Piante drogate di azoto?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10205
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Piante drogate di azoto?

Messaggio di lucazio00 » 04/03/2015, 10:55

Salve gente!
Giorni fa ho fatto un esperimento:
ho dato del nitrato di ammonio alle mie piante, il pH è sul 6,5 in modo da non avere problemi di ammoniaca.

2 marzo:
NH4+ assente
NO2- assente
NO3- 10mg/l

Aggiunti 9mg/l di NH4+ e 31 mg/l di NO3-

3 marzo (dopo 32 ore dal dosaggio del nitrato di ammonio)
NH4+ 1mg/l
NO2- 0,05mg/l
NO3- assenti

E' possibile che ho piante così affamate di azoto????
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di raffaella150 » 04/03/2015, 11:47

pensa che io ho 3 stick in infusione e i nitrati son piombati da 25 a 10 in 24h e dei fosfati nemmeno l'ombra (gli stick sono a prevalenza fosfati).
credo che se hai le piante uguali alle mie, sia normale.......
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Stifen » 04/03/2015, 11:51

41 mg/l di NO3- * 200 litri sono 8200 mg di NO3- e approssimando poco più di un grammo di azoto. Se le piante sono composte dall'1% di azoto dovresti trovarti 100 grammi in più di piante in un giorno... sono cresciute un poco?

Ok, che sarà stato assorbito in parte anche da ospiti vari e indecifrati, ma le piante dovrebbero essere cresciute...

Vanno bene i conti? il chimico sei tu... ;)
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Rox » 04/03/2015, 12:09

lucazio00 ha scritto:E' possibile che ho piante così affamate di azoto????
L'elenco che hai nel profilo è abbastanza impressionante:
  • Bacopa monnieri
  • Cabomba caroliniana
  • Heteranthera zosterifolia
  • Myriophyllum aquaticum
  • Ceratopteris thalictroides
  • Ceratopteris pteridoides galleggiante
...ma come dice Stifen, non dipende solo dalle piante.
In quel profilo c'è scritto anche "fondo Dennerle".
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10205
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di lucazio00 » 04/03/2015, 12:23

Ottime risposte grazie a tutti!

Raffa, ho Alternanthera reineckii e Cabomba caroliniana, poi un Myriophyllum (aquaticum però)!

Più che di crescita massiccia, credo sia accumulo delle riserve di azoto! :D
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Rox » 04/03/2015, 15:09

lucazio00 ha scritto:credo sia accumulo delle riserve di azoto! :D
Io credo che lo abbia assorbito il terreno. ;)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10205
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di lucazio00 » 04/03/2015, 15:47

Ah quindi verrà assorbito per via radicale?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20416
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Rox » 04/03/2015, 21:02

lucazio00 ha scritto:Ah quindi verrà assorbito per via radicale?
Dipende dalla pianta...
L'Echinodorus sì, la Cabomba no.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10205
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di lucazio00 » 04/03/2015, 23:44

Anche perchè le lascio galleggiare! =))

Ora che i fuochi sono finiti, sono scesi a 0 tutti i valori, tra quando rifertilizzo con l'azoto??? :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1712
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Piante drogate di azoto?

Messaggio di Forcellone » 05/03/2015, 9:06

Caspita, ragazzi ai vostri acquari servono le aste porta flebo con appesi "flaconi di fertilizzanti vari". :))
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti