Macchie nere su Microsorium pteropus

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 1612
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Macchie nere su Microsorium pteropus

Messaggio di Marta » 08/08/2018, 22:08

Lux ha scritto:
08/08/2018, 19:44
Il conduttivimetro ce l'ho ma lo devo ancora tarare
Di solito i conduttivimetri arrivano già tarati di fabbrica...ovvio, che se sulle istruzioni del tuo c'è scritto che è da tarare, come non detto.
Ce l'ha l'ATC? Ah, se ti fa scegliere la misurazione tra ppm e µS, scegli quest'ultima modalità perché è quella che ci interessa.
Daniela ha scritto:
08/08/2018, 19:30
Sinceramente non ho mai visto una reazione del genere ad una carenza di ferro.
A me sembra Magnesio... la necrosi parte dai bordi per poi marcire..ma è localizzata .
Ci ho pensato anche io..sopratutto per quella marcescenza marrone e per i valori di GH e KH (ma non ho capito questi valori a quando sono aggiornati), ma poi nelle altre foglie ho visto buchi neri (nel post in piante ci sono altre foto)..che sono un classico del ferro..e mi sono indirizzata più verso di quello.
Ma se tu dici magnesio, mia cara, avrai probabilmente ragione! Tra l'altro sono carenze simili... :)
cicerchia80 ha scritto:
08/08/2018, 10:43
In molti posti d'Abruzzo,mio compreso è cosi
Alla fine io me la sono fatta analizzare privatamente
:( sti comuni...voja de lavorà saltame addosso...come si dice da me :-!!!
Off Topic
Lux ha scritto:
08/08/2018, 12:45
Oh scusa, che gaffe
Ma no, figurati! :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Marta per il messaggio:
Daniela (09/08/2018, 5:08)

Avatar utente
Daniela
Moderatore Globale
Messaggi: 4882
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Macchie nere su Microsorium pteropus

Messaggio di Daniela » 09/08/2018, 5:07

Marta ha scritto: Ci ho pensato anche io..sopratutto per quella marcescenza marrone e per i valori di GH e KH (ma non ho capito questi valori a quando sono aggiornati), ma poi nelle altre foglie ho visto buchi neri (nel post in piante ci sono altre foto)..che sono un classico del ferro..e mi sono indirizzata più verso di quello.
Ma se tu dici magnesio, mia cara, avrai probabilmente ragione! Tra l'altro sono carenze simili...
Hai fatto bene Marta !
Anzi... socia ...ma sai che non ho la più pallida idea di cosa si tratta ? Brancolo nel buio... :ymblushing: :-t 😅
Come dal il mio medico .. tripletta di esami e pedalare :))
Quindi, Aspettiamo le analisi del comune corretto e vediamo ? 😅
Lux ha scritto: Ho letto il foglietto delle istruzioni e mi da 3ml ogni 100 litri dei due liquidi, il V30 e S7. Una compressa di E15 ogni 100 litri. Io intanto inizio a fertilizzare.
Magari se riesci stai un filino più bassa come inizio poi aggiustiamo il tiro !

Aggiunto dopo 2 minuti 42 secondi:
cicerchia80 ha scritto:
Marta ha scritto: forse che la legge obbliga a pubblicare le analisi ma...non a farle??
In molti posti d'Abruzzo,mio compreso è cosi :-??

Alla fine io me la sono fatta analizzare privatamente
Per scoprire che la mia non è utilizzabile
#-o
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
Lux
star3
Messaggi: 98
Iscritto il: 08/10/14, 18:31

Macchie nere su Microsorium pteropus

Messaggio di Lux » 18/08/2018, 17:50

Daniela ha scritto: Quindi, Aspettiamo le analisi del comune corretto e vediamo ?
Dunque, ho controllato e i valori sono proprio del mio comune. Hanno sbagliato solo a scrivere il nome...
Marta ha scritto: Di solito i conduttivimetri arrivano già tarati di fabbrica...ovvio, che se sulle istruzioni del tuo c'è scritto che è da tarare, come non detto.
Era come hai detto tu, é già tarato e segna 292 µS Che dite, va bene?

Nel frattempo mi sono spuntate anche delle alghe, probabilmente sono cianobatteri...

Posted with AF APP

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 1612
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Macchie nere su Microsorium pteropus

Messaggio di Marta » 18/08/2018, 20:15

Lux ha scritto:
18/08/2018, 17:50
segna 292 µS Che dite, va bene?
è un buon valore...ma quel che importa, nella conducibilità, è l'andamento. Quindi comincia a segnarla, così si comincia.
Lux ha scritto:
18/08/2018, 17:50
Nel frattempo mi sono spuntate anche delle alghe, probabilmente sono cianobatteri...
..speriamo di no. Metti qualche foto specifica che gli diamo un'occhiata..e casomai apri in alghe e chiedi a loro!

Avatar utente
Lux
star3
Messaggi: 98
Iscritto il: 08/10/14, 18:31

Macchie nere su Microsorium pteropus

Messaggio di Lux » 18/08/2018, 20:18

Marta ha scritto: speriamo di no. Metti qualche foto specifica che gli diamo un'occhiata..e casomai apri in alghe e chiedi a loro!
Ho già aperto un topic in alghe... sembrerebbe ciano... purtroppo....

Posted with AF APP
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Daniela
Moderatore Globale
Messaggi: 4882
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Macchie nere su Microsorium pteropus

Messaggio di Daniela » 20/08/2018, 7:27

Ciao Lux !
Ci riporti il link di alghe così seguiamo anche di là e cerchiamo di coordinarci anche con loro ;)
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti