substrato e sabbia

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Chlorine
star3
Messaggi: 2
Iscritto il: 14/10/14, 21:11

substrato e sabbia

Messaggio di Chlorine » 14/10/2014, 21:19

Ciao! ho un dubbio, nuovo allestimento, ho gia inserito il substrato e uno strato di sabbia dopo averla lavata. La mia domanda è...la sabbia è ancora umida e dato un imprevisto ho lasciato il lavoro a metà e non ho il tempo per i prossimi due giorni di terminare l'allestimento...avendo lasciato la sabbia umida sopra il substrato c'è qualche rischio che il secondo inumidendosi senza continuo giro d'acqua perda le sue proprietà nutritive per le piante?

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: substrato e sabbia

Messaggio di Uthopya » 14/10/2014, 21:54

Vai tranquilla puoi lasciare così per qualche giorno e terminare l'allestimento quando hai tempo. Anche "a pieno regime" il flusso nel substrato ricoperto da materiale inerte è veramente minimo, quindi non avrai problemi. L'unico consiglio che mi sento di darti è di tenere coperto il fondo per non farci depositare polvere ma se termini l'allestimento in pochi giorni non sarà comunque un problema (a meno che non l'hai allestito in una cava di travertino o marmo :) ) :-bd
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: substrato e sabbia

Messaggio di Rox » 15/10/2014, 1:34

Il substrato è di terriccio fertile?
La sabbia è proprio sabbia?... Quella in granelli fini?

Se è così, non è stata una buona idea. [-x
C'è un rischio molto alto che si creino zone di acido solfidrico.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Chlorine
star3
Messaggi: 2
Iscritto il: 14/10/14, 21:11

Re: substrato e sabbia

Messaggio di Chlorine » 15/10/2014, 16:03

si il substrato è terriccio fertile e la sabbia è proprio sabbia fine....oh Dio che faccio ora? :-s

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: substrato e sabbia

Messaggio di enkuz » 15/10/2014, 16:32

buttaci dentro un pò di acqua... qualche centimetro per coprire il tutto...

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: substrato e sabbia

Messaggio di Rox » 16/10/2014, 10:37

Chlorine ha scritto:oh Dio che faccio ora? :-s
Chlorine, non voglio fare del terrorismo, ma purtroppo qualcuno deve dirtelo...

Per parecchi mesi, talvolta anche un anno o due, l'acquario funziona a meraviglia.
Poi, un bel giorno, all'accensione delle luci, vedi l'acqua di uno strano colore; così ti avvicini per guardare meglio e...

... cominci a sentire un odore fastidioso, vedi pesci morti dappertutto, le piante tutte piegate e le foglie orientate verso il basso.
Apri il coperchio e ti viene da vomitare, sembra di aver scoperchiato una fogna; tutto senza preavviso.
So di gente che ha messo l'acquario in soffitta, dopo una simile esperienza.

Cos'è accaduto?... :-?
A causa della sabbia, nel terriccio si sono formate zone prive di ossigeno, dove si è sviluppata una particolare attività batterica.
Per mesi, quei batteri hanno prodotto acido solfidrico, che si è accumulato lì sotto.

Raggiunta una certa soglia, una bolla riesce a liberarsi aprendo un varco nella copertura sabbiosa, che in quel punto viene leggermente smossa...
...E' come aprire una falla in una diga: in pochi minuti avviene il disastro.

Lì per lì non capisci il perché... accidenti... questo fondo è sempre lo stesso da un anno... da due anni...
Ma è proprio per quello! Si tratta di un fenomeno con tempi piuttosto lunghi.

La tua iscrizione ad un forum ti dà un grosso vantaggio.
Puoi parlare di ciò che compri... prima di comprarlo, :-bd non dopo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4736
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: substrato e sabbia

Messaggio di enkuz » 16/10/2014, 11:59

rox... una cosa del genere... può avvenire anche con fondi inerti di ghiaino o quarzite? per curiosità...

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10176
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: substrato e sabbia

Messaggio di lucazio00 » 16/10/2014, 13:44

Brrrr anche io ho avuto un fondo di sabbia con sotto il fertilizzante...però la sabbia la aravo per evitare i compattamenti
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: substrato e sabbia

Messaggio di Rox » 16/10/2014, 17:08

enkuz ha scritto:può avvenire anche con fondi inerti di ghiaino o quarzite?
Che io sappia, succede solo con il terriccio.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
pruppa
star3
Messaggi: 74
Iscritto il: 27/04/15, 16:41

Re: substrato e sabbia

Messaggio di pruppa » 14/05/2015, 13:35

Rox ha scritto:
enkuz ha scritto:può avvenire anche con fondi inerti di ghiaino o quarzite?
Che io sappia, succede solo con il terriccio.
E se il fondo di ghiaino è di una decina di cm di spessore?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bebos e 4 ospiti