Trend conducibilità post fertilizzazione

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di tosodj » 12/12/2014, 17:33

ciao
Apro un nuovo topic in merito al trend dei valori della conducibilità della mia acqua a seguito della fertilizzazione.
Tenete in considerazione che alcune info le trovate in questo mio post:

http://www.acquariofiliafacile.it/ferti ... t4500.html

La situazione è questa:

Partenza 650
Fertilizzazione --> aumento a 738
Dopo 5 giorni 696

Tsar diceva che la conducibilità diminuirà progressivamente fino ad arrivare ad un valore prossimo a quello immediatamente precedente alla fertilizzazione.
Se invece resta stabile su di un valore sensibilmente maggiore significa che ne hai dosato troppo. Al contrario, può addirittura capitare che la conducibilità scenda a valori inferiori a quelli di partenza. In quel caso significa che c'era un eccesso in acqua degli altri elementi che hai smaltito con quel quantitativo maggiorato di potassio.

Io speravo nella ultima opzione...sono nella seconda ma non so se ho dosato troppo oppure le piante sono in stand-by...sono senza nitrati in acquario praticamente...

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 12/12/2014, 17:51

Scrivi anche dettagliatamente cosa hai introdotto ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Re: Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di tosodj » 12/12/2014, 17:54

Introdotti il 7 dicembre...acquario da 75 litri lordi

15 ml potassio
4,75 ml di rinverdente... questo è un errore mio dovevano essere 3,75 ml
3,75 ml di magnesio
2 ml di ferro chelato

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di Uthopya » 12/12/2014, 18:16

A me non sembra cosi tragica la tua situazione: in 5 giorni hai dimezzato l'aumento dovuto alla fertilizzazione, ora si tratta di capire cosa serve per far assorbire ancora un altro po' di nutrienti.
Sospetto l'azoto, vista a situazione attuale :-bd
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 12/12/2014, 18:23

Il tuo trend è più o meno come il mio.
La conducibilità sale dopo la fertilizzazione (io però non uso Magnesio), poi scende ma non al livello iniziale, e talvolta si ferma.
Aggiungendo rinverdente, a me scende nuovamente.
Ora bisogna capire cos'è che ti blocca l'assimilazione.
Secondo me, dovresti ridurre molto il Magnesio, diminuire complessivamente le dosi di tutto e provare a introdurre solo OE (rinverdente) ed attendere un paio di giorni.
Attendi però qualche più autorevole conferma ;)

Scusa Uthopya, mi sono sovrapposto ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4643
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di Nijk » 12/12/2014, 18:54

Il valore di partenza della conducibilità è dovuto a tanti fattori, ma dai dati che posti si vede che si sta verificando quello che Tsar ti aveva preannunciato, ossia che le piante hanno assorbito buona parte di quello che hai immesso in acqua.
Magari prova a posticipare la prossima fertilizzazione e verifica se scende ancora un pochino ma sinceramente se si parla di scarti di 40/50 us/cm non credo ci sia da preoccuparsi, sono valori talmente irrilevanti che alla fine ne per le piante e ne per i pesci cambia niente.

Lo strumento è buono ma l'occhio umano è migliore ;) se vedi nuovi germogli le piante non sono in blocco :-bd

Ps Per i nitrati ci sarebbe il modo anche di inserirli artificialmente ma non avendo seguito la tua discussione nell'altro post mi astengo da darti consigli in questo senso
ciao
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 12/12/2014, 19:08

Nijk ha scritto: Ps Per i nitrati ci sarebbe il modo anche di inserirli artificialmente ma non avendo seguito la tua discussione nell'altro post mi astengo da darti consigli in questo senso
ciao
Anche perché, io li ho sperimentati e sono iniziati i casini...;)
Richiedono un po di "mano"...;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Re: Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di tosodj » 12/12/2014, 21:35

Sto cercando gli stick x integrare...posso provare a mettere ancora rinverdente ma attendersi domenica...

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17277
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di cuttlebone » 12/12/2014, 21:42

Mica intenderai stick + PMDD?
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
tosodj
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 30/05/14, 14:42

Re: Trend conducibilità post fertilizzazione

Messaggio di tosodj » 12/12/2014, 22:33

Si...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bebos e 3 ospiti