pmdd?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Rispondi
Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20539
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: pmdd?

Messaggio di Rox » 15/11/2015, 17:02

LauAu ha scritto:E ogni quanto reintegro rinverdente e ferro?
Devi introdurre tutto con dosaggi molto bassi, finché il fotoperiodo è così ridotto.
Quando saremo a regime, con 10-11 ore di luce, con flora batterica stabilizzata, senza alghe e allelochimici da vendere, il tuo acquario ti perdonerà parecchi eccessi; il problema sarà di evitare carenze.
Adesso è il contrario.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6480
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: pmdd?

Messaggio di Artic1 » 15/11/2015, 17:12

Rox ha scritto:Credo che ci possiamo accontentare anche di qualcosa in meno.Artic, se leggi i profili, ti accorgerai che la vegetazione è un pochino diversa, tra te e LauAu.
Si, lo so :) ma a me la Limnophila sessiliflora ha dato qualche problemino quando sono sceso sotto i 50 di nitrati... :-??
LauAu ha scritto:ogni quanto reintegro rinverdente e ferro?
scusami, non hai ancora fauna in vasca, vero? Se non hai i gamberetti puoi usare tranquillamente la tecnica del protocollo PMDD con dosaggio del ferro in modo bisettimanale usando l'arrossamento, per le alghe non dovrebbe dar problemi, anzi... favorisce le piante :-bd . Per il momento vai leggero che non ne hai urgenza.
LauAu ha scritto:Resto sulle dosi dimezzate di rinverdente?
Direi di si dato che sei in maturazione. Lo aumenterai più avanti quando le piante saranno stabilite e inizieranno ad assorbire per bene.
LauAu ha scritto:Per lo stick sto tentando di capire quando aggiungerlo, con le alghe che ho ho paura ha fare qualsiasi mossa di fertilizzazione. Lo sciolgo già oggi per alzare i fosfati e i nitrati? O alla fine van bene così come valori?
Soprattutto in fase iniziale io cercherei di usarli interrati sotto le piante per favorire le piante che assorbono per via radicale ed evitare di rendere tutto disponibile anche alle alghe ;)
Aggiungili in colonna in modo che ti facciano salire un poco tutti i valori, ma fai in modo che la variazione sia graduale, in questo modo le piante non saranno in svantaggio sulle alghe.
Prima di iniziare con la concimazione di pieno regime dovrai anche aver raggiunto il fotoperiodo completo ;) diciamo che le due cose vanno abbastanza di pari passo.

Ecco appunto... Rox mi ha battuto :((
:)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20539
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: pmdd?

Messaggio di Rox » 15/11/2015, 17:40

Artic1 ha scritto:a me la Limnophila sessiliflora ha dato qualche problemino quando sono sceso sotto i 50 di nitrati... :-??
Artic, se tu scendi sotto i 50, il tuo acquario si mette a piangere. :))
Altro che "Limnophila con qualche problemino".
Quanti acquariofili conosci, che devono ricorrere al nitrato di ammonio? ;)

Il problema è che sei così abituato a quel mostro, che ormai ti sembra un acquario normale.
Beh... devo avvisarti che non lo è.
Quello di LauAu invece sì. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6480
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: pmdd?

Messaggio di Artic1 » 15/11/2015, 17:54

Rox ha scritto:Quanti acquariofili conosci, che devono ricorrere al nitrato di ammonio? Il problema è che sei così abituato a quel mostro, che ormai ti sembra un acquario normale.
Dai su non essere così estremista :D è solo che io non uso gli stick se non interrati e ho preferito un comburente da esplosivo, piuttosto del Cifo Azoto :D :D :D costava meno sul lungo termine (ho fatto i conti, mi basta per circa 120 anni =)) )... son pur sempre Ligure =)) Solo Saxmax mi capisce :(( !!!

<<No, no... Piccolina mia! :x Non stava dicendo a te! Non ti ha chiamato MOSTRO... è solo che hai tanta fame e lui ha paura di te... Povera piccina mia :x >>
X( X( X(
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
LauAu
star3
Messaggi: 155
Iscritto il: 16/10/15, 18:41

Re: pmdd?

Messaggio di LauAu » 16/11/2015, 11:55

Ma quindi ridoso il rinverdente sempre a 2,5 ml una volta a settimana mentre di ferro lo aggiungo una volta ogni due?
Mentre continuo a evitare di mettere potassio e magnesio?

Le alghe prosperano più delle piante, sono anche molto più verdi. La rotala a me continua a sembrare troppo bianca...

Avatar utente
Giordano16491
star3
Messaggi: 2808
Iscritto il: 02/11/15, 19:22

Re: pmdd?

Messaggio di Giordano16491 » 16/11/2015, 12:05

Metti delle foto..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20539
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: pmdd?

Messaggio di Rox » 16/11/2015, 14:48

LauAu ha scritto:La rotala a me continua a sembrare troppo bianca...
Ecco... questo è il metodo giusto! :-bd
La Rotala chiede ferro e noi gli diamo il ferro.
Non con i millilitri, le settimane, le provette e i contagocce.

Vedi LauAu... anche se riuscissimo a trovare il dosaggio perfetto, per ogni singolo nutriente, tra un mese o due sarebbe tutto sbagliato.
Le piante si saranno sviluppate, le alghe saranno regredite, il fondo avrà assorbito chissà cosa, le lampade non saranno più nuove, il pH avrà subito variazioni... ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.

Non riuscirai mai a capire "quanti millilitri in quante settimane".
E' questa, la vera meraviglia di gestire un acquario: accrescere la propria sensibilità verso lo sviluppo di un ecosistema.
Di certo... non è un hobby per chi ha fretta. :))
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
Robi.c (16/11/2015, 14:52)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
LauAu
star3
Messaggi: 155
Iscritto il: 16/10/15, 18:41

Re: pmdd?

Messaggio di LauAu » 16/11/2015, 15:14

Ecco però rotala e pogostemon stellato mi sembrano di un verde troppo chiaro quasi bianco(la rotundifolia la ho anche nel 30 litri e li ha un verde carico e brillante, totalmente diverso) , idem la ammannia gracilis (è sempre una rotala giusto?) che da rosata quasi bianca da quando ho fertilizzato è diventata più sul rossiccio biancastro.
Però sul vetro frontale oggi oltre alle filamentose e alle diatomee son spuntati le alghe a puntini verdi con qualche ciuffetto anche, che dovrebbero essere dovute al ferro, o sbaglio?
Appena ho un PC sotto mano carico le foto.
Ultima modifica di LauAu il 16/11/2015, 18:41, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 11034
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: pmdd?

Messaggio di lucazio00 » 16/11/2015, 18:14

Rox ha scritto:Non riuscirai mai a capire "quanti millilitri in quante settimane".
E' questa, la vera meraviglia di gestire un acquario: accrescere la propria sensibilità verso lo sviluppo di un ecosistema.
Di certo... non è un hobby per chi ha fretta
nè una scienza esatta! ;)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. Ammonio e nitriti assenti!!!
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!

Non infastidite i pesci nell'acquario! Si ammaleranno più difficilmente!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20539
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: pmdd?

Messaggio di Rox » 17/11/2015, 13:14

LauAu, più descrivi le piante e più la carenza di ferro risulta evidente.
Vai a mettercelo subito, altrimenti le alghe non le sconfiggerai mai.

Secondo le teorie più recenti, le piante non producono allelochimici se il ferro scarseggia.
Pertanto, quello che un tempo era considerato causa di alghe, fino a pochi anni fa, adesso è indirettamente un alghicida.

Da come la descrivi, tu non stai solo "scarseggiando"... sei completamente a zero e forse da parecchio.
Anzi... speriamo di essere ancora in tempo. :-?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: BlackMolly, FAX22, GIMBO, MatteoP, Rookies e 6 ospiti