Etica e acquariofilia

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
Coga89
star3
Messaggi: 1542
Iscritto il: 27/02/18, 10:04

Etica e acquariofilia

Messaggio di Coga89 » 04/08/2018, 14:18

@cicerchia80
Penso che il discorso non sia che una singola persona rovesci il detersivo nel fiume
È semplicemente sbagliato avere scarichi abusivi nei fiumi

Aggiunto dopo 4 minuti 59 secondi:
L'errore è di una persona che butta una bottiglia in mare
O di milioni che fanno la stessa cosa?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato Coga89 per il messaggio:
Daniela (04/08/2018, 18:33)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 34538
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Etica e acquariofilia

Messaggio di cicerchia80 » 04/08/2018, 14:26

Coga89 ha scritto: Le piante da vaso che problemi avrebbero a ricevere acqua ricca di minerali?
Trà i tanti minerali c'è anche un botto di sodio ovviamente che il sodio non sia tanto positivo per le piante è inutile spiegarlo

......le sigle 50-75-90 GDP indicano i Galloni di acqua prodotti al giorno
Quindi più GPD=meno filtraggio
Ovviamente parlando di membrane per lo stesso Vessel
Artic1 ha scritto: Qui si sta dicendo che possiamo introdurre piante invasive per hobby senza alcun controllo. E' questo che non mi sta bene!!!
È lo stesso ragionamento della fabbrica di fiammiferi,dello sciacquare i panni nei fiumi,o togliere un pesce rosso da una boccia e liberarlo in un laghetto
:-??
...potrei parlare dei pesci che non possono stare sotto i 20 litri ecc ecc...ma oramai la discussione è virata alle piante

Molte volte non mi trovo d'accordo con Rox...
Ma sta volta condivido pienamente
Rox ha scritto: le leggi devono vietare alla gente di disperdere l'Eichhornia nell'ambiente
Artic1 ha scritto: comunque non hai commentato la mia risposta successiva
Sfuggita....quale?
Coga89 ha scritto: O di milioni che fanno la stessa cosa?
Per il mare ce ne vogliono milioni

Discorso differente per i corsi d'acqua minore
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
fante72
star3
Messaggi: 155
Iscritto il: 02/06/18, 20:38

Etica e acquariofilia

Messaggio di fante72 » 04/08/2018, 14:27

Tutte belle parole, ma tali restano...
La cruda verità e che l'ETICA e l'uomo non vano d'accordo, sopratutto con noi occidentali che abbiamo un tenore di vita che, l'immediato va a discapito del terzo mondo, e in futuro di tutto il pianeta.
La sabbia che sia presa dalle nostre coste, o cave o dalla luna va sempre presa a discapito di qualcuno o qualcosa.
Purtroppo possiamo solo cercare di limitare i danni, ma li facciamo lo stesso.
Ed è ETICO?
Questi utenti hanno ringraziato fante72 per il messaggio:
Basturk (04/08/2018, 15:09)

Avatar utente
Coga89
star3
Messaggi: 1542
Iscritto il: 27/02/18, 10:04

Etica e acquariofilia

Messaggio di Coga89 » 04/08/2018, 14:33

È sbagliato anche avere animali rinchiusi in vasche, gabbie, ecc solo per scopo hobbystico
Per quanto possiamo volergli bene
Persino gli umani vivono in riserve... vedete gli indiani d'America

Aggiunto dopo 5 minuti 15 secondi:
fante72 ha scritto: Tutte belle parole, ma tali restano...
La cruda verità e che l'ETICA e l'uomo non vano d'accordo, sopratutto con noi occidentali che abbiamo un tenore di vita che, l'immediato va a discapito del terzo mondo, e in futuro di tutto il pianeta.
La sabbia che sia presa dalle nostre coste, o cave o dalla luna va sempre presa a discapito di qualcuno o qualcosa.
Purtroppo possiamo solo cercare di limitare i danni, ma li facciamo lo stesso.
Ed è ETICO?
Il problema dell'uomo è che se vede una persona portarsi via uno secchio di sabbia un buon 80% dirà se lo fa lui posso farlo io
Così come per il resto
Come spezzare in fiore per portarlo a casa...si pensa beh è solo un fiore e magari la pianta muore per quell'azione
So che è un discorso molto estremo ma gli errori partono da qui. Perché non ci si pone la domanda si può compiere questa azione?

Aggiunto dopo 1 minuto 55 secondi:
Riallacciandosi al discorso di piante infestanti
Io prendo e butto le potature in un fiume senza pensare alle conseguenze
Tanto sono solo potature....cosa vuoi che succeda

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 34538
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Etica e acquariofilia

Messaggio di cicerchia80 » 04/08/2018, 14:42

Coga89 ha scritto: È sbagliato anche avere animali rinchiusi in vasche, gabbie, ecc solo per scopo hobbystico
Per quanto possiamo volergli bene
Persino gli umani vivono in riserve... vedete gli indiani d'America
:-?? Esatto.....ci difendiamo sempre che sono di allevamento,anche se nel nostro hobby il mercato del wild è sempre più vivo

Ovviamente cerchiamo nel possibile di non fare cose catastrofiche....e ciò mi fa pensare
Ma chi è che va a buttare le potature in un fiume con il sacchetto dell'umido sotto il lavandino :-?

Discorso diverso per la fauna
... purtroppo abbandonano cani e altro, figurati se si fanno problemi a rilasciare una Scripta Scripta in acqua :-??
Ma nemmeno è giusto che ci rimetta una comunità hobbistica consapevole come la nostra...non parlo solo di noi del forum
Ma a parte l'acquisto di un acquario,chi continua è costretto comunque ad informarsi

:-??
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
iuter
star3
Messaggi: 858
Iscritto il: 16/03/18, 23:41

Etica e acquariofilia

Messaggio di iuter » 04/08/2018, 14:46

Artic1 ha scritto: Son d'accordo che esiste un po' di libertà, ma io nel mondo vedo tantissima ignoranza distruttiva e questa cosa non la tollero caro Rox.
Che mi dicessi se l'inserimento dell'Eichhornia accidentale estinguesse qualche specie acquatica locale? Avrebbe ancora senso coltivarla per ornamento?
Ripeto... vogliamo coltivare specie potenzialmente invasive? Perfetto, ma allora regolamentiamo duramente in modo da registrare chi acquista ed informare prima della vendita, cosa che pochissimi negozianti fanno. Su questo concordi?
il negoziante non dice nemmeno che i pesci rossi dovrebbero stare solo in laghetti o acquari relativamente grandi perchè quello è business.
la cosa assurda è che potrebbe proporre pesci alternativi come il betta invece non lo fà oppure, come mi ha dimostrato un mio collega di lavoro, propone il mini reef col pesce pagliaccio in acqua di rubinetto.

Avatar utente
Coga89
star3
Messaggi: 1542
Iscritto il: 27/02/18, 10:04

Etica e acquariofilia

Messaggio di Coga89 » 04/08/2018, 14:47

cicerchia80 ha scritto:
Coga89 ha scritto: È sbagliato anche avere animali rinchiusi in vasche, gabbie, ecc solo per scopo hobbystico
Per quanto possiamo volergli bene
Persino gli umani vivono in riserve... vedete gli indiani d'America
:-?? Esatto.....ci difendiamo sempre che sono di allevamento,anche se nel nostro hobby il mercato del wild è sempre più vivo

Ovviamente cerchiamo nel possibile di non fare cose catastrofiche....e ciò mi fa pensare
Ma chi è che va a buttare le potature in un fiume con il sacchetto dell'umido sotto il lavandino :-?

Discorso diverso per la fauna
... purtroppo abbandonano cani e altro, figurati se si fanno problemi a rilasciare una Scripta Scripta in acqua :-??
Ma nemmeno è giusto che ci rimetta una comunità hobbistica consapevole come la nostra...non parlo solo di noi del forum
Ma a parte l'acquisto di un acquario,chi continua è costretto comunque ad informarsi

:-??
Chi è che mi vietava di portare a casa questo del tritone?
anfibi-e-rettili-f47/salamandra-nostrana-t43098.html
Eppure ha prevalso il senso di libertà e di lasciarlo nel suo habitat naturale

Aggiunto dopo 1 minuto 16 secondi:
Il negoziante deve informare il neofita!
Ti vendo questa pianta e sappi che è vietato diffonderla in natura

Aggiunto dopo 1 minuto 15 secondi:
iuter ha scritto:
Artic1 ha scritto: Son d'accordo che esiste un po' di libertà, ma io nel mondo vedo tantissima ignoranza distruttiva e questa cosa non la tollero caro Rox.
Che mi dicessi se l'inserimento dell'Eichhornia accidentale estinguesse qualche specie acquatica locale? Avrebbe ancora senso coltivarla per ornamento?
Ripeto... vogliamo coltivare specie potenzialmente invasive? Perfetto, ma allora regolamentiamo duramente in modo da registrare chi acquista ed informare prima della vendita, cosa che pochissimi negozianti fanno. Su questo concordi?
il negoziante non dice nemmeno che i pesci rossi dovrebbero stare solo in laghetti o acquari relativamente grandi perchè quello è business.
la cosa assurda è che potrebbe proporre pesci alternativi come il betta invece non lo fà oppure, come mi ha dimostrato un mio collega di lavoro, propone il mini reef col pesce pagliaccio in acqua di rubinetto.
Questi personaggi sono da linciaggio

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6432
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Etica e acquariofilia

Messaggio di Artic1 » 04/08/2018, 14:54

cicerchia80 ha scritto: Sfuggita....quale?
Dopp quella di Rox :))
Sei in po' di corsa? =))
cicerchia80 ha scritto: nemmeno è giusto che ci rimetta una comunità hobbistica consapevole come la nostra...non parlo solo di noi del forum
Ripeto, per le specie invasive basterebbe iscrivere tutti i coltivatori ed hobbisti in modo da responsabilizzarli!

Posted with AF APP
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Coga89
star3
Messaggi: 1542
Iscritto il: 27/02/18, 10:04

Etica e acquariofilia

Messaggio di Coga89 » 04/08/2018, 14:56

Artic1 ha scritto:
cicerchia80 ha scritto: Sfuggita....quale?
Dopp quella di Rox :))
Sei in po' di corsa? =))
cicerchia80 ha scritto: nemmeno è giusto che ci rimetta una comunità hobbistica consapevole come la nostra...non parlo solo di noi del forum
Ripeto, per le specie invasive basterebbe iscrivere tutti i coltivatori ed hobbisti in modo da responsabilizzarli!
Quoto
Come avere il porto d'armi
Solo gratuito 😁

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 34538
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Etica e acquariofilia

Messaggio di cicerchia80 » 04/08/2018, 14:57

Coga89 ha scritto: Chi è che mi vietava di portare a casa questo del tritone?
A parte le leggi.....il buon senso? :-??

Solitamente sparo solo al poligono,salvo qualche battuta al cinghiale

Abito sulla cima di una montagna,alzo lo sguardo e vedo i falchi...mica gli sparo
Come se li vedo predare qualcosa mica li ostacolo
Coga89 ha scritto: Il negoziante deve informare il neofita!
Ti vendo questa pianta e sappi che è vietato diffonderla in natura
Certamente.....ecco
Questa sarebbe cosa buona e giusta
Coga89 ha scritto: propone il mini reef col pesce pagliaccio in acqua di rubinetto.
Perchè il pagliaccio è l'equivalente nel dolce del carassio
Non lo ammazzi facilmente
Da Mobydick a 150 euro ti davano un acquario con gia i pagliacci dentro 3 mesi fa
Artic1 ha scritto: Ripeto, per le specie invasive basterebbe iscrivere tutti i coltivatori ed hobbisti in modo da responsabilizzarli!
Boh
Sono rispettoso
Se il negoziante mi avvisa che è pericolosa lasciarla in natura non lo faccio :-??
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti