Sezione marino

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
Silver21100
Ex-moderatore
Messaggi: 4032
Iscritto il: 07/06/15, 17:41

Sezione marino

Messaggio di Silver21100 » 22/09/2017, 9:49

^:)^ ^:)^ :))


Posted with AF APP

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 32438
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Sezione marino

Messaggio di cicerchia80 » 22/09/2017, 9:50

Gery ha scritto: Per cui fatevi furbi e realizzate più topic possibili
quoto....
Tirchi già lo siete,qui di sono certo che il marino AF è possibile

...per chi già conosce l'argomento c'è la sezione proponi :-!!!
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10918
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Sezione marino

Messaggio di Luca.s » 22/09/2017, 10:02

Mi aggiungo anche io, ci sono 2 o 3 cose che potrebbero già essere sviscerati a mo di articoli.

Sarebbe assai interessante produrre tali materiali


Posted with AF APP
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Freef
star3
Messaggi: 405
Iscritto il: 28/04/17, 19:57

Sezione marino

Messaggio di Freef » 22/09/2017, 10:12

Guybrush ha scritto:
Freef ha scritto: direi che il dsb è il più difficile e lo sconsiglierei ai neofiti ed anche agli esperti
Il dsb è meno spinto perché non puoi fare la riproduzione batterica (il famoso berlinese moderno), ti agevola il costo iniziale, perché con molte meno rocce allestisci la vasca e come sabbia puoi prendere il carbonato di calcio; il problema è che è molto lento nella risposta e ci vuole molto occhio e sinceramente, preferirei una vasca veloce, che nel marino veloce è tutto dire

L'anno scorso mi stavo informando per riallestire la mia vecchia vasca con un marino, (ho frequentato forum, comprato manuali...) e il DSB mi sembrava più semplice, meno "spinto" e più "simile" a quello che avevo imparato anni prima col dolce.
Fortuna che non ho fatto nulla, avrei cannato in pieno!

Posted with AF APP

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1966
Iscritto il: 03/01/14, 16:22

Sezione marino

Messaggio di pantera » 22/09/2017, 16:10

Ma può esistere un marino che va avanti da solo che non sia "l'acquario del pescatore"fatto con tutto quello che si raccoglie a mare compresa l'acqua del cambio?
Se la risposta è sì allora la vedo bene una sezione suo forum, altrimenti si finisce solo per snaturare l'idea per cui è stato creato questo forum creando di fatto due sezioni opposte non solo per quantità di sali disciolti in acqua

Un acquario dolce può essere allestito ovunque anche nel giardino di casa va avanti quasi da solo e qui si spiega come fare senza legarsi ad aziende del settore,nel marino è come voler coltivare sulla luna

Avatar utente
Guybrush
star3
Messaggi: 346
Iscritto il: 14/08/17, 23:46

Sezione marino

Messaggio di Guybrush » 22/09/2017, 16:15

pantera ha scritto: Un acquario dolce può essere allestito ovunque anche nel giardino di casa va avanti quasi da solo
Anche un acquario di Discus o con piante difficili?
Se è così, concordo; altrimenti, nell'eventualità che il marino non sia "autogestibile", sarebbe comunque un caso particolare tra gli acquari difficili.
Questi utenti hanno ringraziato Guybrush per il messaggio:
FedericoF (25/09/2017, 14:28)
Guarda dietro di te! Una scimmia a tre teste!

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2445
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Sezione marino

Messaggio di Marlin_anziano » 22/09/2017, 16:22

pantera ha scritto: Un acquario dolce può essere allestito ovunque anche nel giardino di casa va avanti quasi da solo e qui si spiega come fare senza legarsi ad aziende del settore,nel marino è come voler coltivare sulla luna
Mi sembra si stia esagerando.

Dipende da che tipo di marino uno vuole.
Se si vogliono i coralli e specie fauna/floristiche particolari sicuramente risulta costoso, ma se si vuole una vasca semplice con due pietre vive, un anemone e 2 pesci pagliaccio basta spendere inizialmente (impianto) solo un po di più del dolce.
Ormai piccoli acquari marini si vedono un po' dappertutto, rischi di trovarli anche in mostra nei negozi di abbigliamento.

Vabbè, mi avete provocato,
domani vado a chiedere al mio pescivendolo di fiducia, che di vasche marine ne tiene tantissime con pesci dai colori bellissimi e brillanti.
Ultima modifica di Marlin_anziano il 22/09/2017, 16:24, modificato 1 volta in totale.
Questi utenti hanno ringraziato Marlin_anziano per il messaggio:
SilvioD (23/09/2017, 14:38)
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
matrix5
Ex-moderatore
Messaggi: 1644
Iscritto il: 10/09/14, 14:24

Sezione marino

Messaggio di matrix5 » 22/09/2017, 16:24

pantera ha scritto: Ma può esistere un marino che va avanti da solo che non sia "l'acquario del pescatore"fatto con tutto quello che si raccoglie a mare compresa l'acqua del cambio?
Se la risposta è sì allora la vedo bene una sezione suo forum, altrimenti si finisce solo per snaturare l'idea per cui è stato creato questo forum creando di fatto due sezioni opposte non solo per quantità di sali disciolti in acqua
un DSB con molli, lps e pesci non richiede chissà che gestione o chissà che cambi.. è abbastanza semplice..

Le complicazioni arrivano quando si cominciano a mettere acropore che richiedono una certa luce e una certa gestione, che è poi il motivo per cui io ho smesso con il marino per il momento: era diventato troppo complicato..

Per fare un analogo col dolce.. finché uno tiene piante facili una luce non esagerata magari anche senza CO2 o con un'erogazione medio-bassa la vasca può anche dimenticarsela per un tot che questa non patisce nulla..... se comincia a mettere una luce da stadio ci vuole la CO2, si consumano alcuni elementi e devi star dietro a trovare quello limitante che sta mandando in blocco le piante ecc.... col marino è un po' la stessa cosa, l'unica cosa è che essendo preferibile una vasca aperta per l'ossigenazione bisogna stare un po' più dietro all'evaporazione e agli sbalzi di salinità ma animali facili (non per questo meno belli delle acropore) li patiscono anche meno..

Se dovessi rifare una vasca marina io rifarei un DSB, con la plafoniera LED che montavo all'inizio sulla mia vasca, molli, lps zoanthus e qualche pesce.. cambi d'acqua più radi, non servono integrazioni particolari, non serve chissà che luce, uno skimmerino piccolo e le pompe di movimento e sei a posto.. gestione easy e te la godi e basta..

Avatar utente
Marlin_anziano
star3
Messaggi: 2445
Iscritto il: 26/09/16, 18:08

Sezione marino

Messaggio di Marlin_anziano » 22/09/2017, 16:26

matrix5 ha scritto: col marino è un po' la stessa cosa, l'unica cosa è che essendo preferibile una vasca aperta per l'ossigenazione bisogna stare un po' più dietro all'evaporazione e agli sbalzi di salinità ma animali facili (non per questo meno belli delle acropore) li patiscono anche meno..

Se dovessi rifare una vasca marina io rifarei un DSB, con la plafoniera LED che montavo all'inizio sulla mia vasca, molli, lps zoanthus e qualche pesce.. cambi d'acqua più radi, non servono integrazioni particolari, non serve chissà che luce, uno skimmerino piccolo e le pompe di movimento e sei a posto.. gestione easy e te la godi e basta..
quoto.
Non si finisce mai di imparare ... e migliorare ... :-??

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10918
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Sezione marino

Messaggio di Luca.s » 22/09/2017, 17:16

matrix5 ha scritto: Se dovessi rifare una vasca marina io rifarei un DSB, con la plafoniera LED che montavo all'inizio sulla mia vasca, molli, lps zoanthus e qualche pesce.. cambi d'acqua più radi, non servono integrazioni particolari, non serve chissà che luce, uno skimmerino piccolo e le pompe di movimento e sei a posto.. gestione easy e te la godi e basta..
Scriverci qualcosa al riguardo? Magari con delle vecchie foto del tuo allestimento
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti