si inizia con il PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: si inizia con il PMDD

Messaggio di roberto » 05/01/2015, 12:52

è arrivato anche il potassio....stasera preparo la mistura con acqua demineralizzata e poi fertilizzo.
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: si inizia con il PMDD

Messaggio di Rox » 05/01/2015, 17:05

roberto ha scritto:preparo la mistura con acqua demineralizzata
Va bene anche quella del rubinetto... ma non lo dire a nessuno. ;)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: si inizia con il PMDD

Messaggio di roberto » 05/01/2015, 17:14

ho seguito il protocollo passo passo....dice demineralizzata, cmq va bene lo stesso...tanto costa una stupidata.
a onor del vero cmq ho pensato che fosse per un discorso chimico, cioè usare la demineralizzata in modo da aver sotto controllo la giusta quantità di elementi senza alterazioni dovute all'acqua
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: si inizia con il PMDD

Messaggio di Rox » 05/01/2015, 17:20

roberto ha scritto:ho seguito il protocollo passo passo....dice demineralizzata
Lo so... l'ho scritto io... :D
Per questo dicevo di non dirlo a nessuno. :))

Ro', quell'articolo si rivolge a tutti.
C'è chi prende l'acqua dal pozzo, qualcuno tiene le cisterne in soffitta, altri hanno i decalcificatori con cartucce vecchie di anni...
Per precauzione, non sapendo con chi ho a che fare, ho scritto di usare la demi; ma io non l'ho mai fatto. :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
roberto (05/01/2015, 17:46)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: si inizia con il PMDD

Messaggio di roberto » 06/01/2015, 9:05

ieri sera abbiamo mescolato il potassio con l'acqua, abbiamo fatto la bottiglietta da 1/2 litro e fertilizzato con 20 ml.
ho deciso, ditemi se va bene, di non somministrare tutto in una volta ma con cadenze ritmate, un giorno il potassio, uno il magnesio, oligoelementi e ferro al bisogno.
poi mi regolerò con le esigenze delle piante.
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17482
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

si inizia con il PMDD

Messaggio di cuttlebone » 06/01/2015, 9:39

Mi pare di averti già indicato l'articolo sulla Legge del minimo di Liebig.
Ebbene, ricorderai che le piante necessitano di TUTTI i nutrienti, INSIEME, per poterne fruire.
Non a caso, in presenza di una sola carenza, gli altri nutrienti rimangono inutilizzati.
È il classico caso della conducibilità, alzatasi dopo la fertilizzazione, che cala sino ad un certo punto per poi fermarsi. Basta trovare il "fattore limitante", introdurlo, e vedere la pianta tornare a "mangiare" e la conducibilità scendere.
Se tu metti gli ingredienti uno alla volta, la pianta comincerà a mangiare solo quando li avrà tutti disponibili, e nei limiti del componente più scarso ;) (Legge del minimo)
Ergo, quando introduci i nutrienti, fallo contemporaneamente. Le integrazioni, ovviamente, devono invece essere introdotte alla bisogna ;)
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
Rob75 (06/01/2015, 10:50)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: si inizia con il PMDD

Messaggio di gibogi » 06/01/2015, 13:29

roberto ha scritto: e fertilizzato con 20 ml.
:-?
Roberto hai per caso un conduttivimetro?
E' un ottimo strumento per facilitare e capire la fertilizzazione.
Te lo dico perchè mi sembra che i tuoi dosaggi di magnesio e potassio siano consistenti.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: si inizia con il PMDD

Messaggio di roberto » 06/01/2015, 18:16

gibogi ha scritto:Roberto hai per caso un conduttivimetro?
il conduttivimetro sta' arrivando....20 di potassio e 5 di magnesio è da protocollo come scritto da rox...
cuttlebone ha scritto:quando introduci i nutrienti, fallo contemporaneamente. Le integrazioni, ovviamente, devono invece essere introdotte alla bisogna
ok cuttle...ora lascio passare un po' di tempo e poi faccio tutto contemporaneamente.
il ferro quando serve
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17482
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

si inizia con il PMDD

Messaggio di cuttlebone » 06/01/2015, 18:25

roberto ha scritto:...20 di potassio e 5 di magnesio è da protocollo come scritto da rox...
Attento Roberto, perché 20 ml di Potassio sono la dose "d'urto", per compensare la cronica carenza di Potassio nelle nostre acque di rete.
Dopo, dovrai sicuramente diminuire i dosaggi (a meno che tu abbia specie divoratrici di questo elemento) e dovrai altrettanto necessariamente prestarvi attenzione perché, con il Magnesio, è il primo responsabile dell'innalzamento della conducibilità.
Se eccedi non succede nulla di irreparabile, salvo alzare la conducibilità e ad un possibile blocco vegetativo delle piante che ti costringerà ad un cambio d'acqua ;)
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
roberto (06/01/2015, 18:26)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
roberto
Ex-moderatore
Messaggi: 2407
Iscritto il: 25/11/14, 15:19

Re: si inizia con il PMDD

Messaggio di roberto » 06/01/2015, 18:27

idem come pm anche per questo.
roberto righetti
http://restauroarredo.webnode.it/
https://www.youtube.com/channel/UCKojBAhwHaAtQPvoGj1Kd_Q/feed

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nacks89 e 6 ospiti