Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1521
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di sailplane » 14/06/2014, 20:24

Sapevo di trovarmi nel forum "giusto" =)) =)) :-bd
W il Pinguino!!!
Premessa: S. Tommaso a mio confronto era un dilettante..
Se mi sento dire "eh ma devi conoscere, sapere, smanettare..." OK! Voglio toccare con mano. Così come in acquariologia, anche con i pc, dipende molto da cosa ti serve, un conto è progettare in autocad o editare musica e video, ma se è per navigare e giocare.. "Bill.. Con il cuore in mano e i polsini sporchi di sangue, ma vateene aff..."
Tutte le distro sono utilizzabili LIVE, con meno di 1 (UNO) giga hai un COMPUTER!
Sono particolarmente affezzionato a Puppy, come evidenziato da Sax, è possibile con pochi click, installarlo su pendrive, è avviabile (come gli altri..) da usb, anche se il bios non lo permette, basta avere un programmino che modifica, con possibilità di ritorno, la, credo si chiami rom. Con 16gb di chiavetta ho IL COMPUTER sempre com me, e gli amici sanno che se cambiano pc, il, da loro, considerato vecchio, è MIO!
Ti faccio un regalo :D http://www.italianpuppy.org/
Ah, non vorrei essere frainteso, IO di pc, non ci capisco NULLA!!! Ma in rete si trova tutto, o già fatto o la spiegazione di come fare, se poi sai anche l'inglese.. Io no, sei a cavallo!
Questi utenti hanno ringraziato sailplane per il messaggio:
Specy (24/06/2014, 13:23)
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
DxGx
Amministratore
Messaggi: 7369
Iscritto il: 20/10/13, 20:22

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di DxGx » 14/06/2014, 20:54

Quindi su un netbook con display da 10.1, Intel Atom N2600 dual core da 1,6 GHz e 1 Gb di Ram DDr3

che ci posso mettere su? :)

... c'era già su windows 7 da fabbrica, ma è una cosa improponibile, ormai inusabile!!
Chiamatemi Nio, AntoNio

"Per non essere d'accordo non serve essere sgradevoli."

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di shiningdemix » 14/06/2014, 21:21

Io proverei anche con Ubuntu normale, poi se va male metti lubuntu che sta semplicemente per light Ubuntu fatto apposta per i netbook, pero mi sembra abbastanza performante per provare Ubuntu normale :-bd
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7067
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di Saxmax » 14/06/2014, 23:34

DxGx ha scritto:1 Gb di Ram DDr3
Compra un banco da 2 gb, e vai di ubuntu.
Oppure usa lubuntu o xubuntu. Ubuntu con un giga secondo me è un pò impiccato. Lavorerà molto con lo swap, se non hai un hard disk con le "balls" sarai un pò lento..

Io ho un portatile con un centrino duo (dual core) e 2 gb di memoria, e con mint va come una scheggia, ci faccio pure girare xp quando mi serve con virtualbox. :-bd
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
Emix
Moderatore Globale
Messaggi: 2200
Iscritto il: 23/11/13, 15:53
Contatta:

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di Emix » 15/06/2014, 1:36

DxGx ha scritto:u un netbook con display da 10.1, Intel Atom N2600 dual core da 1,6 GHz e 1 Gb di Ram DDr3
E lo stesso che ho io? Acer aspire one d270?

PS:per installarlo la procedura e simile a windows?
T'HO DIPINTA IO GIALLA COME ER SOLE ROSSA COME ER CORE MIO

"Non sono né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"

Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7067
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di Saxmax » 15/06/2014, 1:59

Emix ha scritto:per installarlo la procedura e simile a windows?
Ni. Nel senso che puoi installare diretto, oppure puoi prima provarlo in "live" e poi eventualmente installare. Io consiglio la seconda, in modo da vedere che tutto funzioni prima di installare.
Mi pare superfluo dire che installando devi formattare, quindi perdi tutto. Salva su hd esterno tutti i dati.

Per quanto riguarda le partizioni, ricorda di fare una partizione di swap con una dimensione almeno doppia della Ram disponibile, e di fare una partizione home diversa da quella del S.O. in modo che con facilità in futuro potrai, se serve, cambiare S.O senza perdere i dati, che rimarranno sulla partizione di home.
Un' altro grandissimo punto a favore di linux, IMHO. :-bd
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
Emix
Moderatore Globale
Messaggi: 2200
Iscritto il: 23/11/13, 15:53
Contatta:

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di Emix » 15/06/2014, 3:02

Sto salvando tutto da oggi pomeriggio... solo per le immagini ci sta mettendo 3 ore e sta a metà...
Ho già due partizioni, 40 giga sono per il s.o. e il resto lo tengo per i programmi e le varie mondezze come foto, doc, ecc. (L'hard disk è da 250Gb), me le fa ripartizionare di nuovo?

Comunque spero che sia scritto tutto a schermo per le partizioni e sia intuitivo sennò stavolta lo tiro nell'acquario il PC =)) =))

Inviato dal mio TAB210 utilizzando Tapatalk
T'HO DIPINTA IO GIALLA COME ER SOLE ROSSA COME ER CORE MIO

"Non sono né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"

Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE

Avatar utente
Emix
Moderatore Globale
Messaggi: 2200
Iscritto il: 23/11/13, 15:53
Contatta:

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di Emix » 15/06/2014, 3:06

Ah un altra cosa, xubuntu lo trovo sullo stesso sito di ubuntu o ne ha uno suo?

Inviato dal mio TAB210 utilizzando Tapatalk
T'HO DIPINTA IO GIALLA COME ER SOLE ROSSA COME ER CORE MIO

"Non sono né Dio né Piccolo
ma un Namecciano che non ricorda il proprio nome"

Failure, is "always" an option...
NON VIVO DI SOLA PESCA, MA SENZA NON POTREI VIVERE

Avatar utente
shiningdemix
Ex-moderatore
Messaggi: 1386
Iscritto il: 20/10/13, 8:17

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di shiningdemix » 15/06/2014, 10:08

Si anzi e più semplice partizionare l'unica cosa che ti lascerà spiazzato sono i file system ma lasciati guidare dall'installer
Baby, don't hurt me, don't hurt me no more Non esiste alcun essere umano che non commetta errori, esistono però molti esseri umani che non li riconoscono

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 7067
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Linux... Quale tra le infinite versioni scegliere?

Messaggio di Saxmax » 15/06/2014, 10:17

Emix ha scritto:xubuntu lo trovo sullo stesso sito di ubuntu o ne ha uno suo
[youtube][/youtube]
Emix ha scritto:Comunque spero che sia scritto tutto a schermo per le partizioni e sia intuitivo
Si, è tutto abbastanza intuitivo.

Le parizioni che devi creare sono:

1: Punto di mount "swap". E' la "memoria di riserva" del S.O. Se la memoria Ram finisce, subentra questa. Essendo un portatile, si consiglia spesso di farla abbondante, in modo da poter usare la funzione di "ibernazione" che altrimenti manda in pappa il S.O. Falla almeno il doppio della Ram, di solito io faccio il doppio più un giga.

2: Punto di mount "/". E' la partizione di sistema. Quella dove risiede il S.O. 40 giga sarebbero davvero sprecati, fai conto che linux occupa si e no 4 gb.. #-o
Se hai intenzione di virtualizzare, potresti arrivare massimo a 25-30, se no 15-20 sono più che sufficienti per garantirti un più che ampio spazio di "crescita" del sistema.

3: Punto di mount "home". E' la partizione dati. Se userai più utenti, conterrà diverse cartelle in cui ognuno potrà (come nella cartella dei documenti di winzooz) salvare i suoi dati, foto etc.. Questa falla più grande che puoi. :-bd

Per il filesystem usa ext4 con journaling. Ma te lo da di default. :-bd :-bd
Questi utenti hanno ringraziato Saxmax per il messaggio:
Specy (24/06/2014, 13:23)
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti