Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 16380
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di Sini » 29/11/2017, 14:12

nicolatc ha scritto: Perfetto! Posso dire di aver letto spesso su questo forum toni forse un po' radicali? Del tipo, "è una favola inventata dai produttori"... E potrei quotare espressioni più "colorite"
Tipo questa?
► Mostra testo
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
nicolatc
PRO Chimica
Messaggi: 3997
Iscritto il: 27/02/17, 16:59

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di nicolatc » 29/11/2017, 14:20

cicerchia80 ha scritto: Non mi interessa dire che non serve,però preferisco dire che sia inutile... ovviamente dicendo che l'acqua deve decantare ecc...se uno mi dice
nicolatc ha scritto: mi rompo pure di spostarle due volte
Buono.....ma è una scelta tua,non un dogma che si trasforma in "il biocondizionatore è necessario per permettere la vita acquatica"
:-bd
cicerchia80 ha scritto: Io uso acqua di rubinetto....che nemmeno bevo per altro e sti problemi non ne ho
Può capitare Diego.....che ci alleva caracidi,P. scalare, anabantidi, coccodrilli e non gli succede nulla
Ci mette i discus e sembrano morire a causa dell'acqua...ipotizzato da una veterinaria mi sembra,non ricordo

In quel caso...oh tanto di cappello,usalo costantemente ci mancherebbe
Ecco, l'importante è contestualizzare sempre come hai scritto, senza cedere alla tentazione di semplificare dipingendo i produttori dei biocondizionatori alla stregua di truffatori per un prodotto che non serve mai a nulla. E magari catalogare di conseguenza i negozianti allo stesso modo. E' vero, i negozianti non contestualizzano affatto e offrono al cliente la versione "facile", ma qui secondo me tocca farlo sempre :-bd
cicerchia80 ha scritto: Ma nessuno ti dice che il 95% del mercato europeo di acquariofilia è tedesco,e la loro acqua sarebbe proprio meglio non usarla
Bene, molto interessante! Ti quoto nell'altro topic così me ne parli :D (perché qui mi sa che andiamo OT).

Avatar utente
Diego
star3
Messaggi: 16794
Iscritto il: 14/12/15, 17:39

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di Diego » 29/11/2017, 14:27

I valori tedeschi per l'acqua di rete sono abbastanza simili ai nostri italiani... c'è qualche differenza, ma nulla che dovrebbe far gridare al disastro :-?
Qualsiasi progresso scientifico deriva da sfida intellettuale, da compensazione di limitazioni. Niente limitazioni, niente progresso. Niente progresso, stagnazione culturale! Valido anche opposto. Progresso prima di cultura è vero disastro. (ME2)

Avatar utente
nicolatc
PRO Chimica
Messaggi: 3997
Iscritto il: 27/02/17, 16:59

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di nicolatc » 29/11/2017, 14:46

Sini ha scritto:
nicolatc ha scritto: Perfetto! Posso dire di aver letto spesso su questo forum toni forse un po' radicali? Del tipo, "è una favola inventata dai produttori"... E potrei quotare espressioni più "colorite"
Tipo questa?
► Mostra testo
:)) :)) :))
Nooo, la tua frase mi sembra volutamente provocatoria! E potrei risponderti al volo: prova senza un buon filtro biologico a riprodurre un Malawi, senza piante, magari overstoccato di pesci per semplice gusto estetico (certamente opinabile, ti anticipo ;)).
Se ci riesci senza morie, il filtro non serve nemmeno in questo caso :-bd

Senza scomodare Collodi, mi riferivo ad altri interventi passati, del tipo "Chiunque legga e poi continui ad usare il biocondizionatore non dovrebbe avere il diritto di avere pesci!!!! ". Ovvio che anche questa era una provocazione, ora anche io l'ho estrapolata dal contesto e quindi cado nello stesso errore (e chiedo scusa ad Alessio).
@alessio0504 non prenderla come una critica ne offesa, queste per me sono solo riflessioni e divagazioni sul tema. :) ^:)^ O:-)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di FedericoF » 29/11/2017, 14:55

cicerchia80 ha scritto: ipotizzato da una veterinaria mi sembra,non ricordo
Teoricamente analizzato. Per sapere la cosa sicura bisognerebbe averlo avuto ancora vivo. Ci son laboratori che fanno queste analisi.

La "veterinaria" è professoressa ad un corso di biologia a Padova. ;)
cicerchia80 ha scritto: Almeno smettessero di venderli a chi usa osmosi più sali
Ma qui secondo me è idiota chi li usa con osmosi più sali, chi li consiglia e riesce a convincere qualcuno che vanno usati in questo caso è un genio del marketing: crea un bisogno che non esiste.
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di FedericoF » 29/11/2017, 14:57

nicolatc ha scritto: Nooo, la tua frase mi sembra volutamente provocatoria! E potrei risponderti al volo: prova senza un buon filtro biologico a riprodurre un Malawi, senza piante, magari overstoccato di pesci per semplice gusto estetico (certamente opinabile, ti anticipo ).
Se ci riesci senza morie, il filtro non serve nemmeno in questo caso
Tranquillo. C'è chi riesce ad avere un acquario vicino al collasso senza filtro e con piante. Senza dover andare su Malawi overstockati. ;)
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
trotasalmonata
Moderatore Globale
Messaggi: 8037
Iscritto il: 09/01/17, 22:24

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di trotasalmonata » 29/11/2017, 15:20

Io qualche volta lavoro al negozio di un mio amico.
Mi attengo alle sue direttive. Quindi gestione canonica.

Qualche osservazione.
se tutti seguissero AF anche i negozi on line venderebbero poco. Senza generalizzare troppo ma non venderebbero fertilizzante, piante, luci, filtri e addirittura pesci se tutti gli acquariofili riproducessero con successo quello che allevano.

Prendere pesci costosi se non su ordinazione per un negozio è un rischio. Se ti muoiono pesci da 150€ ti girano parecchio.

I clienti che entrano in negozio sono vari. Da quelli che sanno già cosa vogliono, a ragione o meno, a quelli che cominciano e voogliono imparare a quelli che proprio non ce la fanno.

-Ma le Caridina nuotano?
-si nuotano.
-ma le mie non nuotano..
-no, si muovono. Guardi in quella vasca.
-ma le mie stanno sul fondo.
-forse non le hai mai viste, ma se è necessario nuotano.
-magari c'è poca corrente nel mio.
( faccio una pausa di riflessione)
-se vuole le vendo una pompa più potente...
Questi utenti hanno ringraziato trotasalmonata per il messaggio (totale 3):
FedericoF (29/11/2017, 15:40) • nicolatc (29/11/2017, 16:38) • Dandano (20/02/2019, 9:51)
''L'acquario funziona meglio senza di me! E può andare bene nonostante me! ''
trotasalmonata

Avatar utente
aver1
star3
Messaggi: 272
Iscritto il: 15/03/17, 12:10

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di aver1 » 29/11/2017, 15:35

Secondo me bisogna fare una grande distinzione tra dare prodotti magari poco utili e dare i propri prodotti dal dare consigli palesemente sbagliati !

Nel primo caso ci sono :
i vari biocondizionatori (che possono essere poco utili e dipende dal contesto, ma male non fanno...) ed i vari prodotti per acquariofilia (se ti vendo la linea completa di concimi Seachem o altri, non ti sto truffando (a meno che tu non abbia piante di plastica... =)) ) ti ho dato un buon consiglio e ti sto dando il mio prodotto per acquariofilia per farlo...) questi comportamenti vanno benissimo ! Non si può pretendere che un negoziante di dica di usare i CIFO azoto o di usare come luci quelle da scrivania... è correttissimo che ti proponga i suoi prodotti per acquariofilia !

Nel secondo caso ci sono :
ti vendo l'attivatore batterico e ti dico che i pesci li puoi mettere dopo 5mn...
ti vendo il pesce rosso con la boccia da 5 litri e non ti dico che quel pesce non potrà sopravvivere lì dentro proponendoti delle alternative (magari anche più lucrose per il negoziante)...

Il problema sono i casi che rientrano nella seconda categoria...

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di alessio0504 » 29/11/2017, 17:20

Nicolatc non l’ho capita! Ma lasciamo stare.
Secondo me reputare scemo/inetto uno che la vede diversamente da noi è infantile. Ancor peggio farci su del sarcasmo, che andrebbe fatto in determinati casi e per fare ironia... Non per avvalorare una nostra tesi (che non sia verità assoluta e oggettiva per tutti tra l’altro) nei confronti di un’altra.

Detto questo non sono nella discussione e 7/8 paginate dei soliti discorsi da bar me le evito senza troppi rimpianti! 💪🏻

❤️❤️❤️
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
FranzLiszt
star3
Messaggi: 322
Iscritto il: 18/03/17, 16:27

Perché tanta ignoranza è quella che li offende?

Messaggio di FranzLiszt » 29/11/2017, 18:41

Robi.c ha scritto: Non ho letto la modifica Franz
Infatti, i costi non giustificano questo comportamento, assolutamente ;)
No problem, figurati ;)
come diecevo, ci siamo accavallati nello scrivere...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti