apertura negozio acquari

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Avatar utente
projo
Top User
Messaggi: 1694
Iscritto il: 31/07/14, 0:29

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di projo » 17/03/2015, 23:25

Io ci metterei anche lumache, che vadano oltre le solite Neritine, come ad esempio le Clithon Corona!
Questi utenti hanno ringraziato projo per il messaggio:
raffadiscus (18/03/2015, 2:23)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20538
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di Rox » 18/03/2015, 0:11

Il mio consiglio è di evitare le specie ingombranti.

Conosco un negoziante che è fissato com pesci da 2 kg in su: Arowana, Panaque, Astronotus, Piranha, ecc...
La gente gli può arrivare anche da 200 km, per comprare un Flowerhorn da 400 Euro, ma nel frattempo lo deve tenere per 6 mesi... e richiede un 300 litri solo per lui.

Quando apri, mandami un MP per avvisarmi, che ti metto nel gruppo "Operatori di settore".
Così puoi mostrare le foto del negozio e parlare dei tuoi prodotti, senza andare contro il Regolamento. :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
raffadiscus (18/03/2015, 2:31)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1521
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di sailplane » 18/03/2015, 1:01

@-) @-) @-) Aprire partita iva? In Italia? Adesso? Non che 20 anni fa fosse tanto diverso, ma qualche microscopica possibilità di difesa c'era, ad oggi = carne da macello!!! Studi di settore.. = PIZZO legalizzato (significa che allo stato non gli importa un fico secco se lavori e guadagni, lui la sua tangente la vuole, sempre, comunque e deve essere "congrua", alias decide lui quanto...) e già questo potrebbe, da solo, sconsigliare la "mossa", aggiungici poi: previsione contribuzione inps al 2017/18 (grazie poco onorevole fornero, potessi schiattare domani!!!) al 33% (considerata già oggi, da chiunque!!! Insostenibile!!! Ma fa nulla, questo è! E rimane! Per averne in cambio, se va bene.. La stessa cifra (se non meno...) della pensione sociale (quella che danno a chi NON ha mai lavorato e contribuito...) poi.. Tutto ciò evidenziato da Sax, commercialista, canone di affitto, patrimoniale (già, da che apri una saracinesca, sarai considerato "benestante"...) tasse comunali, rifiuti, insegna, suolo pubblico (anche la sola proiezione di una tenda para sole è considerata occupazione, praticamente PAGHI perché "occupi" lo spazio pubblico con l'ombra...) qualche bella multina ogni tanto, vigili, asl, siae (non accendere la radio neh? Se no devi PAGARE!!!) qualche furto qua e la... Qualche incazzatura con qualche cliente e via dicendo ed il gioco e fatto.. Mi fermo se no ti racconto i fatti miei e ne esce un romanzo, non essendomi antipatico.. Lascia perdere, pensa ad altro. La piazza Genova non mi pare tanto diversa da quella di Torino, qua da tre/quattro anni ne stanno chiudendo una media di 2/3 ogni mese e l'unico che ho avuto il piacere di conoscere, che cercava di fare le cose con coscenza, "insegnando" come allestire una vasca "cum grano salis" è stato costretto a chiudere taaanti anni fa ed è ancora ricordato dai "colleghi" (e mooolti clienti...) come quello che faceva "scappare" la gente... :-? L'esempio di Mirko non è calzante, Massimo non ha alzato una saracinesca... Fai come lui... :D
Ultima modifica di sailplane il 18/03/2015, 17:17, modificato 1 volta in totale.
Questi utenti hanno ringraziato sailplane per il messaggio (totale 2):
raffadiscus (18/03/2015, 2:31) • raffaella150 (18/03/2015, 10:04)
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
raffadiscus
star3
Messaggi: 297
Iscritto il: 25/10/14, 1:59

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di raffadiscus » 18/03/2015, 2:21

Saxmax ha scritto:E perché mai non potresti commercializzare pesci? Da che mondo è mondo i pesci si spediscono. Ci sono i vettori appositi. Tanto li paga l'acquirente.
Anzi.. Se il prodotto é buono é più facile che guadagni ampliando l'utenza, che non coi 4 soliti clienti che comprano il pesce rosso ogni 15 giorni..
E comunque un negozio, per funzionare, deve essere in una zona trafficata. Se non erro sei di Genova. Hai idea di quanto costi un affitto ad uso commercio in zone anche solo decenti? :-o
beh quello che so e che alcuni spediscono con coriere espresso e poi il cliente ritira in fermo deposito. non sapevo esistessero vettori appositi credevo che chi effettuasse le consegne con mezzi appropriati utilizzasse un mezzo di proprietà. ad ogni modo sapresti indicarmene alcuni?
il locale e nella mia zona a 10 minuti dal centro e una strada abbastanza trafficata molti anni fa c'e gia stato un negozio di acquaristica ci andavo da bambino. e di circa 85 mq il canone e di 600 piu 70 di amministrazione ma devo ancora discutere con i padroni di eventuali lavori di ristrutturzione che sono necessari. il contratto e un 6+6 pensavo di proporre per i primi 6 anni 300 piu amministrazione. l'agente immobiliare sostiene che queste persone sarebbero disposte a venirmi incontro.

Avatar utente
raffadiscus
star3
Messaggi: 297
Iscritto il: 25/10/14, 1:59

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di raffadiscus » 18/03/2015, 2:27

Rox ha scritto:Il mio consiglio è di evitare le specie ingombranti.

Conosco un negoziante che è fissato com pesci da 2 kg in su: Arowana, Panaque, Astronotus, Piranha, ecc...
La gente gli può arrivare anche da 200 km, per comprare un Flowerhorn da 400 Euro, ma nel frattempo lo deve tenere per 6 mesi... e richiede un 300 litri solo per lui.

Quando apri, mandami un MP per avvisarmi, che ti metto nel gruppo "Operatori di settore".
Così puoi mostrare le foto del negozio e parlare dei tuoi prodotti, senza andare contro il Regolamento. :-bd
grazie rox :)

in effetti ora che me lo fate notare penso sia una buona idea. magari potrei trattare roba grossa su ordinazione.

ps "quando apri" e un parolone devo ancora vedere se mi accettano il progetto e se riesco a stare nel budget comunque speriamo

Avatar utente
raffadiscus
star3
Messaggi: 297
Iscritto il: 25/10/14, 1:59

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di raffadiscus » 18/03/2015, 2:48

sailplane ha scritto:@-) @-) @-) Aprire partita iva? In Italia? Adesso? Non che 20 anni fa fosse tanto diverso, ma qualche microscopica possibilità di difesa c'era, ad oggi = carne da macello!!! Studi di settore.. = PIZZO legalizzato (significa che allo stato non gli importa un fico secco se lavori e guadagni, lui la sua tangente la vuole, sempre, comunque e deve essere "gongrua", alias decide lui quanto...) e già questo potrebbe, da solo, sconsigliare la "mossa", aggiungici poi: previsione contribuzione inps al 2017/18 (grazie poco onorevole fornero, potessi schiattare domani!!!) al 33% (considerata già oggi, da chiunque!!! Insostenibile!!! Ma fa nulla, questo è! E rimane! Per averne in cambio, se va bene.. La stessa cifra (se non meno...) della pensione sociale (quella che danno a chi NON ha mai lavorato e contribuito...) poi.. Tutto ciò evidenziato da Sax, commercialista, canone di affitto, patrimoniale (già, da che apri una saracinesca, sarai considerato "benestante"...) tasse comunali, rifiuti, insegna, suolo pubblico (anche la sola proiezione di una tenda para sole è considerata occupazione, praticamente PAGHI perché "occupi" lo spazio pubblico con l'ombra...) qualche bella multina ogni tanto, vigili, asl, siae (non accendere la radio neh? Se no devi PAGARE!!!) qualche furto qua e la... Qualche incazzatura con qualche cliente e via dicendo ed il gioco e fatto.. Mi fermo se no ti racconto i fatti miei e ne esce un romanzo, non essendomi antipatico.. Lascia perdere, pensa ad altro. La piazza Genova non mi pare tanto diversa da quella di Torino, qua da tre/quattro anni ne stanno chiudendo una media di 2/3 ogni mese e l'unico che ho avuto il piacere di conoscere, che cercava di fare le cose con coscenza, "insegnando" come allestire una vasca "cum grano salis" è stato costretto a chiudere taaanti anni fa ed è ancora ricordato dai "colleghi" (e mooolti clienti...) come quello che faceva "scappare" la gente... :-? L'esempio di Mirko non è calzante, Massimo non ha alzato una saracinesca... Fai come lui... :D
quello che dici e tutto vero ma anche il lavoro dipendente ormai e quello che e. cos'e che ormai non fa piu schifo in questo paese?
io purtroppo mi trovo in questa situazione di m.... l'azienda per cui lavoravo e fallita e nel 2013, siamo stati assorbiti da una "grande azienda italiana" o almeno cosi si definiscono, la metà dell' organico e in esubero, siamo in cassa a rotazione. io e da agosto che son fermo forse rientrero a fine mese ma questo non mi da nessuna garanzia che a luglio quando finiranno i termini della cassa integrazione sarò nella metà che si salverà. nel mezzo mettici tutta una serie di abusi che non sto nemmeno ad elencare a cui ho assistito personalmente.
siamo i nuovi schiavi. ad ogni modo questa idea e nata per il semplice fatto che vorrei staccarmi da questo mondo del lavoro ormai malato. non aspiro alla ricchezza. forse potrebbe essere come passare dalla padella alla brace ma se devo essere schiavo di qualcuno preferisco esserlo di me stesso.
quello che comunque adesso conta per me di piu e cercare di mettere nero su bianco un progetto ben fatto poi se non sarà questa occasione sarà la prossima.

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5059
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di gibogi » 18/03/2015, 7:47

Raffadiscus, ti auguro che il tuo sogno si avveri e tutto fili come hai previsto.
Purtroppo la situazione economica attuale non è delle migliori.
Io vedo quotidianamente piccoli e grandi negozi che ogni giorno chiudono, non è sicuramente il periodo migliore per aprire una attività commerciale.
A questo va aggiunto che l'acquariofilia è un settore particolare che si rivolge ad un target ben ristretto.
Io la vedo dura con solo pesci e piante sopravvivere.

Tempo fa anche io sono passato per la tua situazione, cassa integrazione per 9 mesi.
Avevo valutato anche io di aprire una attività, ma avevo pensato a qualcosa che ha un mercato maggiore, una tabaccheria con lotto e gratta e vinci.
Con un paio di slot machine (macchine rubasoldi) ci pagavo le spese luce gas acqua.
Avrei trattato sigari, tabacchi da pipa e pipe (una mia passione)per differenziarmi dalle altre.
Fortunatamente poi ho ripreso a lavorare.

Ti auguro tutto il meglio.
In bocca al lupo.
Questi utenti hanno ringraziato gibogi per il messaggio:
raffadiscus (18/03/2015, 12:30)
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
mirko59
star3
Messaggi: 860
Iscritto il: 20/10/13, 19:52

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di mirko59 » 18/03/2015, 8:32

Raffa se proprio non puoi spostarti da genova comprati un camioncino e vendi panini in una zona turistica oppure scegliti una citta turistica fuori liguria tipo toscana e vendi panini !davanti all ingresso torre di pisa io ora sono li a 2 passi ma per motivi di salute qua i bar ristoranti b&b ambulanti fanno soldi a palate c'e' movimento, mooolto movimento ti metti li e stai tranquillo ! O siena, vedi tu, anche io una volta volevo andarmene ma in .....nuova zelanda!

Scusate cancellate i vuoti ho cliccato involontariamente

Avatar utente
susy1267
star3
Messaggi: 401
Iscritto il: 28/11/14, 23:43

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di susy1267 » 18/03/2015, 8:46

Ciao raffadiscus... Io voterei per ecommerce... Sarà che quasi vent'anni fa ho avuto pure io una brutta esperienza con una attività in proprio e davvero lo stato è un succhiasoldi a tradimento X( X(
Però ti capisco... Piuttosto di far nulla mi invento qualcosa e che pure mi piace... Il mio cervello frulla sempre non ti credere ;) ;) Perciò ammiro la tua voglia di rischiare :ymapplause: :ymapplause:
Però ti scrivo perchè cè un negozio qui a Lecco che sta per chiudere causa pensione dei proprietari anzianotti... E' un pò lontanuccio da te ma una telefonata non ti costa nulla.... Faresti magari qualche affare con l'attrezzatura di seconda mano.. vaschette, materiale ecc... Ti ho mandato il numero in MP ;) ;)
In bocca al lupo di cuore :x :x
Questi utenti hanno ringraziato susy1267 per il messaggio:
raffadiscus (18/03/2015, 12:31)

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35

Re: apertura negozio acquari

Messaggio di raffaella150 » 18/03/2015, 10:35

guarda......io ho fatto bar stagionale in un campeggio nell'estate 2012 dopo una rovinosa esperienza con una palestra, che oltre ad aver decimato il patrimonio famigliare mi ha obbligata a vendere un appartamento ereditato SULLA COSTA x coprire i debiti.....

il bar lavorava ma ti garantisco che il pizzo di cui parlano sopra è nulla al confronto della cruda realtà, quando la tocchi con mano....
io e mio marito lavoravamo 22ore al giorno 7gg su 7 per uno stipendio complessivo nostro di 1200euro scarsi a testa, per poi scoprire a fine stagione dovevamo pagare ancora delle differenze di conteggio trasformando il nostro salario ancora in meno rasentando il pari estrate uscite.....tanto guadagnato tanto uscito, nessun dipendente NEMMENO a ore xke ti spennavano solo appena comunicavi il nominativo, se non lo comunicavi e arrivava un controllo eri fottuto, poi tutta la parte sull'igiene che da sensata è diventata assurdamente fobica e che ti faceva perdere tempo su tempo per seguire la lista dei controlli, figurati che i NAS son venuti a controllarmi sotto FERRAGOSTO e non trovando nulla si son aggrappati ad una cretinata burocratica che mi ha fatto utilizzare le conoscenze di mio padre per trovare un tecnico disponibile a farmi una relazione SOTTO FERRAGOSTO e a spedirmela alla svelta al modico costo di 250euro (me lo ricordo ancora figurati) e a farmi andare a GENOVA 2 VOLTE SOTTO FERRAGOSTO e col pienone in campeggio, per portare il tutto, e pensa che son stati perfino compassionevoli di rinviarmi le pratiche di 15gg xke il 25 luglio era morta mia nonna e tra viaggi in ospedale e poi all'obitorio onestamente non stavo ci con la testa..... poi le tasse sul singolo prodotto (adesso capisco xke facciano pagare cosi tanto la merce confezionata), poi l'inps nostra (che spennerä pure te) e che sto pagando ancora adesso a rate dopo aver chiuso la partita iva a fine stagione, aggiungi che di quell'inps non ne vedrai nemmeno una goccia se non avrai versato almeno X e per il tempo Y.....in pratica buttare una mazzetta nel cesso è la stessa cosa.......nel tuo caso metti in conto clienti che ti faranno girare le balle (solo qualche incazzatura è dire poco FIDATI, il cliente è nato x rompere i cogl...ni) , poi quelli che verranno da te a controllare il prezzo e compreranno poi in internet, insomma potrei continuare per ore e ore.......

io son di Genova e il genovese lo sai com'è....o ti si vota a vita o ti esclude totalmente ed è tirato, di braccine corte corte...... fatti un giro in via XX e fa il conto delle attività secolari chiuse, oppure in via luccoli o in via del campo.......è una strage......han chiuso pure bar secolari nel centro storico che risalivano ai tempi di colombo e se lo han fatto sicuramente è stato x non finire in rosso e intaccare le riserve accumulate negli anni.

purtroppo le uniche cose che tirano ancora fan parte dei vizi capitali:
BAR, tabaccherie e ricevitorie e locali puttanieri.

non voglio essere pessimista ma il mio sedere brucia ancora e la rabbia verso uno stato LADRO è altissima, soprattutto quando faccio un confronto con la svizzera dove vivo.

io ti auguro tutto il bene possibile, ma preparati ad un bagno di sangue che potrebbe coinvolgere tutta la tua famiglia, case di proprietà ecc......e ad invecchiare di 20anni in un colpo......io no ho mai avuti capelli bianchi e in meno di 6mesi mi son spuntati tutti.

almeno se decidi FALLO IN SICUREZZA....spogliati di tutto....fa la separazione dei beni con tua moglie, esci completamente dalle eredità famigliari (i tuoi genitori nominino x legge un erede diverso da te) al massimo ti pignorano la legittima e robine simili.....insomma come si dice da noi....mettiti le mutande di ghisa e parti con la volpe sotto l'ascella xke se non lo fai ....la volpe, potresti trovartela arrotolata in un altro posto.....
Questi utenti hanno ringraziato raffaella150 per il messaggio:
raffadiscus (18/03/2015, 12:35)
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti