Inizio PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14946
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Inizio PMDD

Messaggio di roby70 » 07/02/2016, 12:09

Sposto qui quello che avervi scritto per errore in chimica in modo che sia nel thread corretto.
Dopo aver aggiunto per due settimane di fila 1/4 di sassolino Cifo avevo i nitrati a 25 e fosfati a 2.
Ho rifatto oggi i test e questi sono i risultati:
pH:7,2
GH: 14
KH: 9
NO2-:0 (e' forse non bianchissimo ma non mi sembra rosa )
NO3-: 50 (sono saliti rispetto a settimana scorsa
PO43-: 2 (stabili)
Non ho aggiunto stick o altro.. Le
Piante mi sembra crescano senza problemi ma non so se è necessario il rinverdente o il ferro .
L'hygrophilia polysperma (rosa) aggiunta settimana scorsa ha iniziato a fare un sacco di foglioline nuove anche se le vecchie mi sembrano un po brutte); con quei valori di nitrati e fosfati penserei di non aggiungere altri stick ma forse 1 ml di rinverdente lo dovrei mettere ?
Questa sono un po di foto delle piante Immagine
Immagine
Immagine

Prometto che starò più attento a dove scrivo per evitare di mettere due volte le stesse cose..[emoji22] ma a volte scrivendo da cellulare faccio un po' di casino [emoji22]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30462
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Inizio PMDD

Messaggio di cicerchia80 » 07/02/2016, 12:38

Dai di rinverdente ;)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Inizio PMDD

Messaggio di ersergio » 07/02/2016, 13:01

roby9970 ha scritto:Sposto qui quello che avervi scritto per errore in chimica in modo che sia nel thread corretto.
Dopo aver aggiunto per due settimane di fila 1/4 di sassolino Cifo avevo i nitrati a 25 e fosfati a 2.
Ho rifatto oggi i test e questi sono i risultati:
pH:7,2
GH: 14
KH: 9
NO2-:0 (e' forse non bianchissimo ma non mi sembra rosa )
NO3-: 50 (sono saliti rispetto a settimana scorsa
PO43-: 2 (stabili)
Non ho aggiunto stick o altro.. Le
Piante mi sembra crescano senza problemi ma non so se è necessario il rinverdente o il ferro .
L'hygrophilia polysperma (rosa) aggiunta settimana scorsa ha iniziato a fare un sacco di foglioline nuove anche se le vecchie mi sembrano un po brutte); con quei valori di nitrati e fosfati penserei di non aggiungere altri stick ma forse 1 ml di rinverdente lo dovrei mettere ?
Questa sono un po di foto delle piante Immagine
Immagine
Immagine

Prometto che starò più attento a dove scrivo per evitare di mettere due volte le stesse cose..[emoji22] ma a volte scrivendo da cellulare faccio un po' di casino [emoji22]


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Guarda Roby, io lascerei tutto così senza mettere altri stick visto che con i valori ora sei a posto, per le foglie basali dell'Hygrophila, attendi che crescano, poi le poti rasoterra e nota le nuove crescite per vedere se si tratta di ambientamento....
Hai messo mai potassio?
Come ti ho già detto in precedenza, la vasca essendo poco illuminata e senza CO2, deve essere gestita ,dal punto di vista della fertilizzazione, con parsimonia...
Per il rinverdente, calcola che con i sassolini cifo, introduci anche loro, che per vasche spinte non bastano mai...
calcola che la carenza di oligoelementi (rinverdente) , si manifesta maggiormente sulle foglie alte, quello che si nota subito è il colore sbiadito della pianta ed infatti non è un caso che si chiami Rinverdente...
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14946
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Inizio PMDD

Messaggio di roby70 » 07/02/2016, 13:47

Stavo uscendo di casa e ho seguito il consiglio di cicerchia e aggiunto 1ml di rinverdente ; visto che l'ultimo stick l'ho messo 2 settimane fa e l'egeria e' praticamente raddoppiata in altezza direi che un po di elementi li ha consumati. Ho messo solo 1ml per quello che mi avevi detto su luce e CO2. (Mi sto attrezzando) e perché è la prima volta che lo uso e volevo vedere come reagiva l'acquario.
Potassio non ne ho mai messo direttamente ma questa è la quantità introdotta con gli stick
Immagine
Questa settimana dovrebbe arrivarmi il conduttivimetro e magari ho dettagli maggiori su cosa manca o è di troppo.

Scusa ma non ho capito come devo potate l'hygrophilia .. Devo tagliare i rami che crescono laterali e ripiantarli ?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
ersergio
Ex-moderatore
Messaggi: 3600
Iscritto il: 21/08/14, 22:14

Re: Inizio PMDD

Messaggio di ersergio » 07/02/2016, 18:12

roby9970 ha scritto: Scusa ma non ho capito come devo potate l'hygrophilia .. Devo tagliare i rami che crescono laterali e ripiantarli ? 
Intendevo dire che , dato che ha foglie basali rovinate, dovrai potarle rasoterra , tagliare via la parte bassa e ripiantare la parte apicale e notare se , con la nuova crescita, tornano a rovinarsi nuovamente le foglie basse , che con l'Hygrophila , starebbe a significare al 99% , richiesta di potassio....
Per il rinverdente , ok con 1 ml non cambierà nulla o quasi....
Hai fatto bene ,ricorda che arriverai ad un buon risultato , solo sperimentando e osservando molto attentamente le reazioni della vasca ad ogni tuo intervento....;)
So Amare!!
Lei:"non ci credo! Dimostramelo!!"
Lui:"Allora assaggia ste olive e dimme se non so amare!!!".

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5605
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Inizio PMDD

Messaggio di Artic1 » 07/02/2016, 21:34

roby9970 ha scritto:Stavo uscendo di casa e ho seguito il consiglio di cicerchia e aggiunto 1ml di rinverdente ; visto che l'ultimo stick l'ho messo 2 settimane fa e l'egeria e' praticamente raddoppiata in altezza direi che un po di elementi li ha consumati. Ho messo solo 1ml per quello che mi avevi detto su luce e CO2. (Mi sto attrezzando) e perché è la prima volta che lo uso e volevo vedere come reagiva l'acquario.
Potassio non ne ho mai messo direttamente ma questa è la quantità introdotta con gli stick
Immagine
Questa settimana dovrebbe arrivarmi il conduttivimetro e magari ho dettagli maggiori su cosa manca o è di troppo.

Scusa ma non ho capito come devo potate l'hygrophilia .. Devo tagliare i rami che crescono laterali e ripiantarli ?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Metti il potassioooooooo di quello dovresti essere a circa 30 mg/l...
Quello che hai fotografato nelle prime pagine non è nitrato di potassio puro come da PMDD per fare il flacone devi alzare notevolmente i quantitativi perché è più diluito ed ha, cosa di non poco conto, l'azoto in forma ureica che impiega diversi giorni a liberare l'azoto...
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 5605
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Inizio PMDD

Messaggio di Artic1 » 07/02/2016, 21:35

ps: con i sassolini vacci piano. Li ho anche io e si sciolgono molto ma mooooooooolto velocemente...
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14946
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Inizio PMDD

Messaggio di roby70 » 08/02/2016, 11:57

Artic,
avevo capito che il cifo potassio è più concentrato di quello del PMDD (con i vari K-xx) e che quindi ne dovevo mettere di meno.
scheccia ha scritto:È buono, tieni tonto che quello che usiamo ha 3% di azoto e 10 di potassio. Quindi hai più potassio, ne dovresti mettere un pò di meno. L'unica pecca sarà il costo. Con 6/7 € di nitrato di potassio ci stai bene una vita.
Inviato dal mio GT-P3110 utilizzando Tapatalk
In qualsiasi caso ho cercato la densità del cifo potassio ed usando il calcolatore vedo che con 2ml aggiungo circa 20 ml/l di potassio che aggiunti ai 10 introdotti con i sassolini me lo portano a 30. E' corretto il calcolo che ho fatto ? *-:)
IMG_0377.PNG
IMG_0378.PNG
Artic1 ha scritto:ps: con i sassolini vacci piano. Li ho anche io e si sciolgono molto ma mooooooooolto velocemente...
Me ne sono accorto.. ci mettono poche ore sia messe nella cascada del filtro che in infusione direttamente in acquario (anche se in una zona poco mossa).
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14946
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: Inizio PMDD

Messaggio di roby70 » 08/02/2016, 18:09

Cercando un po in giro sul cifo potassio ho trovato queste cose; non voglio mettere in dubbio il calcolatore ma solo cercare di capire dove sta l'errore in modo da riuscire a fare i calcoli correttamente da solo (ammetto che le mie conoscenze in chimica sono praticamente nulle). Nel rispondere ad una persona che aveva introdotto 60 ml di cifo potassio questa è stata la risposta di quanto ne aveva introdotto:
"
Ossido di Potassio -> K2O
Peso Molecolare Potassio (K) = 39,098 che per K2 diventa 78.196
Peso Molecolare Ossigeno = 15,999
Supponiamo che 1ml sia circa uguale ad 1 g e quindi assumiamo che per ogni ml di soluzione ci sia il 15% di K2O
Hai versato 60ml di prodotto, quindi: 60*0,15 = 9g di K2O
Peso Molecolare totale = 94.195
In un grammo di K20 c'è: 78,196/94,195 = 0,83 grammi di K
9 * 0,83 = 7,47 grammi di Potassio o anche 7470 milligrammi
7470 / 200 = 37,35 mg/l di K in vasca
"
Usando il calcolatore con le stesse dosi ottengo un valore di 126.5 di KO2 (KO2 non K come nel calcolo precedente. Ma quello che devo considerare da inserire è il valore di K o di KO2 ? Se è di K una volta che con il calcolatore ottengo i KO2 inseriti in vasca come arrivo ai K ?

Nella stessa risposta si dice poi:
"Tralasciando anche il fatto che l'Azoto ureico può essere velenoso, ..."
e questo l'ho visto scritto anche in altri forum. Leggendo però i vari articoli e risposte qui di AF ho capito che questo non è un problema in vasche avviate in quanto i nitriti vengono scomposti velocemente in nitrati senza problemi per i pesci.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7292
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Re: Inizio PMDD

Messaggio di scheccia » 09/02/2016, 12:39

Scusa... 7470/200, indica una vasca di 200 lt, la tua è di 50 quindi 7470/50= 149

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: cicerchia80, luigib e 8 ospiti