uso di pastiglie, PMDD e valori acqua

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: uso di pastiglie, PMDD e valori acqua

Messaggio di gibogi » 23/10/2013, 20:29

WilliamWollace ha scritto:beh allora farò così....siccome credo che il mio fondo sia permeabile (e neanche troppo poco): fertilizzo col PMDD liquido. Poi qualora il Myriophyllum tuberculatum emettesse radici avventizie visibili, potrei mettere delle tabs, senza esagerare.
:-bd :-bd
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: uso di pastiglie, PMDD e valori acqua

Messaggio di Rox » 23/10/2013, 23:39

WilliamWollace ha scritto:Poi qualora il Myriophyllum tuberculatum emettesse radici avventizie visibili
Se c'è una pianta che non fa radici avventizie, è il Myriophyllum.
Personalmente non ne ho mai viste, nemmeno quando lo tenevo galleggiante.
Se qualcuno le ha, gradirei una foto; per togliermi la curiosità.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: uso di pastiglie, PMDD e valori acqua

Messaggio di WilliamWollace » 23/10/2013, 23:59

Non ho mai visto nulla di simile, ne ero semplicemente convinto io.....
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ghepi, Google Adsense [Bot] e 7 ospiti