Mission impossible

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Rispondi
Avatar utente
sa.piddu
Ex-moderatore
Messaggi: 5529
Iscritto il: 18/12/16, 19:17

Mission impossible

Messaggio di sa.piddu » 15/01/2019, 12:00

rafforello ha scritto: In che senso non sono affidabili?
Il pH di tutte le "cose" che misuriamo in vasca è il dato più sensibile a tanti fattori perché, ad esempio, si modifica con l'agitare del campione (se usi i reagenti) e le striscette notoriamente danno una indicazione di massima (non ci prendono neanche con durezze e nitrati.. ;) te lo dice uno che ne ha fatto incetta!! :D )
Fai quello che ti ha chiesto Daniela..
Daniela ha scritto: Poi pulirei i vetri dalle aglhe in modo da capire dopo il cambio se tornano...
non vuoi aspettare un paio di giorni visto che hai appena ripreso con la CO2?! poi arrossamento! :-bd
Questi utenti hanno ringraziato sa.piddu per il messaggio:
Daniela (15/01/2019, 12:44)
"Dai un pesce ad un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita"

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 697
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Mission impossible

Messaggio di rafforello » 15/01/2019, 12:04

Ho appena dato una pulita dalle alghe: in realtà si staccano con un po' di fatica, ma solo quelle della metà superiore della vasca. Sotto sono ancora tenaci.
Aspetterò ancora qualche giorno, e magari lunedì darò del ferro

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 697
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Mission impossible

Messaggio di rafforello » 20/01/2019, 15:42

@Daniela,
ho cambiato due giorni fa altri 60 litri in modo da abbassare ulteriormente la conducibilità (45 osmosi e 15 rubinetto). A distanza di 2 giorni non vedo alghe in crescita e anche quelle sul vetro sembrano regredire.
Purtroppo vedo che anche la Proserpinaca è ridotta male.
Lascio tutto così e aspetto?

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 5443
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Mission impossible

Messaggio di Daniela » 20/01/2019, 22:55

rafforello ha scritto: vedendo il tuo profilo dovresti avere sui 9000-10000 lumen, e dopo aver visto le foto del tuo acquario (le dimensioni sono simili al mio) credo di avere molta meno luce.
Magari mancano alcune gradazioni, come il blu ed il verde, altrettanto importanti dei rossi e bianchi.
Se la foto è reale, anche secondo me non hai una lucissima :)
rafforello ha scritto: ho cambiato due giorni fa altri 60 litri in modo da abbassare ulteriormente la conducibilità
Test aggiornati ?
rafforello ha scritto: A distanza di 2 giorni non vedo alghe in crescita e anche quelle sul vetro sembrano regredire.
:-bd
rafforello ha scritto: Purtroppo vedo che anche la Proserpinaca è ridotta male.
Foto ?
Non è una pianta facilissima...
Se non vuoi alzare la luce, magari qualche rinuncia la dobbiamo fare, alla fine non tutte le piante possono stare in tutti gli acquari :)
Comunque vediamo .. noi ci proviamo :)
Fammi una bella foto della Palustris e capiamo ;)
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 697
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Mission impossible

Messaggio di rafforello » 21/01/2019, 14:17

@Daniela
Ecco la povera Proserpinaca
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 5443
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Mission impossible

Messaggio di Daniela » 21/01/2019, 20:50

rafforello ha scritto: Daniela
Ecco la povera Proserpinaca
raffo per caso hai qualche topic in alghe ?
Povera... io taglierei gli steli infestati, terrei gli apici e trapienterei loro.
raffo io questa vasca la vedo parecchio buia...
A questo punto elimina tutte le parti coperte dalle alghe ( bellissime se non fossero sulle piante ) e ripianta quello che rimane sano.
Rifacciamo un giro di test e fermiamoci un’attimo con la fertilizzazione.
Questo è quello che farei io.
Mantieni un pH sul neutro, luci a 8 ore e vediamo... diamoci un due - tre gg
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 697
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Mission impossible

Messaggio di rafforello » 21/01/2019, 22:05

@Daniela, se possibile vorrei evitare di tagliarla e ripiantarla per evitarle un nuovo adattamento, essendo già malridotta. Quantomeno così si trova anche più vicina alla superficie. Per l'illuminazione, posso provare domani a far qualcosa (togliere il silicone dalle strip contenute nelle barre e sostituire quelle diventate gialle), ma non so a quanto potrei arrivare. Oltre non si può fare (ci sono già 10 barre) a meno di cambiare tipologia di LED

Avatar utente
Daniela
Ex-moderatore
Messaggi: 5443
Iscritto il: 11/09/15, 22:39

Mission impossible

Messaggio di Daniela » 21/01/2019, 22:12

rafforello ha scritto: se possibile vorrei evitare di tagliarla e ripiantarla per evitarle un nuovo adattamento, essendo già malridotta. Quantomeno così si trova anche più vicina alla superficie.
Si hai ragione :-* se proprio proprio non migliora e non vuoi far dilagare le BBA, puoi tagliare e lasciarla galleggiare, ma tienila come ulteriore risorsa :)
rafforello ha scritto: Per l'illuminazione, posso provare domani a far qualcosa (togliere il silicone dalle strip contenute nelle barre e sostituire quelle diventate gialle), ma non so a quanto potrei arrivare. Oltre non si può fare (ci sono già 10 barre) a meno di cambiare tipologia di LED
Ma non impazzire ora... fai un giro di test, magari chiedi in alghe un’ulteriore parere, male che vada possiamo adeguare la vasca alla tua luce. Quindi piante non super esigenti, corretta fertilizzazione, corretta CO2 etc..
Se poi tu vuoi una vasca con piante piuttosto esigenti allora il discorso cambia. Ma questo lo si può valutare anche più avanti, quando avrai un sistema stabile e di poche esigenze e ci saremo fatti le ossa con lui ;)
Tienici aggiornati raffo !
L’uomo è la specie più folle: venera un invisibile Dio e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
Hubert Reeves

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 697
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Mission impossible

Messaggio di rafforello » 21/01/2019, 22:32

Allora domattina faccio i test e aggiorno. Penso comunque che i valori sia pressapoco quelli del profilo, con i fosfati ridotti della metà (le BBA erano probabilmente dovute a loro) e conducibilità sui 300 µS
Per le piante, sinceramente non mi dispiacerebbe avere anche delle rosse e avevo scelto la Proserpinaca e la Ludwigia proprio per questo. Sostituire le 4 strip che si sono quasi esaurite non è un problema poichè ho diversi metri di LED a disposizione e dovrei far in fretta. Vedo se domani riuscirò a sistemarli così da partire con una spinta in più per le piante, di sicuro non farà loro male

Avatar utente
rafforello
star3
Messaggi: 697
Iscritto il: 30/01/14, 11:09

Mission impossible

Messaggio di rafforello » 22/01/2019, 17:16

@Daniela,
come anticipato ieri, i risultati del test sono variati di poco:

pH 6,8
KH 4-6
GH 8
PO43- 0,5
Cond. 370 µS

Ho anche sostituito alcune strip, le 4 mess peggio, e la luce è raddoppiata. In questi giori sostituirò anche le altre, così da avere una buona luce (spero) per tutte le attuali piante.
Le alghe BBA sono pressoché immobili, in ogni caso la loro presenza non mi preoccupa. Per il discorso fertilizzazione, resto sempre in attesa?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 5 ospiti