filtro vs senza filtro

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10923
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

filtro vs senza filtro

Messaggio di Luca.s » 10/08/2017, 1:33

simone11 ha scritto: in vasche da accrescimento
Lo dice il termine. Vasche da accrescimento.

I pesci devono mangiare tanto per crescere altrettanto velocemente. Li, essendo una forzatura di base, il filtro e i cambi d'acqua non possono mancare :-??
simone11 ha scritto: in un malawi per forza si ricorre al classico filtro piu cambi settimanali? oppure cè la possibilita di altre soluzioni anche in questi casi?
Li non hai piante che ti aiutano. Spesso hai più pesci del dovuto perché così non si ammazzano fra loro e inoltre li devi alimentare... Li si che servono filtri e cambi d'acqua
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 32525
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

filtro vs senza filtro

Messaggio di cicerchia80 » 10/08/2017, 1:36

Salvo filtro denitrore che diceva trota, ma è un pò come giocare con il fuoco, in pratica degradi gli NO3- per chiudere il ciclo dell'azoto, ma nel caso in cui finiscono il filtro produrrà acido solfidrico
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 8016
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

filtro vs senza filtro

Messaggio di trotasalmonata » 10/08/2017, 1:45

Allora io rispondo sul percolatore.
È un filtro biologico dove l'acqua viene fatta scorrere sui materiali filtranti dove si insediano batteri aerobici, tipicamente ricci di plastica. Dato che i materiali non sono immersi, ma l'acqua gli scorre sopra, c'è molta ossigenazione e i batteri ne traggono vantaggio. Il filtro, rispetto ai normali a letto statico, è più efficiente. Però l'impianto è idraulicamente più complesso e disperde CO2 che è utile per le piante.
esistono anche anaerobici, ma si usano per la depurazione delle acque reflue.
@cicerchia80 davvero si usa anche per l'acquario?
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
simone11
star3
Messaggi: 576
Iscritto il: 20/07/17, 2:00

filtro vs senza filtro

Messaggio di simone11 » 10/08/2017, 1:48

ok, questi erano i dubbi che avevo! quindi, resta sempre il dipende! resto a leggere i più esperti. :D
disponibilita di
microworms
artemia liofilizzata shg
microgranuli shg
p.scalare rio nanay f2

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 32525
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

filtro vs senza filtro

Messaggio di cicerchia80 » 10/08/2017, 2:04

trotasalmonata ha scritto: esistono anche anaerobici, ma si usano per la depurazione delle acque reflue.
@cicerchia80 davvero si usa anche per l'acquario?
Si usava... Ma mi ripeto, ne sò nulla, basta creare una zona con una risalita lunga o qualcosa del genere
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Pisu, Tritium e 3 ospiti