Eutanasia pesci

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di FedericoF » 04/09/2016, 11:15

Jovy1985 ha scritto:Assolutamente da evitare il wc o il congelamento...non è affatto una morte indolore.
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di pantera » 04/09/2016, 11:41

federico.filippucci ha scritto:
Assolutamente da evitare il wc o il congelamento...non è affatto una morte indolore.
Io domani dovrò affrontare questa esperienza,ed ho trovato questa pagina che forse potrebbe illuminare un pò
Ti ringrazio una volta ho visto il negoziante che metteva dei discus nel congelatore ed ho pensato fosse la morte migliore,mi è capitato di farlo 2 volte ed ora comprendo perché li trovavo piegati x_x :(

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 11034
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di Luca.s » 04/09/2016, 12:21

federico.filippucci ha scritto:ma in quei 3/4 secondi sei sicuro che non abbia sentito nulla? :-??
A meno che non si anestetizzano, quella e la decapitazione o la perforazione con una lama sa bisturi o punta di ago, è la morte migliore in quanto rapida e minimamente dolorosa
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di FedericoF » 04/09/2016, 12:23

Luca.s ha scritto:
federico.filippucci ha scritto:ma in quei 3/4 secondi sei sicuro che non abbia sentito nulla? :-??
A meno che non si anestetizzano, quella e la decapitazione o la perforazione con una lama sa bisturi o punta di ago, è la morte migliore in quanto rapida e minimamente dolorosa
Mi spiace ma il congelamento lo percepiscono benissimo, anche se immediato.
Avevano fatto anche studi sul dolore percepito dai pesci, ma non trovo più l'articolo.
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 11034
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di Luca.s » 04/09/2016, 12:28

Fede, io ho visto che in 4 secondi,anche meno, il pesce è congelato. Un sassetto duro.

Se vogliamo disquisire sulle tecniche migliori di eutanasia, dobbiamo valutare anche le condizioni più comuni in ogni casa.

Se devi eliminare un animale, che presumibilmente è già moribondo, credo che una soluzione di acqua satura di sale, a - 4 gradi, è un qualcosa di facilmente ottenibile.

Poi se vogliamo ragionare con anestetici e altro, lo possiamo anche fare ma è un qualcosa di infattibile per la maggior parte delle persone.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
FederFili
star3
Messaggi: 772
Iscritto il: 24/06/16, 22:54

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di FederFili » 04/09/2016, 12:40

Luca.s ha scritto:Fede, io ho visto che in 4 secondi,anche meno, il pesce è congelato. Un sassetto duro.

Se vogliamo disquisire sulle tecniche migliori di eutanasia, dobbiamo valutare anche le condizioni più comuni in ogni casa.

Se devi eliminare un animale, che presumibilmente è già moribondo, credo che una soluzione di acqua satura di sale, a - 4 gradi, è un qualcosa di facilmente ottenibile.

Poi se vogliamo ragionare con anestetici e altro, lo possiamo anche fare ma è un qualcosa di infattibile per la maggior parte delle persone.
Si,ho capito il tuo punto di vista.E penso tu abbia ragione,sopratutto considerando il fatto che la recisione della testa(il metodo più indolore dopo l'olio di garofano),infattibile dal punto di vista di avere "fegato" ;)
Andrebbe creato un articolo,secondo me.Chiunque si addentri in questo mondo,dovrebbe sapere,prima che accada(e quasi sicuramente accade a tutti,purtroppo) l'altra faccia dell'acquariofilia.Penso che,insieme a reagenti,phmetro e termometro,andrebbe consigliato quest'olio,cosi da essere già preparati.E ovviamente un'informazione costante sui sintomi,oltre a quella sulle malattie.Pensiero mio,ovvio! ;)
“Uno sforzo continuo - non la forza o l'intelligenza - è la chiave che sprigiona il nostro potenziale.”
SIR WINSTON CHURCHILL

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di FedericoF » 04/09/2016, 12:44

Non son d'accordo sull'articolo, meglio che siano costretti a chiedere qui.
Perché altrimenti portano all'eutanasia pesci magari recuperabili o guaribili, perché spesso leggono in giro di malattie che nessuno riesce a curare, ma magari in realtà è una diagnosi sbagliata. Il pesce sembra in fin di vita ma magari ha tutte le possibilità di riprendersi :-?
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 11034
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di Luca.s » 04/09/2016, 12:48

Basta considerare qual'è il metodo di eutanasia più comune e utilizzato. Il water.

Onestamente preferisco che il pesce venga congelato quasi immediatamente e non scaricato in bagno.

Poi, penso che il tempo che cerco e trovo sto olio in giro da qualche parte, il pesce già è morto di sua spontanea volontà...
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
FederFili
star3
Messaggi: 772
Iscritto il: 24/06/16, 22:54

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di FederFili » 04/09/2016, 12:51

Luca.s ha scritto:Basta considerare qual'è il metodo di eutanasia più comune e utilizzato. Il water.

Onestamente preferisco che il pesce venga congelato quasi immediatamente e non scaricato in bagno.
quoto in pieno
Luca.s ha scritto:Poi, penso che il tempo che cerco e trovo sto olio in giro da qualche parte, il pesce già è morto di sua spontanea volontà...
qualsiasi erboristeria e anche alcune farmacie lo hanno.Il punto è proprio questo:non si può procurarselo all'ultimo momento quando il pesce è in agonia da chissà quanto,magari dopo svariati tentativi di trovar cure e rimedi.Bisognerebbe averlo quando prendi un acquario.Perchè ripeto:succede.
“Uno sforzo continuo - non la forza o l'intelligenza - è la chiave che sprigiona il nostro potenziale.”
SIR WINSTON CHURCHILL

Avatar utente
FederFili
star3
Messaggi: 772
Iscritto il: 24/06/16, 22:54

Re: Eutanasia pesci

Messaggio di FederFili » 05/09/2016, 22:33

FedericoF ha scritto:Non son d'accordo sull'articolo, meglio che siano costretti a chiedere qui.
Perché altrimenti portano all'eutanasia pesci magari recuperabili o guaribili, perché spesso leggono in giro di malattie che nessuno riesce a curare, ma magari in realtà è una diagnosi sbagliata. Il pesce sembra in fin di vita ma magari ha tutte le possibilità di riprendersi
Hai ragione,in effetti non l'avevo considerato sotto questo aspetto :-bd Forse dev'essere a disposizione dei più esperti,quelli che capiscono quando è tempo perso.Oggi mi è morto il blue moscow,e ora ho il rimorso di averlo fatto agonizzare per testardaggine mia,ma in effetti,non essendo esperto non avevo molta scelta :(
Quoto FedericoF.
“Uno sforzo continuo - non la forza o l'intelligenza - è la chiave che sprigiona il nostro potenziale.”
SIR WINSTON CHURCHILL

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti