Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Avatar utente
Wavearrow
PRO Fertilizzazione
Messaggi: 4301
Iscritto il: 21/03/17, 16:17

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Wavearrow » 03/03/2019, 22:08

Rick ha scritto: Più o meno ho sempre avuto circa 4-5 punti di scarto tra GH e KH è corretto?
Dire quale scarto é corretto é difficile...é meglio regolarsi con le foglie e sulla riduzione del GH... Comunque un po' di magnesio lo hai dato anche se non tantissimo.
Dopo che avrai messo il fosforo fai passare qualche giorno e poi fai un giro di test

Posted with AF APP
.....prima o poi mi verrà un'idea per la firma :-??

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 5359
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Daniela » 04/03/2019, 4:54

Rick ha scritto: Ieri ho fatto un cambio di 30 l di acqua quasi tutta osmosi ricostruita con i sali. I test che ho fatto oggi mi hanno molto sorpreso. Sia il ferro (ne ho aggiunto 9 ml 2 settimane fa perchè era a 0,25) sia i fosfati (che dopo l'aggiunta erano arrivati a 2) sono crollati rispettivamente a 0,25 (Fe) e a 0,1 (PO43-). Possibile che un piccolo cambio di acqua e una crescita (sopratutto dell' heteranthera zosterifolia che non avevo mai visto con delle foglie così grosse e verdi) abbia portato ad un calo così massiccio di questi valori di questi due elementi?
Ciao Rick !
Si è decisamente possibile a mio parere 😊
Di solito si tende a fertilizzare dopo i cambi per questo motivo !
Io noto che scende sopratutto il fosfo, anche rispetto all’Azoto, mentre il Ferro, oramai, non lo testo più, da tempo. Tanto è sempre a zero in colonna 😅
Poi se il cambio lo fai ben equilibrato, quindi con stesse durezze e stessa conducibilità della vasca, dovute, eventualmente, anche al Magnesio e Calcio, non dovresti notare una carenza di questi.
Rick ha scritto: Più o meno ho sempre avuto circa 4-5 punti di scarto tra GH e KH è corretto? T
Tendenzialmente si è corretto, ma, utilizzando i sali, dovresti capire quanta parte di Magnesio ed altri elementi apporti. Anche Sodio, molti sali per ricostruire ne contengono abbastanza...
Secondo me ;)
Rick ha scritto: Non ho notato segni di carenza però mi sembrava un valore basso di ferro quindi ho deciso di inserirlo... nei prossimi giorni rimetto il fosforo regolandomi sulle dosi che mi avevi suggerito l’altra volta...
Vedendo la foto della Hygrophila ti direi che le manca l’Azoto.
Una sua carenza si manifesta in svariati modi, tra i quali la necrosi che parte dalle punte.
Poi..
L’azoto è un elemento relativamente plastico: quando è carente la pianta riesce a trasportarlo dove occorre con difficoltà.
La sua carenza sarà visibile sulle foglie vecchie nelle piante a crescita lenta e sulle foglie nuove in quelle a crescita rapida.
Questa pianta dovrebbe essere rapida. Ma, secondo me, se la carenza si protrae potrebbero esserne colpite tutte le foglie.
Io valuterei una buona integrazione fertilizzante del solo fondo e proverei così.
La si può confondere anche con il potassio, ma lo puoi escludere se hai getti e riesci a potare tranquillamente gli steli.
Dico no anche per il ferro in quanto comunque ne hai ed i fondi fertilizzati se non scarichi, tendenzialmente ne contengono.
Mentre non credo che contengano macro quali Azoto e Fosfo :)
Le altre piante stanno bene ?
Da quando la Hygrophila è così ?
:)
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
Rick
star3
Messaggi: 47
Iscritto il: 09/01/19, 17:41

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Rick » 04/03/2019, 13:38

Ciao @Daniela,
Le altre piante stanno bene ?
Da quando la Hygrophila è così ?
Le altre piante stanno bene, solo l'Hygrophila della foto stenta. Probabilmente hai ragione, il problema stà nella carenza di nutrienti dall'apparato radicale a questo punto. Provo ad inserire in zona le palline di fertilizzante che ho della Dennerle e vediamo che succede... Tra qualche giorno inserisco il fosforo per riportare il valore più o meno a 2 mg/l com'era dopo la prima fertilizzazione...

Grazie per i consigli...

Alla prossima!

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 5359
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Daniela » 04/03/2019, 19:28

Rick ha scritto: Provo ad inserire in zona le palline di fertilizzante che ho della Dennerle e vediamo che succede...
:-bd verifica se contengono Azoto e Fosfo in primis, altrimenti mettere solo oligo non serve a tanto, secondo me :)
Rick ha scritto: Tra qualche giorno inserisco il fosforo per riportare il valore più o meno a 2 mg/l com'era dopo la prima fertilizzazione...
:-bd
A presto !
Questi utenti hanno ringraziato Daniela per il messaggio:
Rick (04/03/2019, 21:45)
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
Rick
star3
Messaggi: 47
Iscritto il: 09/01/19, 17:41

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Rick » 04/03/2019, 21:44

Questa è la composizione che leggo sulla confezione:

1,2% azoto totale, 2,5% ossido di potassio totale, 1,5% ossido di potassio idrosolubile, 3,45% ferro totale, 0,02% ferro idrosolubile, 2,9% ossido di magnesio totale, 22,9% sostanza organiza, 0,22% fosfato, 0,0015% boro, 0,0011% rame, 0,016% manganese, 0,0015% molibdeno, 0,0011% zinco

Che ne pensi? Non vedo il fosforo...

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 5359
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Daniela » 05/03/2019, 0:33

Rick ha scritto: Che ne pensi? Non vedo il fosforo...
Io punto sull’azoto, e mi sembra di leggere fosfato, giusto ?
Famolo Rick ! Proviamo e vediamo come va 😊
Alla fine anche così s’impara ! 💪🏼😉
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
Rick
star3
Messaggi: 47
Iscritto il: 09/01/19, 17:41

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Rick » 14/03/2019, 13:42

Ho inserito una pallina in corrispondenza dell'Hygrophila divindendola in 4 per distribuirla in zone diverse. Ho approfittato anche per inserirne altre anche in corrispondenza di altre piante... Ma l'heternanthera si nutre anche dalle radici o solo dalla foglie?

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 3364
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Marta » 14/03/2019, 19:26

Rick ha scritto:
14/03/2019, 13:42
l'heternanthera si nutre anche dalle radici o solo dalla foglie?
Si nutre esclusivamente in colonna, ossia per via fogliare. :)

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Marta per il messaggio:
Rick (15/03/2019, 13:50)

Avatar utente
Rick
star3
Messaggi: 47
Iscritto il: 09/01/19, 17:41

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di Rick » 14/04/2019, 17:55

Ciao @Daniela e @Wavearrow,

Eccomi qua ad aggiornarvi dopo un pò di tempo sullo stato del mio acquario. Ho dovuto togliere nei giorni scorsi un pò di piante hygrophila sullo sfondo che ormai era andata nonostante avessi aggiunto le balls da fondo e le criptocoryne sul davanti che secondo me avevano grossi problemi di alleopatia con l'echinodorus. Le ho sostituite rispettivamente con la rotala indica sullo sfondo e sul davanti le pogstemon helferi che già avevo avuto. La scorsa settimana ho fatto un cambio di 40l 100% osmosi ricostruita con sali, l'acquario era molto sporco e c'erano un pò di alghe dovute forse al carico organico un pò alto. Ho fatto oggi i test dopo circa un mese e sotto trovate la tabella con i valori aggiornati e le foto delle piante che continuano ad avere un pò di problemi di filamentose che si sviluppano in corrispondenza del flusso di uscita del filtro. Dopo i test ho aggiunto subito 10 ml di ferro che era praticamente a 0. La conducibilità e il KH sono aumentati, probabilmente è perchè ho aggiunto un pò più di sali nell'acqua del cambio. Voglio aumentare la durezza perchè ho notato che da quando ho un KH a 3 e di conseguenza un pH 6,5-6,6 le piante non crescono bene come prima... Attendo vostri pareri su come continuare con la fertilizzazione... Grazie!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 11276
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Inizio protocollo PMDD, mi aiutate??

Messaggio di GiuseppeA » 16/04/2019, 8:29

Il carico organiche che hai non è cosi grande come credi, e lo sporco probabilmente sono resti di piante morte che vista la quantità di flira non riesce a "girare" e passare dal filtro...ma non è grave, anzi. :D

Il pH che hai invece è ottimo per le piante. In quel range tutti gli elementi vengono assorbiti meglio. ;)

Io fossi in te alzerei in pochino i fosfati, almeno ad 1.
Hai CO?
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti