Etica e acquariofilia

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
Basturk
star3
Messaggi: 1693
Iscritto il: 11/09/17, 18:24

Etica e acquariofilia

Messaggio di Basturk » 04/08/2018, 10:16

Riprendendo la discussione sull'uso della sabbia di mare in acquario, in cui abbiamo concordato tutti essere poco etica, perché deturpa la costa.
Apro questo topic per ampliare il discorso anche su altri prodotti utilizzati in acquario e che eticamente sono discutibili.
@Artic1 @Daniela @Sini @Giueli @nicolatc e quanti altri vogliono partecipare.

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Basturk per il messaggio (totale 2):
Daniela (04/08/2018, 19:08) • Humboldt (04/08/2018, 20:54)
Ama il prossimo tuo come ami te stesso.

#TeamNoFilter
#TeamNoCo2

Avatar utente
iuter
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 16/03/18, 23:41

Etica e acquariofilia

Messaggio di iuter » 04/08/2018, 10:27

acqua a osmosi: la quantità di acqua scartata (comunque potabile) è circa 5 volte la quantità "pulita" = energia elettrica probabilmente non rinnovabile e acqua probabilmente presa dalla falda idrica sempre più povera sprecata.
l'alternativa sarebbe l'acqua piovana ma ormai con l'inquinamento in aria è da evitare.

eichhornia crassipes: qui il discorso invece è completamente diverso. vietata da quest'anno a livello europeo è una legge che su carta è giusta ma nella pratica una merda, semplicemente perchè è una pianta invasiva solo in certe situazioni e sopratutto se la temperatura non scende mai sotto i 10° cosa che realisticamente riguarda solo la spagna, grecia e il sud italia (circa dal lazio in giù), ecco perchè gli stati a nord hanno già detto che non verrà mai rispettata.
Ultima modifica di iuter il 04/08/2018, 10:33, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
Dandano
Ex-moderatore
Messaggi: 10726
Iscritto il: 20/10/15, 20:52

Etica e acquariofilia

Messaggio di Dandano » 04/08/2018, 10:29

Torba :(

Posted with AF APP
"Think globally, act locally"
27/09/2017

"Heaters gonna heat" cit.

Avatar utente
nicolatc
PRO Chimica
Messaggi: 4577
Iscritto il: 27/02/17, 16:59

Etica e acquariofilia

Messaggio di nicolatc » 04/08/2018, 10:43

CO2

Posted with AF APP
#teamTroll

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6463
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Etica e acquariofilia

Messaggio di Artic1 » 04/08/2018, 10:48

iuter ha scritto: eichhornia crassipes
Vi consiglio di dare un occhio qui:
EPPO - European and Mediterranean Plant Protection Organization (mi dispiace è solo in inglese)
Se scorrete sino a fondo pagina c'è la lista di piante invasive già introdotte in Europa. Vediamo se ne conoscete qualcuna...
Tenete conto che la lista che vi ho linkato è una lista ufficiale di "organismi da quarantena". Sono tutti organismi di cui è fatto divieto di diffusione in modo ufficiale in Europa... ;)
Basturk ha scritto: in cui abbiamo concordato tutti essere poco etica, perché deturpa la costa
Non proprio tutti. :-
iuter ha scritto: acqua a osmosi: la quantità di acqua scartata (comunque potabile) è circa 5 volte la quantità "pulita"
Qui non vorrei sbagliare ma non era una proporzione molto più bilanciata? :-?

Aggiungo un altro ben più importante anche sebqui non abbiamo una sezione per il marino:
Rocce vive e organismi marini

Ed idem (senza le rocce vive) per l'acqua dolce!

Aggiunto dopo 5 minuti 2 secondi:
Sempre in merito all'Eichhornia la diffusione non concorderebbe molto con i 10°C di temperatura minima se si prende in considerazione che arriva sino negli stati nord degli USA. Magari ne riduce l'invasività (e meno male)
iuter ha scritto: sopratutto se la temperatura non scende mai sotto i 10° cosa che realisticamente riguarda solo la spagna, grecia e il sud italia (circa dal lazio in giù),
Posso quindi chiederti la fonte?

Posted with AF APP
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 35094
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Etica e acquariofilia

Messaggio di cicerchia80 » 04/08/2018, 10:57

iuter ha scritto: eichhornia crassipes
Perchè la Pistia e la Salvinia natans no?
Oltre alla C.caroliniana ed altre già vietate da un pezzo

Leggi assurde
Artic1 ha scritto: Qui non vorrei sbagliare ma non era una proporzione molto più bilanciata?
Dipende dalla concentrazione di sali di partenza
5:1 è già un acqua da massimo 500 µS
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6463
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Etica e acquariofilia

Messaggio di Artic1 » 04/08/2018, 11:03

cicerchia80 ha scritto: Dipende dalla concentrazione di sali di partenza
5:1 è già un acqua da massimo 500 µS
Ok, ma 5 di scarto e 1 di utile?
Non è il contrario???

Posted with AF APP
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
iuter
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 16/03/18, 23:41

Etica e acquariofilia

Messaggio di iuter » 04/08/2018, 11:04

Artic1 ha scritto:
iuter ha scritto: eichhornia crassipes
Vi consiglio di dare un occhio qui:
EPPO - European and Mediterranean Plant Protection Organization (mi dispiace è solo in inglese)
Se scorrete sino a fondo pagina c'è la lista di piante invasive già introdotte in Europa. Vediamo se ne conoscete qualcuna...
Tenete conto che la lista che vi ho linkato è una lista ufficiale di "organismi da quarantena". Sono tutti organismi di cui è fatto divieto di diffusione in modo ufficiale in Europa... ;)
hanno confermato la pistia.
però questo divieto è fatto malissimo perchè se vai a vedere le uniche nazioni interessate sono spagna e italia. sembra fatto più per motivo commerciale (perchè viene vietata pure la coltivazione per uso manifatturiero e fitodepurazione) anzichè come vero contenimento.
sarebbe da discutere anche sul fatto che i nostri laghi e fiumi ormai sono inquinati e quel tipo di pianta potrebbe ridurne parecchio quindi potrebbe essere un beneficio per i pesci. tantè che stanno facendo degli studi a riguardo.

Qui non vorrei sbagliare ma non era una proporzione molto più bilanciata?
dipende da tante cose:
-durezza dell'acqua in entrata
-pressione
-quantità e qualità dei filtri

con valori ottimali c'è chi riesce ad avere lo scarto solo a 2x, ma di solito la normalità in italia è 4-5.
dovrei contare quella dal mio impianto perchè per ottenere 20 litri ci vogliono circa 3 ore e la pressione è 3 bar. forse lo scarto è anche 7x.

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6463
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Etica e acquariofilia

Messaggio di Artic1 » 04/08/2018, 11:23

iuter ha scritto: però questo divieto è fatto malissimo perchè se vai a vedere le uniche nazioni interessate sono spagna e italia.
Interessate del divieto? O dalla presenza della specie?
Io in realtà non lo trovo affatto stupido visto che siamo in Europa avere una tutela da specie pericolose di tipo comunitario. E ti spiego anche perché:
Se importo dall'Austria che magari ne è esente come problema, ma poi per libera circolazione la porto in Italia dove ho conseguenze gravi?
Quindi ben venga una linea unoca europea di difesa degli habitat e di controllo doganale! :-bd
iuter ha scritto: sarebbe da discutere anche sul fatto che i nostri laghi e fiumi ormai sono inquinati e quel tipo di pianta potrebbe ridurne parecchio quindi potrebbe essere un beneficio per i pesci. tantè che stanno facendo degli studi a riguardo.
Se per togliere inquinanti distruggo un bioma con specie invasive non è che io abbia fatto proprio una bella cosa eh... :-??
iuter ha scritto: con valori ottimali c'è chi riesce ad avere lo scarto solo a 2x
Belin! Pensavo fosse mooolto più efficiente come cosa ~x(

Posted with AF APP
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
Otaku
star3
Messaggi: 625
Iscritto il: 29/05/17, 21:20

Etica e acquariofilia

Messaggio di Otaku » 04/08/2018, 11:33

Acqua di osmosi: se serve a far star bene i pesci, il suo uso è eticamente corretto. In questo caso le eventuali controindicazioni (facilmente avversabili: non siamo nel sahel, e la corrente elettrica è prodotta col preciso scopo di essere venduta) vengono meno di fronte a un bene maggiore.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti