Valori ottimali fertilizzazione

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Marlin_anziano » 07/10/2016, 22:08

Sini ha scritto:Mi auguro di sbagliare... tu comunque procedi, poi vediamo come va... :-bd
Ok.

siccome sono 4 piante mi basta dividere un bastoncino fra radici e filtro o ne occorrono altri ?

Inoltre scusa se mi permetto di approfittare ma mi è venuto un dubbio:

fra i seguenti conduttivimetri quale è migliore ?

Il secondo misura in PPM

Immagine

Immagine

Il primo invece misura con quel segnetto che non so come si fa con la tastiera :D :D :D
Ultima modifica di Marlin_anziano il 07/10/2016, 22:11, modificato 2 volte in totale.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 15231
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Sini » 07/10/2016, 22:10

Il primo, che misura in µS Accertati che abbia la compensazione della temperatura.
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Marlin_anziano » 07/10/2016, 22:15

Sini ha scritto:Il primo, che misura in µS Accertati che abbia la compensazione della temperatura.
Si nelle istruzione pare dica "compensazione temperatura automatico"


Scusami se ti rifaccio la domanda:

siccome sono 4 piante mi basta dividere un bastoncino fra radici e filtro o ne occorrono altri ?
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 15231
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Sini » 07/10/2016, 22:18

Comincia con uno nel filtro e uno a pezzi sotto i piedi delle piante che si nutrono dalle radici...
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Marlin_anziano » 07/10/2016, 22:19

:-bd
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Marlin_anziano » 08/10/2016, 15:09

Il Nitrato di Potassio NON si trova, in nessun consorzio della mia zona NON lo trattano, anzi, mi hanno guardato strano e spiegato che serve anche per fabbricare esplosivi @-) @-) @-) @-) @-)
e adesso come si fa ?

Ho trovato invece il rinverdente della Florlis prodotto dalla Orvital che è questo:

Immagine

Immagine

va bene ?

Quanto agli Stick ho trovato e già acquistato esattamente uno di quelli suggeriti nel programma PMDD della ECOVIT

inoltre ho trovato anche i seguenti che ho preso ugualmente ma non so se vanno bene:

Immagine

Immagine

Attendo vostri cortesi lumi, soprattutto a come risolvere il problema del Nitrito di potassio.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Diego » 08/10/2016, 19:40

Il rinverdente va bene.
I bastoncini vanno bene, ma poi bisogna vedere le richieste delle piante. Però puoi cominciare con quelli.

Il nitrato di potassio è un ingrediente per gli esplosivi, ma da solo non fa niente.
È di difficile reperibilità perché contiene solo potassio e azoto, quando oggi spesso si preferiscono prodotti più completi.

Se non lo trovi, puoi cercare online oppure qualcuno nel mercatino lo vende
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Marlin_anziano » 08/10/2016, 20:43

Diego ha scritto:I bastoncini vanno bene, ma poi bisogna vedere le richieste delle piante. Però puoi cominciare con quelli.

Scusa, intendi entrambi i marchi, sia ECOVIT (già segnalato in PMDD) che i nuovi FIORAND che ho trovato (foto) ?

ma poi bisogna vedere le richieste delle piante.
gli stick li ho messi alle 13:00, non so quando inizieranno il loro effetto, ma al più presto vorrei fare anche il test del ferro per eventualmente integrarlo con il Riverdente.




PS.: Segnalo che avrei trovato anche gli Stick Conad ma nei componenti ho letto che c'è una piccola quantità di Rame, non credo che quest'ultimo elemento faccia bene a piante e pesci.
Ultima modifica di Marlin_anziano il 08/10/2016, 20:49, modificato 1 volta in totale.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Diego » 08/10/2016, 20:48

Marlin_anziano ha scritto:Scusa, intendi entrambi i marchi, sia ECOVIT che FIORAND (foto) ?
In generale vanno bene tutti gli stick, basta che non abbiano carbonio di origine organica.
Il rame può esserci, è oligoelemento utile per le piante, purché in bassisima percentuale (0.001% in titolo e simili).

Gli stick corretti per l'acquario devi vederli in base alle tue esigenze. Puoi cominciare con quelli 13-6-10 o simile rapporto NPK perché si avvicina alle esigenze delle piante. Pii vedi.

Esempio: usando i 13-6-10 hai fosfati bassi e azoto alto? Ne cerchi con più fosforo e meno azoto, per esempio un 6-10-* o quelli che trovi
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2416
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Re: Valori ottimali fertilizzazione

Messaggio di Marlin_anziano » 08/10/2016, 20:57

Gli ECOVIT (che ho già messo) nelle indicazioni risultano 12-10-12
mentre i Fiorand 11-6-7

ma ora ci sarà il picco dei Nitrati ?
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti