potassio, una piaga

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: potassio, una piaga

Messaggio di nikoleo1234 » 21/05/2016, 12:39

ma cosa può essere? CO2 ne ho, anche troppa. Luce c'è, rinverdente doso settimanalmente, potassio ne ho in vasca, magnesio anche ne ho messo, ferro ad arrossamento c'è, fosfati ci sono e i nitrati anche troppi.

Probabile che nell'acqua in bottiglia non ci fossero elementi traccia? Come faccio a reintegrarli nel caso che la mia acqua di rete non posso usarla?

Però mi fa strano perché le piante stanno crescendo (solo il myrophyllum fermo) pero la conducibilità non scende, e il conduttivimetro funziona bene :-l

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: potassio, una piaga

Messaggio di nikoleo1234 » 21/05/2016, 12:47

se no provo con il solfato di potassio invece che il nitrato? Anche perché facendo fatica ad essere assorbito i nitrati mi vanno alle stelle

Avatar utente
For
Ex-moderatore
Messaggi: 4138
Iscritto il: 06/02/16, 1:44

Re: potassio, una piaga

Messaggio di For » 21/05/2016, 14:00

Altra ipotesi, se sciocca ibsultatemi pure: la tua acqua è ricca di potassio e quello che aggiungi con il PMDD è superfluo :-??
Da piccolo avevo un acquario, ma nonostante cambiassi l'acqua tutti i giorni i criceti continuavano a morire 8-|

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: potassio, una piaga

Messaggio di nikoleo1234 » 21/05/2016, 14:27

No ho romperti con acqua con 0.6 mg/l di potassio

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 34530
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: potassio, una piaga

Messaggio di cicerchia80 » 21/05/2016, 16:30

nikoleo1234 ha scritto:se no provo con il solfato di potassio invece che il nitrato? Anche perché facendo fatica ad essere assorbito i nitrati mi vanno alle stelle
no....aspetta,comunque andresti in eccesso di zolfo,io avevo capito che non si muoveva :-??
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: potassio, una piaga

Messaggio di nikoleo1234 » 21/05/2016, 17:36

La cosa che mi fa strano è che le piante crescono, ma il potassio sembra non venire assorbito, la conducibilita rimane bloccata bloccata

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6432
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: potassio, una piaga

Messaggio di Artic1 » 24/05/2016, 0:04

nikoleo1234 ha scritto:La cosa che mi fa strano è che le piante crescono, ma il potassio sembra non venire assorbito, la conducibilita rimane bloccata bloccata
Smetti di somministrare tutto.
Vediamo se la conducibilità scende nel giro di due settimane.
Non devi somministrare nulla.

Ci metti anche una foto complessiva della vasca? :-?
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: potassio, una piaga

Messaggio di alessio0504 » 24/05/2016, 8:51

Ottima idea Artic. Foto -> Stop alla fertilizzazione -> controllo piante e conducibilità.
Così forse ci riesci a capire qualcosa....
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
nikoleo1234
star3
Messaggi: 1753
Iscritto il: 14/01/16, 19:20

Re: potassio, una piaga

Messaggio di nikoleo1234 » 24/05/2016, 9:14

IO direi di continuare solo il rinverdente, o neanche quello? Potassio stop, magnesio anche, ferro mi tocca continuare perché ho raddoppiato al potenza delle luci e vanno veloci in carenza adesso l piante
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 34530
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: potassio, una piaga

Messaggio di cicerchia80 » 24/05/2016, 9:21

Ti rispondo anche di quà....almeno faccio lo sborone con "glielo ho già detto"

Quando la conducibilità rimane inchiodata..sodio ed altro escluso(già ne abbiamo parlato)si propende a dosare ferro ed altro,proprio perchè significa che il potassio è rimasto lì
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Crixty, erimantis, fabiocippi, Pisu e 15 ospiti