11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 2248
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di cqrflf » 07/11/2015, 13:31

Potrei continuare per ore, ma se un "ufficialista" volesse intervenire nella discussione, questa dispersione di domande è il modo migliore per lasciare spazio ai loro abituali trucchi dialettici.
14 anni di dibattiti stanno lì a dimostrarlo.
Ciao, non so se sono un "ufficialista" e non uso trucchi dialettici per offuscare la realtà in quanto non ho interessi a farlo perché anche a me (esattamente come a voi) interessa la verità e la discussione sulle torri gemelle soprattutto dal punto di vista tecnico/scientifico (la mia posizione sulla verità l'ho già espressa in precedenza).

Ho guardato alcuni anni fa un documentario (mi sembra su DMAX) dove degli scienziati alternandosi facevano le prove e le controprove per vedere le dinamiche sul punto di fusione dei pilastri.
Le dinamiche mostravano come la temperatura portasse a cedimento i pilastri prima della temperatura certificata.
Truccare le certificazioni succede in tutti i campi. Inoltre l'innesco del crollo di un piano porta al cedimento di quelli già indeboliti dal calore di sotto nella modalità di abbattimento controllato che abbiamo visto in cui si aggiunge il peso dei piani soprastanti per quelli non indeboliti. Anche altre strutture una volta logorate dal calore cedono persino dove c'è solamente cemento. Inoltre mettere le cariche esplosive sulle centinaia di piloni avrebbe comportato un lavoro di mesi e mesi senza che nessuno se ne accorgesse ? Credo che sia impossibile fare l'enorme lavoro preliminare del piazzare le cariche esplosive per mesi senza che per caso un lavoratore/impiegato o chicchessia sollevi alcun dubbio.
Una delle domande che mi pongo è questa: Se avvalliamo la tesi del complotto, dobbiamo considerare che i piani così maltestramente architettati avrebbero generato dei MACRO indizi così facilmente scopribili. Sembra quasi come quando il cane di mio fratello (che adoro) sale sui divani insozzandoli di fango e quando mi sente arrivare scende "in punta di zampe" facendo finta di niente, pensando di non essere scoperto. Con tutti i mezzi a loro disposizione come potevano creare un piano così maldestro ?
O forse, direte voi, i fautori di questa farsa sono talmente potenti che anche con le mani e le labbra sporche di marmellata davanti al vasetto vuoto sapevano di potersene infischiare dell'opinione pubblica tanto chi li può toccare.
Inoltre costoro sarebbero traditori della patria nonché essi stessi terroristi e quindi peggiori nemici degli Stati Uniti. Non mi sentirei tranquillo sapendo di vivere governato da un tale potere occulto, mi sentirei come un pesce piccolo che vive in una vasca di Serrasalmus, vengo ignorato in quanto insignificante ma fino a quando ?
Tutto ciò che ho detto comunque non esclude che io ammetta l'irregolarità di molte altre dinamiche per altri eventi.
E già ora lo so....via al massacro !!!
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
Spyke
Ex-moderatore
Messaggi: 738
Iscritto il: 20/10/13, 8:13

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di Spyke » 07/11/2015, 13:47

Essendo esseri razionali, ci poniamo sempre domande e cerchiamo le risposte tenendo conto di ciò che sappiamo e abbiamo studiato.
Gli uomini primitivi credevano che la Terra fosse piatta fin quando qualcuno, studiandola, si accorse che non era vero.
Percorrendo la storia, ad ogni fenomeno è stata sempre data una spiegazione iniziale, in base alle conoscenze del momento, col tempo ed il progresso della scienza dimostra i fenomeni e spiega con rigore scientifico come una data situazione possa accadere.
Sul crollo delle Torri sono stati scritti centinaia di articoli e date innumerevoli dimostrazioni, ma ciò che tocca fare, da esseri razionali, è non accettare qualsiasi spiegazione ci venga data, ma avventurarsi nella ricerca, stabilendo, in maniera scientifica e rigorosa, ciò che abbiamo davanti e ponendosi tutte le domande del caso.
A tal proposito vi metto qualche pulce all'orecchio:

- al momento del crollo delle torri i sismografi non hanno registrato nulla di rilevante, solo il solito rumore di fondo e uno 0,6 della scala Richter, in una demolizione (anche controllata) di un palazzo normale si registra un terremoto di 2-3 gradi Richter;
- avete mai notato che mentre tutto "bruciava" (tipo le auto in particolari vie), tutto intorno era pieno di carta che non prendeva fuoco?
Immagine
- nelle foto sui resti delle torri dopo il crollo, avete mai fatto caso a come si sono deformate le travi?
Immagine
- Sapevate che quel giorno, nonostante sia stata una bella giornata di sole, era previsto l'uragano Erin abbattersi su Manhattan, ma dopo l'evento ha cambiato direzione?
Immagine

Tutto ciò è solo per farvi incuriosire su alcuni strani fenomeni accaduti quel giorno dei quali al momento possiamo solamente "ipotizzarne" la dimostrazione con gli elementi scientifici a disposizione.

:-h :-h :-h
"...la scienza non puoi regalarla alla gente, se non vuoi ammalarti dell'identico male"

Avatar utente
Luca.s
Ex-moderatore
Messaggi: 11054
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di Luca.s » 07/11/2015, 13:54

E togliendo il dato del sismografo, la carta e l'uragano cosa ci suggeriscono?
Acquariofilia facile

[BBvideo=560,340]http://goo.gl/81SHJb[/BBvideo]

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di raffaella150 » 07/11/2015, 13:56

Guarda quella del " impossibile che non si sia notato il mettere cariche sparse varie in giro eccetera eccetera " te la smonto in 2 secondi.
io lavoro nei servizi, come controllore e come reiniger entro esco dai caveau delle banche per pulire come mi pare e piace, certo mi hanno fatto la fedina penale per poter entrare, ma lo sai benissimo come funziona, ci sono degli appalti da vincere e gli appalti possono essere pilotati, si può anche dare l'appalto ad una ditta concordata dove come copertura fanno la pulizia e i cui operai entrano escono per le manutenzioni.
Ci sono ditte che fanno tutto, non fanno solo pulizia, fanno pulizia manutenzione giardinaggio riparazioni eccetera eccetera eccetera eccetera e secondo te non è possibile per mesi averlo fatto, con qualche extra? guarda tranquillissimo
Quella dei macro errori poi mi fa ancora più ridere, praticamente vorrebbe dire che chi l'ha organizzata è anche quello che dovrebbe trovare i colpevoli, da ridere. .....
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 2248
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di cqrflf » 07/11/2015, 14:32

Scusate non ho tempo adesso di rileggermi tutte le 12 pagine della discussione nel caso fosse già stata data la risposta ma dopo aver dispiegato con tanta vehemenza tutte le nostre argomentazioni vi faccio una domanda: Chi sono gli interlocutori per i quali è scaturita tutto questo dibattito ?
Quali sono le "entità" contro le quali puntiamo i nostri indici ?

Il governo degli Stati Uniti ?
Il presidente degli Stati Uniti ?
Chi deve venir accusato di alto tradimento e di terrorismo ?
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di Rox » 07/11/2015, 16:53

cqrflf ha scritto:Quali sono le "entità" contro le quali puntiamo i nostri indici?
Se ti riferisci a me, io non ho nessuna "entità" da accusare.
Chiedo solo, per la milionesima volta, dove sono finite 80'000 tonnellate di cemento e di acciaio, visto che non hanno opposto alcuna resistenza ad un crollo verticale.

Finché qualcuno non riesce a spiegarmi questo fenomeno, impossibile per le leggi della Fisica, continuerò a martellare sullo stesso punto.
Fino ad oggi, in 14 anni, nessuno è riuscito a farlo.

Pertanto, andate pure avanti ad accusare la CIA, le armi segrete, gli extraterresti, la bacchetta di Harry Potter...
A me va bene tutto, qualsiasi spiegazione è più credibile di quella che ci hanno dato, finché non ci sarà risposta a quella semplice domanda (... e qualcun'altra simile).
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
RiccardoMazzei
Top User
Messaggi: 1045
Iscritto il: 26/12/14, 18:47
Contatta:

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di RiccardoMazzei » 07/11/2015, 22:52

Rox ha scritto: Chiedo solo, per la milionesima volta, dove sono finite 80'000 tonnellate di cemento e di acciaio, visto che non hanno opposto alcuna resistenza ad un crollo verticale.

Finché qualcuno non riesce a spiegarmi questo fenomeno, impossibile per le leggi della Fisica, continuerò a martellare sullo stesso punto.
Fino ad oggi, in 14 anni, nessuno è riuscito a farlo.
Beh ok, milionesima volta è un po' retorico.

Ma aspetta, che siccome sono ignorante di queste questioni di torri cadenti, mi puoi spiegare meglio la domanda? Si trova facilmente in rete se cerco twin towers free fall? Adesso provo, è che qui al lago quando passa un byte suona la banda del paese (aha la banda... Byte... Okok...)

Però, voglio dire, se chiedi davvero (e suppongo che qualcuno ti abbia messo la pulce nell'orecchio (chi?)) come può avvenire un fenomeno che dici contraddire le leggi della fisica, la risposta è una sola: "evidentemente non può essere avvenuto".

Com'è la questione, insomma?
Se fossero cadute da sole avrebbero dovuto cadere diversamente, mentre sono cadute come se fossero state aiutate?

Inviato con la benevola approvazione del mio HAL9000
Immagine
Keep It Simple Stupid

I cannolicchi sono la tana dei nostri amici batteri che non dobbiamo disturbare (cicerchia80)

Avatar utente
Mr.Fix
star3
Messaggi: 258
Iscritto il: 20/10/13, 6:10

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di Mr.Fix » 08/11/2015, 6:10

Ho letto di una tribu', in Amazzonia, dove una volta procurato il cibo per
la giornata, nel villaggio scatta la festa, fatta di musica, danze e
fumate di qualche loro " erba magica ", non hanno neanche la
nozione del tempo. Li invidio ogni giorno di piu'.
Scusate l' O.T. e un salutone a tutti quanti. :-h
Non si smette di giocare quando si diventa vecchi, ma si diventa vecchi quando si smette di giocare.

Avatar utente
Spyke
Ex-moderatore
Messaggi: 738
Iscritto il: 20/10/13, 8:13

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di Spyke » 08/11/2015, 11:31

Rox ha scritto:dove sono finite 80'000 tonnellate di cemento e di acciaio, visto che non hanno opposto alcuna resistenza ad un crollo verticale.
Hai presente l'Alkaseltzer?
Immagine
il cemento e acciaio che citi è semplicemente "polverizzato", cosa che una demolizione non riesce a fare, a meno di non mettere 1kg di esplosivo ogni cm2 di superficie!
Se le torri fossero crollate sotto il proprio peso, avremmo avuto semplicemente una situazione del genere
Immagine

Invece ciò a cui abbiamo assistito è stato questo:
Immagine

Per quanto ne posso sapere io, ingegneristicamente parlando è impossibile la seconda illustrazione, però è ciò che è accaduto!
Non sono un complottista, ma dovendo spiegare una cosa del genere non riesco a farlo con le mie conoscenze tecnico-scientifiche.
Questi utenti hanno ringraziato Spyke per il messaggio (totale 2):
raffaella150 (08/11/2015, 11:46) • Jovy1985 (08/11/2015, 16:36)
"...la scienza non puoi regalarla alla gente, se non vuoi ammalarti dell'identico male"

Avatar utente
cqrflf
star3
Messaggi: 2248
Iscritto il: 23/03/15, 2:02

Re: 11 Settembre 2001, Che idea vi siete fatti?

Messaggio di cqrflf » 08/11/2015, 13:11

Spyke, la questione mi intriga, ti faccio delle domande a cui io stesso cercherò di dare delle risposte cercando documentazione su internet. Vorrei sottolineare che qualora tu possa averne il sospetto, le mie domande non sono tendenziose perchè per il momento io non sono orientato in modo netto ne dalla parte dei complottisti ne dalla parte degli ufficialisti.
Da perfetto ignorante riguardo alla questione (non me ne sono mai interessato) sono più che altro delle congetture logiche.

1) Intorno alle Torri si sono propagati altri incendi, gli edifici circostani, hanno preso fuoco e sono crollati. Perché far crollare anche questi edifici ? Perchè non tutti gli edifici dell'isolato ?
Quale dinamica hanno seguito questi edifici nel crollo ? Non hanno lasciato macerie nemmeno quelli ? Non bastavano le Torri ai fini dell'attentato ?

2) L'esplosione dell'aereo con annesso incendio durato un tempo sufficente a sviluppare temperature di quanto ? 700-800 gradi ? 1200 gradi ? Qualsiasi temperatura sviluppata, moltiplicata per la durata avrebbe dovuto distruggere anche gli esplosivi stessi imputati per il successivo crollo.
Infatti il crollo parte proprio dai piani incendiati e non dai pianni non incendiati dove l'esplosivo sarebbe rimasto intatto.

Inoltre per mia sfortuna ho potuto assistere all'incendio della mia casa (non lo auguro mai a nessuno) è un'esperienza traumatizzante che comunque fa capire molte cose. La soletta del piano superiore è stata danneggiata pur non contenendo metallo e rischiando di far crollare la struttura. La dimensione dell'incendio e le temperature secondo me non erano nemmeno comparabili a quelle delle Twin towers ma ciononostante la struttura è stata intaccata.

Altra congettura:
3) Ammettiamo che l'attacco agli stati uniti sia stato solo una copertura per creare una scusa "fantoccio" da poter sbandierare al mondo per aver la giustificazione di fare una guerra e seguire gli interessi dei poteri occulti che si celano dietro; che significato avrebbe avuto fare anche tutte quelle vittime ? Per giustificare una guerra sarebbe abbondantemente bastato il gesto. Un aereo che si schianta contro una Twin tower non facendola crollare non fa certamente meno effetto di un aereo che si schianta e la fa pure crollare ai fini della giustificazione di una guerra.
Pensate che se le torri non fossero crollate (non causando la morte di migliaia di persone), la ferita, la violazione e lo sfregio alla più potente nazione del mondo sarebbe stata meno vivida ?
Le torri da sole senza i morti non sarebbero state materiale sufficiente da mostrare al mondo ?

Far crollare le torri uccidendo migliaia di persone sarebbe stato ai fini di una congiura un enorme complicazione che non avrebbe prodotto un significativo maggior effetto ai fini del risultato di ottenere una guerra.

Non so se riesco a fare un esempio perfetto come quelli di Rox sui salami :)) ma se per esempio qualcuno vi scippa la adorata mamma anziana, facendola cadere e traumatizzandola, la cosa vi fa incazzare da bestia, vorreste trucidare i colpevoli ma se i bastardi oltre a farla cadere la pequotessero, non so se un'aggravante come questa vi farebbe incazzare ulteriormente in maniera significativa più di quanto già non lo siate. La vostra reazione di trucidare chi ha toccato vostra madre sarebbe immutata sia che l'abbia fatta cadere spaventandosi o sia che cadendo si sia pure rotta una gamba. E' un'aggravante secondo me debole ai fini della nostra incazzatura.
Viaggiai per giorni e notti per paesi lontani.
Molto spesi per vedere alti monti, grandi mari....e non avevo occhi per vedere a due passi da casa la goccia di rugiada sulla spiga di grano.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: nicolatc, Tony98, Tritium e 2 ospiti