excel.
Vai tranquillo che dopo l'ambientazione iniziale la vasca la curerai meno di prima e soprattutto... spendendo meno soldi :)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6430
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Iniziamo da 0 con il pmdd

Messaggio di Artic1 » 04/11/2015, 17:18

ersergio ha scritto:Devi controllare che abbia l'ATC, che è la compensazione automatica della temperatura, che per un conduttivimetro è abbastanza importante...
Quello che ha scelto dovrebbe averla. Il suo sensore è quel rigonfiamento blu nella testa dei sensori.
Mi raccomando, dopo l'uso sciacqualo bene don acqua RO e fallo sgocciolare. :-bd
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: sickboy e 3 ospiti