osmocote in acquario

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

osmocote in acquario

Messaggio di pantera » 04/11/2014, 19:13

visto che usiamo periodicamente stick per giardinaggio che hanno la pecca di sciogliersi troppo velocemente mi domandavo se non sarebbe meglio usare l'osmocode per reintegrare il fondo in teoria dovrebbe essere simile alle tabs per acquaristica visto che è a rilascio lento cambierebbe solo il contenuto

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: osmocote in acquario

Messaggio di lucazio00 » 04/11/2014, 20:02

E' quello che pensavo pure io su un topic parallelo! :D
Il topic è http://www.acquariofiliafacile.it/ferti ... t3720.html
Ultima modifica di lucazio00 il 04/11/2014, 20:07, modificato 2 volte in totale.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17261
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: osmocote in acquario

Messaggio di cuttlebone » 04/11/2014, 22:11

Leggevo che fornisce molto Azoto, sia in forma nitrica che ammoniacale. Nel sito dove l'ho letto lo sconsigliano proprio per questo...a me, invece, andrebbe proprio bene. Parlano di una durata (per quello in granuli), di circa 6/9 mesi.
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1517
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: osmocote in acquario

Messaggio di sailplane » 04/11/2014, 22:15

cuttlebone ha scritto:di circa 6/9 mesi
Quello a cubetti non so, quello in granuli NON mi ha entusiasmato, rilascio lento lo giudicato un eufemismo, dopo 4 (quattro) ANNI, ho smantellato e l'ho trovato li, intonso, il dubbio mi è rimasto "ma avrà fatto qualcosa"?
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17261
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: osmocote in acquario

Messaggio di cuttlebone » 04/11/2014, 22:31

Pare che i granuli non si sciolgano ma rilascino i nutrienti in acqua; alla fine del rilascio, dovrebbero funzionare come "accumulatori" delle eccedenze. Forse è per questo che li hai ancora trovati dopo così tanto tempo ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: osmocote in acquario

Messaggio di lucazio00 » 04/11/2014, 23:17

Si può essere come dice cuttlebone!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: osmocote in acquario

Messaggio di Rox » 05/11/2014, 1:48

Comunque, anche se non è un prodotto specifico, è usatissimo in acquariofilia.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1711
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: osmocote in acquario

Messaggio di Forcellone » 05/11/2014, 9:16

sailplane ha scritto:
cuttlebone ha scritto:di circa 6/9 mesi
Quello a cubetti non so, quello in granuli NON mi ha entusiasmato, rilascio lento lo giudicato un eufemismo, dopo 4 (quattro) ANNI, ho smantellato e l'ho trovato li, intonso, il dubbio mi è rimasto "ma avrà fatto qualcosa"?
Hai provato a schiacciare le palline?

Le uso altrove e le palline anche se ancora presenti l'interno è vuoto, bastano pochi mesi con annaffiature frequenti e temperature adeguate.

Attenzione, se la confezione non è schiusa bene ed è messa in luoghi umidi le palline si "aprono/consumano" ed esce la polvere interna "bianca".

Ho zero esperienza per l'uso in vasche.

PS: in palline o cubetti è identica roba, cambia solo il formato secondo gli usi o comodità. Penso che negli acquari quello a cubetti sia troppo tutto insieme :-?
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: osmocote in acquario

Messaggio di lucazio00 » 05/11/2014, 10:06

Si è usato negli acquari, credo anche prima degli stick NPK! :-bd
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1711
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: osmocote in acquario

Messaggio di Forcellone » 05/11/2014, 10:18

In rete c'è questo prodotto, il costo è di circa 10 - 12 €:

Marca "KB", concime per "agrumi osmocote".
NPK 11-8-17 + Magnesio e Ferro.
Concime dalle caratteristiche rivoluzionarie, in grado di cedere gli elementi nutritivi nell'arco di tutto il periodo vegetativo. Infatti, Osmocote è racchiuso in piccole sfere porose che, per mezzo di un processo detto "osmosi", assorbono l'acqua e cedono il concime in un processo lentissimo che dura 6 mesi.
Il prodotto, specifico per le piante di agrumi, è indicato anche per la concimazione delle piante che vivono negli acquari.

Confezione da gr. 750 (per la concimazione di un bonsai di medie dimensioni bastano 5 grammi di prodotto).

Ottimo anche per la concimazione delle piante in acquario
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: nunzia e 5 ospiti