Il Fotovoltaico moderno

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di pantera » 18/05/2016, 2:22

scheccia ha scritto:le assicurazioni lunghe sono date su quei
prodotti dove è raro succeda qualche problema.
Tu ne sei convinto,io invece non ci credo per me è solo un modo per far vendere ( e bene) il prodotto,quindi do poco peso alla durata della garanzia piuttosto mi interessano i dati tecnici per la scelta di un prodotto
scheccia ha scritto:non è il contraddittorio a dar fastidio... ma il quasi essere presi per fessi
non sto dando del fesso a nessuno è solo il mio pensiero sulle garanzie

Comunque è off topic

Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2855
Iscritto il: 01/01/15, 17:02

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di pippove » 18/05/2016, 6:58

ho visto solo ora questa discussione e spero non li abbia gia' comprati.
io ho un impianto da 4.2 kw pagato la bellezza di 20.000 euro un paio di anni fa.
rientro nel quinto conto energia e percepisco 300 euro circa all'anno dal GSE quali incentivi sull'auto consumo e sulla produzione.
ho 170 euro al mese di rata del finanziamento (quindi andrò a pagarlo 20mila + interessi) ed una bolletta di circa 80 euro al mese.
anche se fossero 160 al mese di bolletta (quindi il doppio) avrei pagato la luce per 10 anni invece che spenderli subito senza contare gli interessi perchè una parte era finanziata, io lo sconsiglio.
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di enkuz » 18/05/2016, 8:41

Condivido in pieno scheccia, è stato più bravo di me a riassumere il tutto :ymapplause:

Non devo aggiungere altro.

Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2855
Iscritto il: 01/01/15, 17:02

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di pippove » 18/05/2016, 9:52

Rox ha scritto:per chi abita in una casa singola.
Mi permetto di non essere d'accordo se tornassi indietro non li metterei sul mio tetto troppi costi rispetto al risparmio.
Sempre pregando che non succedano guasti in quanto la ditta come molte altre ha fallito, ma probabilmente ha chiuso volontariamente dopo il boom degli incentivi.
Faccio notare che i pannelli sono dell'enel ma le ditte affiliati sono sparite.
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6328
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di Artic1 » 19/05/2016, 0:54

Enkuz arrivo tardi ma partecipo volentieri.
Io ho un impianto da 3 Kw/h di picco e con pannelli top di gamma l'anno scorso ho avuto un picco di 3,05 Kw/h. ;)
Costo effettivo IVA inclusa:
8000 € di pannelli, inverter, montaggio integrato (livello tegole e non posati sopra), e tutto il materiale,
244 € di spese per ENEL,
150 € di pratica in comune per diritti di segreteria.

Gli 8000 € sono detraibili al 50% in 10 anni, direttamente dalle imposte. Pertanto si considera che la spesa reale sia stata di 4394 €.
Tieni conto che io sono in Liguria in una zona dove fa molto sole, sono avvantaggiato anche se il tetto è in direzione sud-est e non è molto inclinato. Segno i consumi di ogni mese su un file di Excel quindi posso darti dati specifici molto dettagliati anche se basati su solo un anno di fotovoltaico (questo è il secondo anno).
Consumo annuale ante pannelli (media 2006-2012): 2570 Kw/h
Consumo annuale post pannelli (solo anno 2015): 1680 Kw/h
Non ho ancora incassato nulla per l'elettricità venduta (l'Enel paga solo al raggiungimento di certi importi, fin che non ci arrivi... attendi), ma ho ridotto notevolmente il costo delle bollette.
Come ti ha detto Scheccia, vivi guardando il cielo. Se c'è il sole fai la lavatrice, se piove e non è urgente... aspetti. :) Io ho persino il timer dell'acquario sincronizzato, le luci si accendono di giorno in corrispondenza del periodo di maggior produzione possibile.
In inverno consumi comunque molto dalla rete.

Tieni sempre conto che non puoi basarti su un mero bilancio dei Kw/h perché quel che tu vendi in rete lo pagano quasi 1/3 di quello che costa a te quando la compri.

Personalmente non ritengo che sia un investimento sconveniente, anzi... lo rifarei. Ma in ogni caso consiglio molto di più un impianto solare termico. Il ritorno è enormemente più rapido e il costo è più limitato.

Il tuo tetto è completamente sgombro? Hai alberi o altro a loto che ti tagliano le ore di luce?
Se vuoi consigli sui dati del termico posso aiutarti anche li e posso aiutarti a scegliere che tipo di intervento fare.

;)
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Avatar utente
enkuz
Ex-moderatore
Messaggi: 4742
Iscritto il: 20/10/13, 13:42

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di enkuz » 19/05/2016, 15:04

Ciao Artic... interessante :-bd
Grazie!

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1731
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di Forcellone » 20/05/2016, 9:43

Artic1 ha scritto: ...................
Non ho ancora incassato nulla per l'elettricità venduta (l'Enel paga solo al raggiungimento di certi importi, fin che non ci arrivi... attendi),............
Magari sono dicerie che girano senza motivi, ma ho sentito racconti di gente che sti benedetti rimborsi non li ha mai visti..... :ymblushing:
Se ci sono persone che possono smentire o confermare sarebbe interessante. :-bd
Artic1 ha scritto: ...................
Ma in ogni caso consiglio molto di più un impianto solare termico. Il ritorno è enormemente più rapido e il costo è più limitato.
.....
Il semplice impianto solare solo per l'acqua calda?
Se intendi questo siamo in due, già nel mio post l'avevo scritto. :-bd
Ci sono impianti più o meno sofisticati ma sempre cifre modeste.
Come anche l'abbinamento con una caldaia "secondo i modelli" per avere una situazione nel complessivo migliore. :-bd C'è un mondo. %-(
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2855
Iscritto il: 01/01/15, 17:02

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di pippove » 20/05/2016, 21:49

Forcellone ha scritto:Magari sono dicerie che girano senza motivi, ma ho sentito racconti di gente che sti benedetti rimborsi non li ha mai visti.....
sono cifre modestissime e mi sembra che vengano liquidate al raggiungimento dei 100 euro oppure cifre minori ogni sei mesi. io con 4,2 kw riesco a "portare a casa" circa 230 euro l'anno ma ho l'incentivo sia sulla energia prodotta sia sull'autoconsumo.
da tener presente che ho investito 20 mila euro (più gli interessi del finanziamento) per l'impianto marchiato enel quindi ho preso una bella fregatura, non mi conveniva. :-q
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
scheccia
Tecnico
Messaggi: 7476
Iscritto il: 13/06/15, 18:33

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di scheccia » 20/05/2016, 22:38

pippove ha scritto:
Forcellone ha scritto:Magari sono dicerie che girano senza motivi, ma ho sentito racconti di gente che sti benedetti rimborsi non li ha mai visti.....
sono cifre modestissime e mi sembra che vengano liquidate al raggiungimento dei 100 euro oppure cifre minori ogni sei mesi. io con 4,2 kw riesco a "portare a casa" circa 230 euro l'anno ma ho l'incentivo sia sulla energia prodotta sia sull'autoconsumo.
da tener presente che ho investito 20 mila euro (più gli interessi del finanziamento) per l'impianto marchiato enel quindi ho preso una bella fregatura, non mi conveniva. :-q
Ma sicuro della produzione del tuo impianto?
Un mio vicino che ha speso 16000 ed è come te nel 5 conto energia (nom mi ricordo se si chiama cosi :D )... Prende circa 2000€ anno.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Artic1
Ex-moderatore
Messaggi: 6328
Iscritto il: 03/06/15, 3:17

Re: Il Fotovoltaico moderno

Messaggio di Artic1 » 20/05/2016, 23:23

scheccia ha scritto:Un mio vicino che ha speso 16000 ed è come te nel 5 conto energia (nom mi ricordo se si chiama cosi )... Prende circa 2000€ anno.
Dipende... Innanzitutto da come è esposto l'impianto (e ti assicuro che per vendertelo ti raccontano anche che la fata turchina arriva con una zucca per portarti cenerentola, dopo che lo hai installato.), da eventuali ombre, dal clima della zona, dal tipo di pannelli e... da quanto ti ha fregato chi te li vendeva.

Io non sono in conto energia, sono solo in scambio sul posto e detraibilità fiscale diretta. Pertanto per raggiungere i 100€ direi che ci vorrà parecchio a 0.09 €/Kwh. Quando avrò venduto all'Enel 1100 Kwh forse incasso... :)
Intanto le bollette già le ho dimezzate. :D
- Quel giorno tutta l’esperienza della nostra vita diverrà parte di una più vasta conoscenza comune. Sarà il giorno, in cui ritorneremo a Gaia, per fare, ancora una volta, parte della vita e riempire con essa questo mondo -

#teamNoCO2
______________________

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: HaroldVega e 4 ospiti