Teoria del caso?

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3213
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Teoria del caso?

Messaggio di Rob75 » 01/06/2016, 19:10

Gli invasati sono la peggior piaga dell'umanità, in tutti i campi #-o
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 34063
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Teoria del caso?

Messaggio di cicerchia80 » 01/06/2016, 19:11

Michele09 ha scritto:Bah da me c'è ancora gente che fa discriminazioni sull'omosessualità considerandola una malattia...poi dicono che il sud non è bigotto.
Oggi compito di religione guarda caso ... domanda:
mi sfugge di dove sei :-?
Michele09 ha scritto:- Si sà, la scienza pur avendo migliorato le nostra ondizione di vita umana non ci ha portato a conoscere la totalità degli eventi, ed è qui che subentra la religione per...?

Risposta: Farci smettere di essere creature dotate di ragione :P
ma...non la vedo così,sono un anticlericale di prima categoria,ma mi faccio 2 palle come una casa per portare i miei figli a messa la Domenica,almeno da grandi scelgono loro

Non credo nei preti,nei santi e sopratutto nella chiesa,ma non accetto di credere nemmeno che siamo solo formiche con un ciclo vitale e basta

credo in Dio???
Certo,l'unica cosa è che non sò se si chiama Dio,Allah,Giave,Buddha....spero solo che quando mi ci troverò davanti perdonerà la mia ignoranza

Discorso omosessuali......non mi interessa sapere i loro gusti,non la considero assolutamente una malattia
Ma mi urtano quelli che ti sbattono in faccia che vengono etichettati o non tollerati a detta loro perchè Gay
Se di notte tieni la radio a palla fino alle 2,e la mattina ti prendo e ti faccio come un ora di notte....è perchè sei stronzo!!!non gay :-!!!
Discorso valido anche per Vegan,Emo,Cattolici,Ebrei ecc...ecc...
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2633
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Teoria del caso?

Messaggio di giosu2003 » 01/06/2016, 19:21

Sta cominciando ad essere troppo. State cominciando ad offendere ma io non ho offeso nessuno e non sono d'accordo con quelli che dicono che si deve rispettare la persona ma non quello in cui crede.
P.S. Michele09 se sei contro chi crede, a scuola potevi decidere di non farla religione.

Avatar utente
Michele09
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/04/16, 17:19
Contatta:

Re: Teoria del caso?

Messaggio di Michele09 » 01/06/2016, 19:28

Sono contro chi passa ore a insultare il diverso chiariamo ... e contro chi non sa argomentare.. se uno mi dice che crede nel ID perché tutto è perfetto, troppo perfetto e che "Non posso pensare che l'universo si sia formato dallo scontro di due meteoriti (???)" Merita queste risposte 0_0
Parlare di "Pesci" trovo non abbia senso, è un po' come parlare di cani, senza considerare che esistono diverse specie, Barboncini, volpini, pastori tedeschi... direste che hanno tutte le stesse esigenze?

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3213
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Re: Teoria del caso?

Messaggio di Rob75 » 01/06/2016, 20:12

giosu2003 ha scritto:Sta cominciando ad essere troppo. State cominciando ad offendere ma io non ho offeso nessuno e non sono d'accordo con quelli che dicono che si deve rispettare la persona ma non quello in cui crede.
giosu, in questa discussione l'unico che mi sembra si scaldi sei tu.
Personalmente leggo solo post di persone che stanno argomentando,in una maniera civilmente esemplare,le loro ragioni...e per argomentare, qualcosa si deve pur scrivere :-??
Illuminani, in che maniera ti senti offeso o aggredito? Da chi poi?! Cosa è stato scritto che può ledere la tua sensibilità?
Credimi, non sono ironico, è che di rado mi è capitato di assistere ad un dibattito su un tema così spinoso, affrontato in un modo così civile.
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2633
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Teoria del caso?

Messaggio di giosu2003 » 01/06/2016, 20:28

Forse ho esagerato o forse ho interpretato male alcuni post ma, per esempio, se uno dice che la religione è arrivata per...farci smettere di essere creature dotate di ragione allora questo mi dà fastidio. Tutto qui.

Avatar utente
Michele09
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/04/16, 17:19
Contatta:

Re: Teoria del caso?

Messaggio di Michele09 » 01/06/2016, 20:44

Penso che fede e religione dovrebbero andare separate in questi argomenti: fede è il sentimento che un credente prova nei confronti di Dio: fiducia, e tutto ciò che da Lui ne deriva. Ed in questo nulla da dire, uno può avere le sue ragioni per farlo. Religione semplicemente è sovrapponibile alla Chiesa, ed in questo caso ribadisco quello chr ho detto: chiude la mente, perché? Perché è essa che ha imposto dogmi insfiorabili, immodificabili ed immortali, che vanno accettati e basta, perché è così. È essa che approfitta dell'ignoranza della gente, e questo fin da sempre, che influenza uno stato che è laico di costituzione e che condanna il diverso, non è incline ad una discussione e pretende di avere sempre ragione. Senza contare cose come l'ID che si propongono come Teorie, quando non lo sono per definizione. Non a caso molti credenti sono contro la Chiesa. Tuttavia ci tengo a sottolineare, che queste sono mie considerazioni, che ho semplicemente voluto esporre essendo in un paese con libertà di parola, non mi sembra di aver offeso nessuno sul personale, e se l'ho fatto me ne rammarico.
Parlare di "Pesci" trovo non abbia senso, è un po' come parlare di cani, senza considerare che esistono diverse specie, Barboncini, volpini, pastori tedeschi... direste che hanno tutte le stesse esigenze?

Avatar utente
Michele09
star3
Messaggi: 891
Iscritto il: 30/04/16, 17:19
Contatta:

Re: Teoria del caso?

Messaggio di Michele09 » 01/06/2016, 22:09

Fin ora sono state postate teorie pr0 caso, perché non il contrario? Ho trovato questo:

"Trovo più facile che un amminoacido sia sempre esistito, che tramite vari processi abbia trovato la soluzione per potersi legare con altri elementi (a tentativi)ed aver pian piano formato DNA piuttosto di un DDio sempre esistito)
Io no. Bisogna infatti far parecchi conti per scoprire che è praticamente impossibile che casualmente si sia formato il DNA in un lasso di tempo molto breve [basta solo il DNA per la vita? Il Dna infatti serve per tramandare da essere ad essere le caratteristiche fisico-somatiche, ma non la vita stessa]. Infatti, da quando è stimata la nascita della Terra e la comparsa della prima forma di vita, il lasso di tempo è veramente molto breve. Senza contare che durante le prime fasi del pianeta Terra, la superficie, era inabitabile per qualsiasi forma di vita, in quanto ricoperta di lava.
Quindi in un lasso di tempo molto breve la lotteria casuale del DNA [che ha veramente una possibilità veramente molto bassa di esistere] deve essersi formata velocemente. Mettiamo anche che gli amminoacidi, per puro caso, si mettano nella giusta combinazione: perché continuare in quella configurazione e non cambiare combinazione? Perché sul pianeta Terra esiste solamente un filone unico di DNA e non altre forme di vita?

Ovviamente avendo 14 anni non ho una conoscenza per poter controbattere tale affermazione in una discussione. Tuttavia penso che il tempo non sia stato così poco come dice il tipo -.- E voi che ne pensate?
Parlare di "Pesci" trovo non abbia senso, è un po' come parlare di cani, senza considerare che esistono diverse specie, Barboncini, volpini, pastori tedeschi... direste che hanno tutte le stesse esigenze?

Avatar utente
MatteoR
Ex-moderatore
Messaggi: 2806
Iscritto il: 29/05/16, 10:18
Contatta:

Re: Teoria del caso?

Messaggio di MatteoR » 01/06/2016, 22:31

Michele non credo sia possibile approntare una discussione sull'origine della vita qui, credo sia OT. Comunque..... non è completo quel discorso, non esiste solo il DNA ed è dimostrato che alcune strutture si formino spontaneamente, come la formazione a cerchio di fosfolipidi nei confronti di molecole d'acqua. Già questo può favorire l omeostasi senza che ci sia un'entità biologica esistente. E l'omeostasi è uno dei principi su cui si basa la biologia.
Io non ci vedo un miracolo nella vita, la Scienza ha già spiegato molto, ci sono tanti tasselli, non tutti ancora. Tempo al tempo. D'altra parte la biologia seria ha origini recenti, se si osava affermare certe cose in determinati periodi della storia era come segnare il proprio futuro. Rogo per esempio.
Questi utenti hanno ringraziato MatteoR per il messaggio:
Michele09 (01/06/2016, 23:19)
“Se gettassi su di un piatto della bilancia tutto ciò che ho imparato a comprendere in quelle ore di meditazione di fronte all'acquario, e sull'altro tutto ciò che ho ricavato dai libri, come rimarrebbe leggero il secondo!”
Konrad Lorenz

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 11034
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Teoria del caso?

Messaggio di Luca.s » 01/06/2016, 23:36

Michele09 ha scritto:basta solo il DNA per la vita?
I batteri ma ancor più i virus, spesso sono solo piccoli frammenti di DNA.

Sono vita? Si no forse. Fatto sta che esistono e sopravvivono in ogni condizione terrestre e probabilmente anche extraterrestre.
Michele09 ha scritto:Mettiamo anche che gli amminoacidi, per puro caso, si mettano nella giusta combinazione: perché continuare in quella configurazione e non cambiare combinazione?
Ed è proprio questa la chiave della vita.

Il continuo cambiamento. Senza di esso, non saremmo qua.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti