Quando e quanto...

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, GiuseppeA

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Artic1 » 17/04/2016, 21:29

Sei hai paura di essere in carenza di calcio basta fare come già stai facendo, dei rabbocchi con acqua che ne abbia, oppure se hai pH acido puoi usare l'osso di seppia o il guscio d'uovo. Sciogliendosi liberano calcio e carbonato. ;)
Per la carenza...
Franz77 ha scritto:il 7 aprile ho messo:
0,4ml di azoto
In 400 litri? Direi che puoi metterne ancora... e per varie settimane!!! ;)
Conta che io per più di un mese ne ho messi 1 ml a settimana in una vasca da 75 litri netti, e ancora sono basso a causa della selva divoratrice che ho in vasca. :D
Con quel dosaggio in 400 litri le piante ancora non se ne sono accorte. :)
Per il rinverdente ti direi idem. Se è un microelemento aggiungi il rinverdente ogni settimana (valutando il dosaggio in base a quante alghe puntiformi ti crescono sui vetri) e dovrebbe sparire la carenza, a meno che non sia rame, che è l'unico microelemento non presente nel rinverdente. ;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Franz77
star3
Messaggi: 385
Iscritto il: 28/12/15, 4:16

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Franz77 » 18/04/2016, 3:45

Artic1 ha scritto:Sei hai paura di essere in carenza di calcio basta fare come già stai facendo, dei rabbocchi con acqua che ne abbia, oppure se hai pH acido puoi usare l'osso di seppia o il guscio d'uovo. Sciogliendosi liberano calcio e carbonato. ;)
Per la carenza...
Sì dai procedo con rabbocchi... il pH è sui 6.8/6.9 quindi evito uovo e osso!

Franz77 ha scritto:il 7 aprile ho messo:
0,4ml di azoto
In 400 litri? Direi che puoi metterne ancora... e per varie settimane!!! ;)
Conta che io per più di un mese ne ho messi 1 ml a settimana in una vasca da 75 litri netti, e ancora sono basso a causa della selva divoratrice che ho in vasca. :D
Con quel dosaggio in 400 litri le piante ancora non se ne sono accorte. :)
Per il rinverdente ti direi idem. Se è un microelemento aggiungi il rinverdente ogni settimana (valutando il dosaggio in base a quante alghe puntiformi ti crescono sui vetri) e dovrebbe sparire la carenza, a meno che non sia rame, che è l'unico microelemento non presente nel rinverdente. ;)[/quote]

Vedo che anche con dosi minime le piante vanno alla grande, (e i gamberetti pure) è solo la hygrophila (che è piuttosto grossa) è l'unica che ha quel problema delle foglie arricciate, a questo punto il rame potrebbe davvero non esistere in vasca... suggerimenti su come procedere?
Il mio canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCVFzbz5O_dZsFXTbuAPvaXQ

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 17286
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Sini » 18/04/2016, 8:04

Franz77 ha scritto:a questo punto il rame potrebbe davvero non esistere in vasca... suggerimenti su come procedere?
Una monetina nel filtro, dove è facilmente recuperabile..
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Artic1 » 18/04/2016, 12:19

Franz77 ha scritto:
Artic1 ha scritto:Sei hai paura di essere in carenza di calcio basta fare come già stai facendo, dei rabbocchi con acqua che ne abbia, oppure se hai pH acido puoi usare l'osso di seppia o il guscio d'uovo. Sciogliendosi liberano calcio e carbonato. ;)
Per la carenza...
Sì dai procedo con rabbocchi... il pH è sui 6.8/6.9 quindi evito uovo e osso!

Franz77 ha scritto:il 7 aprile ho messo:
0,4ml di azoto
Artic1 ha scritto:In 400 litri? Direi che puoi metterne ancora... e per varie settimane!!! ;)
Conta che io per più di un mese ne ho messi 1 ml a settimana in una vasca da 75 litri netti, e ancora sono basso a causa della selva divoratrice che ho in vasca. :D
Con quel dosaggio in 400 litri le piante ancora non se ne sono accorte. :)
Per il rinverdente ti direi idem. Se è un microelemento aggiungi il rinverdente ogni settimana (valutando il dosaggio in base a quante alghe puntiformi ti crescono sui vetri) e dovrebbe sparire la carenza, a meno che non sia rame, che è l'unico microelemento non presente nel rinverdente. ;)
Vedo che anche con dosi minime le piante vanno alla grande, (e i gamberetti pure) è solo la hygrophila (che è piuttosto grossa) è l'unica che ha quel problema delle foglie arricciate, a questo punto il rame potrebbe davvero non esistere in vasca... suggerimenti su come procedere?
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6431
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Artic1 » 18/04/2016, 12:22

Artic1 ha scritto:la hygrophila (che è piuttosto grossa) è l'unica che ha quel problema delle foglie arricciate, a questo punto il rame potrebbe davvero non esistere in vasca... suggerimenti su come procedere?
Avendo crostacei in vasca? :-?
Il rame è il più temuto. puoi provare a usare gli stick compo via radicale, quelli un poco di rame lo hanno... :-??
Purtroppo non ho esperienza diretta in fatto di rame. Ma con i crostacei ci andrei cautissimo... :(
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Franz77
star3
Messaggi: 385
Iscritto il: 28/12/15, 4:16

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Franz77 » 18/04/2016, 15:55

Artic1 ha scritto:
Artic1 ha scritto:la hygrophila (che è piuttosto grossa) è l'unica che ha quel problema delle foglie arricciate, a questo punto il rame potrebbe davvero non esistere in vasca... suggerimenti su come procedere?
Avendo crostacei in vasca? :-?
Il rame è il più temuto. puoi provare a usare gli stick compo via radicale, quelli un poco di rame lo hanno... :-??
Purtroppo non ho esperienza diretta in fatto di rame. Ma con i crostacei ci andrei cautissimo... :(
Proveremo così ~x(
Il mio canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCVFzbz5O_dZsFXTbuAPvaXQ

Avatar utente
Franz77
star3
Messaggi: 385
Iscritto il: 28/12/15, 4:16

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Franz77 » 22/04/2016, 19:52

Sini ha scritto:
Franz77 ha scritto:a questo punto il rame potrebbe davvero non esistere in vasca... suggerimenti su come procedere?
Una monetina nel filtro, dove è facilmente recuperabile..
Una moneta da 1 centesimo dici? quanto tempo la lascio nel caso?
Il mio canale Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCVFzbz5O_dZsFXTbuAPvaXQ

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Quando e quanto...

Messaggio di giampy77 » 22/04/2016, 22:21

giampy77 ha scritto:Auemta i fosfati senza potassio, anche se le foglie accartocciate... ma sono tipo queste?
Carenza_rame.jpg
Che ho vinto? :D
La moneta ci mettera' un po' ma dipende dalle tue piante e da che carenza hai, con la moneta il rame viene rilasciato lentamente, ma fidati funziona.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 17286
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Sini » 22/04/2016, 22:34

Franz77 ha scritto:
Sini ha scritto:
Franz77 ha scritto:a questo punto il rame potrebbe davvero non esistere in vasca... suggerimenti su come procedere?
Una monetina nel filtro, dove è facilmente recuperabile..
Una moneta da 1 centesimo dici? quanto tempo la lascio nel caso?
Uno, due, cinque... dipende da quanto vuoi investire... ;)

Quanto lasciarla? Io guarderei le foglie nuove: se sono belle si può togliere...
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 17286
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Quando e quanto...

Messaggio di Sini » 22/04/2016, 22:37

giampy77 ha scritto:
giampy77 ha scritto:Auemta i fosfati senza potassio, anche se le foglie accartocciate... ma sono tipo queste?
Carenza_rame.jpg
Che ho vinto? :D
Una candidatura a mod! :D
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti